SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Diabete, da Baggiovara uno studio su trattamento sperimentale con cellule staminali

Arriva da Modena una nuova possibilità nella terapia delle lesioni trofiche del piede diabetico. La Struttura Complessa di Chirurgia Vascolare dell’Ospedale Civile di Baggiovara, diretta dal prof. Roberto Silingardi, ha coordinato infatti uno studio – finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena – dal titolo Tessuto adiposo autologo a microframmentazione per il trattamento delle ampiazioni minori del piede diabetico: una prova clinica a centro singolo controllato randomizzato(Autologous micro-fragmented adipose tissue for the treatment of diabetic foot minor amputations: a randomized controlled single-center clinical trial)che verrà pubblicato a giorni su “Stem Cell Research & Therapy” rivista scientifica internazionale tra le più importanti del settore.

Lo studio è stato condotto eseguendo un confronto tra 114 pazienti opportunamente informati, che hanno eseguito il trattamento sperimentalecon cellule staminali e coloro che hanno ricevuto le cure tradizionali dopo 6 mesi dal trattamento i pazienti trattati con cellule staminali mostravano dei tassi di guarigione nettamente superiori. “In pratica– spiega il dottor Nicola Leone, Medico in formazione in Chirurgia Vascolare che ha seguito lo studio – abbiamo effettuato un piccolo prelievo di tessuto adiposo dall’addome del pazientedal quale da queste cellule si riescono ad ottenere in pochi minuti un liquido purificato (ad alto contenuto di cellule staminaliche venivano poi iniettate a livello della lesione del piede al fine di favorirne la guarigione”.

“Il diabete è una patologia cronica che affligge un numero sempre maggiore di persone – spiega il Direttore del reparto modenese, professor Roberto Silingardi–e tra le principali cause di danno di tutte le arterie, grandi e piccole. La circolazione sanguigna ne risulta compromessa con la conseguente comparsa di lesioni trofiche agli arti inferiori. Si tratta di ulcere che, se non opportunamente trattate, evolvono verso una gangrena soprattutto quando associate ad un insufficiente afflusso di sangue. Ovviamente ciò può danneggiare la capacità di camminare e causare un enorme danno al paziente, oltre ad altre possibili complicanze, fino all’amputazione”. Al fine di evitare queste complicanze il reparto modenese è da sempre impegnato nel trattamento delle lesioni del piede diabetico. I Chirurghi Vascolari si occupano degli interventi di rivascolarizzazione, sia mediante by-pass sia con angioplastiche, con l’obiettivo di far affluire più sangue al piede e prevenire le lesioni. “Nei casi più estremi effettuiamo veri e propri interventi ricostruttivi sul piede, che necessitano poi di lunghi decorsi post-operatori”. Ha concluso Silingardi. “L’idea dello studio nasce proprio dall’esigenza di sperimentare tecniche sempre più innovative e meno invasive.”

La Chirurgia Vascolare dell’Ospedale di Baggiovara è inserita nel percorso provinciale per la cura del piede diabetico: collabora con il Team Multidisciplinare interprofessionale interaziendale e supporta le attività della apposita Sezione dedicata al Piede Diabetico del reparto di Medicina Interna Metabolica diretta dal Professore Pietro Andreone. “Il piede diabetico– spiega il Dott. Mauro Maurantonio, referente del percorso aziendale sul piede diabetico, – è una complicanza del diabete favorita da deformità anatomiche, età e durata della malattia in cui neuropatia, ischemia, infezione incidono sulla prognosi, sulla necessità di amputazione dell’arto e sulla qualità di vita. L’attività sui pazienti con piede diabetico complicato in fase acuta, in stretta collaborazione con i diabetologi territoriali, è incentrata sulla gestione della complessità clinica attraverso lo sviluppo di tecniche di diagnosi e di terapia di livello avanzato; inoltre, le competenze medico-infermieristiche si esprimono anche sulla presa in carico e centralità del paziente”. Nei primi mesi del 2019 l’attività del Team Multidisciplinare ha consentito la presa in carico tempestiva di più di 100 casiin cui grazie alla tempestività di intervento in molti casi è stata evitata l’amputazione o conseguenze più gravi di salute per il paziente.

“Il diabete è una patologia estremamente diffusache rappresenta un importante ambito di ricerca allo scopo continuare a migliorare i risultati per i pazienti– riferisce il professor Roberto Lonardi, Ricercatore di Chirurgia Vascolare e Co-sperimentatore della ricerca – perciò negli ultimi anni ci siamo impegnati in un importante studio che consisteva nell’iniettare cellule staminali a livello del piede in caso di lesioni trofiche in pazienti diabetici. Il nostro studio è del tutto innovativo poiché nessuno aveva finora utilizzato le cellule del tessuto adiposo per curare le lesioni del piede diabetico. Grazie al contributo dell’Università di Modena e Reggio Emilia e della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena siamo riusciti a portare a termine questa ricerca pilota che rappresenta una speranza di guarigione per molti pazienti e, ovviamente, ci auguriamo che questo risultato rappresenti solo l’inizio”.

Rubriche

Glocal
Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud
Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse.leggi tutto
Consigli di salute
I denti e la loro funzione: qual è la differenza fra incisivi, canini, premolari e molari?
Ogni tipo ha una posizione ben precisa lungo l’arcata dentale e svolge una funzione specificaleggi tutto
Glocal
Settore ICT: 45mila posti di lavoro nel triennio 2019 - 2021
Secondo un’indagine realizzata da Confindustria, su dati raccolti da Istat e Unioncamere, nel triennio 2019 – 2021, nel settore ICT si stima una offerta di lavoro che supererà le 45.000 unità.leggi tutto
Glocal
Il 50% della ricchezza mondiale in mano a pochi
Secondo una ricerca realizzata dalla Boston Consulting Group, denominata, “Global Wealth 2019: Reigniting Radical Growth”, la ricchezza finanziaria privata nel mondo a fine 2018 ha raggiunto i 206 mila miliardi di dollari: 1,9 volte il PIL mondiale.leggi tutto
Consigli di salute
Alzheimer, la salute di denti e gengive aiuta a ridurne il rischio
Uno studio ha dimostrato come parodontite e Alzheimer siano collegati: ecco perché prendersi cura dei denti è importante leggi tutto
Consigli di salute
Denti e postura, il legame è stretto
Tanti i disturbi correlati: emicrania, dolori nella masticazione, ma anche ernia del disco e tendiniti.leggi tutto
Glocal
Secondo trimestre del 2019: probabile PIL negativo
Il Rapporto annuale dell’Istat sulla situazione macroeconomica del Paese, sentenzia in modo chiaro che nel secondo trimestre dell’anno in corso è prevista una forte contrazione del PIL, al punto che si prevede una differenza negativa rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.leggi tutto
Glocal
Le elezioni dei numeri
La Lega, partito politico che non ha mai nascosto il proprio euroscetticismo, anzi ne ha fatto anche una sorta di portabandiera, è il primo partito italiano che occuperà più scranni nell’Europarlamento.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDopo il sisma, tornano a suonare le campane della chiesa di Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Prende una multa e paga dalle Hawaii con assegno
    Prende una multa e paga dalle Hawaii con assegno
    Problemi con il bonifico e scrive direttamente alla Pm[...]
    Parto da record per una cagnolona: 18 cuccioli nati con un cesareo a San Felice
    Parto da record per una cagnolona: 18 cuccioli nati con un cesareo a San Felice
    Nerissa, alano di un allevamento di Finale Emilia, ha partorito sei femmine e dodici maschi [...]
    Prende il sole tutto nudo: multa da 3 mila e 300 euro
    Prende il sole tutto nudo: multa da 3 mila e 300 euro
    Un giovane di 25 anni era sulle rive del fiume con la fidanzata[...]
    Un'ambulanza colorata per i bambini
    Un'ambulanza colorata per i bambini
    Donati dall’associazione Team Enjoy, i disegni sono stati applicati sul mezzo di soccorso[...]
    Incendio Notre Dame, salvo il dipinto di Ludovico Carracci
    Incendio Notre Dame, salvo il dipinto di Ludovico Carracci
    Raffigura San Bernardino che salva Carpi da un esercito nemico[...]
    Dall'Università all'Oceano Atlantico Equatoriale per una spedizione internazionale
    Dall'Università all'Oceano Atlantico Equatoriale per una spedizione internazionale
    Giovane ricercatrice Unimore si è immersa nell’Oceano Atlantico equatoriale fino a 3000 m. di profondità col sottomarino Nautile per campionare rocce[...]
    "Cogito ergo Suv",  da Concordia una guida semiseria alla filosofia del volante
    "Cogito ergo Suv", da Concordia una guida semiseria alla filosofia del volante
    E' il nuovo libro dello scrittore e giornalista Carlo Mantovani[...]
    Arrivano i libri a disposizione di pazienti e parenti all'ospedale di Mirandola
    Arrivano i libri a disposizione di pazienti e parenti all'ospedale di Mirandola
    E' una iniziatva de "Gli Amici della Biblioteca E.Garin di Mirandola"[...]
    Va a rapinare la farmacia vestito da cowboy
    Va a rapinare la farmacia vestito da cowboy
    Si tratta di un pregiudicato 50enne vecchia conoscenza dei Carabinieri[...]
    I successi dell'Emilia-Romagna raccontati dai francobolli del mondo
    I successi dell'Emilia-Romagna raccontati dai francobolli del mondo
    Presentata la nuova pubblicazione “Emilia-Romagna. Una Regione fra i dentelli europei”[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: