Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

La fondazione Mario Veronesi per il futuro: ricerca e giovani imprese di Mirandola

MIRANDOLA – Con una dotazione di 400 mila euro proveniente dalla famiglia dell’imprenditore del biomedicale Mario Veronesi, inizia l’attività la fondazione che porta il suo nome, Maverx, e che come primo atto ha sottoscritto un accordo con il Tecnopolo di Mirandola.

“This is the Future” è un Manifesto di impegni ed è anche la rappresentazione concreta di una nuova partnership per lo sviluppo dell’ecosistema del distretto biomedicale, attraverso la promozione, la ricerca e l’innovazione in ambito nazionale e internazionale, mettendo in sinergia le competenze e il know-how di Fondazione Maverx e TPM di Mirandola.

“Abbiamo voluto definire un Manifesto comune perché crediamo nel nostro territorio e vogliamo stimolare nuove azioni e nuove opportunità.” dichiara Francesca Veronesi, presidente di Fondazione Maverx Biomedical Futures. “Vogliamo costruire un ecosistema con alla base una forte comunità di talenti specializzati nella produzione di tecnologie per la vita. Abbiamo la fortuna di nascere in un territorio che ospita oltre 100 aziende dell’ambito life sciences, di fatto la prima Medical Valley italiana. Intendiamo rafforzare la contaminazione e mettere in campo nuovi approcci coinvolgendo tutti i soggetti della filiera dell’innovazione. Per fare questo consolideremo la partnership tra mondo imprenditoriale, scientifico e finanziario: la platea di oggi, infatti, riflette già la diversità e la multisettorialità del nostro network”.

Quello di oggi è quindi un passo importante, ma soprattutto concreto, definito anche dal trasferimento della sede legale di Fondazione Marverx presso il TPM di Mirandola.
Le due strutture lavoreranno insieme per la promozione e la valorizzazione del distretto biomedicale e delle sue eccellenze, anche attraverso eventi di corporate matching e open innovation. Si attiveranno per lo sviluppo di progetti europei per il TPM e il territorio. Sosterranno attività di incubazione e accelerazione di idee e start up, anche attraverso lo sviluppo dell’area corporate incubation per la realizzazione di progetti di ricerca e sviluppo. Promuoveranno la divulgazione scientifica di tecnologie biomedicali e le partnership con università, centri di ricerca nazionali ed internazionali, strutture sanitarie.

L’intesa è stata siglata n tra la stessa Fondazione Maverx e Fondazione Democenter, ente gestore del TPM. L’accordo avrà durata triennale, ma l’obiettivo è di farne una costante del lavoro sul territorio.
L’incontro ha visto la partecipazione di Giuliana Gavioli, consigliere delegato della Fondazione Democenter-Sipe per il TPM, Francesca Veronesi, Presidente Fondazione Maverx Biomedical Futures Michele Perrino, Presidente e Amministratore Delegato di Medtronic Italia e Advisor di Maverx, Barbara Bulgarelli, Direttore TPM e Fondazione Democenter-Sipe, Chiara Giovenzana, Managing Director Maverx, e Palma Costi, Assessore all’economia, alla ricerca e alla ricostruzione della Regione Emilia-Romagna

“Non possiamo che esprimere grande soddisfazione per la collaborazione che nasce oggi” – dichiara la stessa assessore Costi – Ricordiamo che siamo in un territorio che ha subito un sisma devastante, il primo in una zona ad alta densità industriale. Dall’evento del sisma in poi, per il biomedicale e le industrie della salute in genere, sono stati mobilitati investimenti per la ricerca e sviluppo per quasi 60 milioni di euro, con contributi regionali superiori ai 25 milioni. 186 i posti di lavoro generati in ricerca. Il Tecnopolo, nato proprio dopo il sisma, si è trasformato in un “Biomedical village” in grado di catalizzare investimenti; è interconnessione per lo sviluppo di progetti di ricerca tra imprese, laboratori privati, università. Ora si deve continuare a crescere, con la scienza e l’innovazione aperta, per garantire lo sviluppo e la buona occupazione, creando collaborazioni tra soggetti diversi ed aprendovi ulteriormente alle numerose potenzialità che la regione offre.”

Nel corso dell’evento, sono stati proposti diversi contributi. “Come azienda” – dichiara Michele Perrino, Presidente e Amministratore Delegato di Medtronic Italia, Advisor di Maverx – “apprezziamo il valore di questo territorio fatto di persone che esprimono competenze e caratteri distintivi ed eccezionali. Sentiamo quindi la forte responsabilità di sostenere un ecosistema che ha un potenziale di crescita enorme nella produzione di valore italiano. Metteremo, come Medtronic, le nostre competenze a disposizione per facilitare e velocizzare la creazione di un sistema virtuoso con l’obiettivo di generare ancora più valore grazie alle capacità di Mirandola, che da sempre rappresenta l’anima medtech italiana nel Mondo”.

“Il Tecnopolo Mario Veronesi (TPM) di Mirandola” – ha spiegato Giuliana Gavioli, consigliere delegato della Fondazione Democenter-Sipe per il TPM- “è un laboratorio di Ricerca Industriale e Innovazione finanziato dalla Regione Emilia-Romagna , nato in partnership con la Università di Modena e Reggio Emilia, ospitato in edifici e spazi del Comune di Mirandola, gestito da Fondazione Democenter e sostenuto da Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola e dalle imprese del distretto. Il TPM è un Hub per l’innovazione che combina ricerca, education e incubazione di idee. E’ attivo sullo sviluppo di prodotti innovativi e di servizi di supporto in ambiti specifici dei dispositivi medici e del biotech, con un attenzione specifica alle sfide poste dai nuovi Regolamenti in materia.”

MAVERX BIOMEDICAL FUTURES
Maverx è una fondazione privata, no profit, costituita nel 2018 che nasce dalla volontà della famiglia di Mario Veronesi – un ‘maverick’ del suo tempo – in collaborazione con i consiglieri delegati di supportare innovazione e cultura d’impresa nel distretto Med-Tech di Mirandola creando opportunità per nuove imprese/startups di accelerazione e collaborazioni con le aziende del territorio, e per le aziende stabilite a Mirandola di partecipare a un network internazionale e piattaforma di open innovation che collega ricerca, investitori e startups da tutto il mondo.

TPM “Mario Veronesi”
Il TPM, gestito da Fondazione Democenter-Sipe e situato nel cuore del distretto biomedicale mirandolese, è un generatore e un facilitatore dei percorsi di innovazione per le imprese e per tutti i soggetti coinvolti nella creazione di nuovi prodotti, processi e servizi. In questo contesto, accanto alle attività di ricerca e sviluppo industriale, formazione e diffusione della conoscenza, la generazione di nuove idee e l’attrattività sul territorio rappresentano gli elementi principali della mission della struttura.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    A Mirandola ragazzi a lezione di educazione stradale con gli agenti di Polizia Locale
    A Mirandola ragazzi a lezione di educazione stradale con gli agenti di Polizia Locale
    Molta l’attenzione e la partecipazione mostrata da parte degli alunni nei confronti della teoria e della pratica, direttamente “on the road”.[...]
    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    Grazie alla collaborazione di tanti sanfeliciani sul gruppo "Sei di San Felice se"[...]
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    E' coperta da una sostanza idro oleofobica che fa scivolare le goccioline con il virus che tentano di attaccarsi alla mascherina[...]
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Bautista collabora da aprile 2019 con il producer salentino Machweo[...]
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    I giovani mirandolesi alla trasmissione Rob-O-Cod, un game show televisivo italiano dedicato al "coding" e alla robotica[...]
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]