Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Più di 6700 bambini modenesi hanno disturbi dell’apprendimento, numeri record

AUMENTANO in modo esponenziale gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado della nostra provincia certificati, ovvero con disturbi specifici di apprendimento (Dsa) nell’anno scolastico appena concluso.

L’aumento si registra in realtà in tutta la Regione, con una crescita definita “impetuosa” dallo stesso Ufficio scolastico regionale, che ha condotto una rilevazione sulle segnalazioni di studenti.

E’ nel Modenese che si registra il picco più alto: 6.736 casi su 105.334 studenti, pari al 6,4% con 3.343 alunni certificati. Di questi, 5.084 sono italiani, 652 stranieri. A livello regionale nel 2018-2019 sono state 29.812 le segnalazioni di Dsa, ovvero quasi il 5% degli alunni.

Nel 2016-2017, anno del precedente report, le segnalazioni furono 25.135 (il 4,1%), quindi con un incremento nel biennio del 18,6%: in sostanza in tutte le province è stata superata la media standard indicata dall’istituto superiore di sanità. A Modena tra statali e paritarie hanno partecipato al monitoraggio 112 scuole e le segnalazioni più consistenti, 3229, riguardano le secondarie di secondo grado.

Per quanto riguarda le seconde classi coinvolte nella rilevazione – letto scrittura – , l’individuazione precoce Dsa riguarda il 49,6 per cento degli studenti con un 16,7 che ha mostrato ancora difficoltà dopo la seconda rilevazione. Le percentuali ‘parlano’ di una variazione di diagnosi, rispetto all’anno scolastico 2012/2013 del 153,5 per cento e le segnalazioni riguardano soprattutto studenti maschi, ovvero 4.163 rispetto alle 2573 femmine. Nella maggior parte dei casi si tratta di disturbo misto delle capacità scolastiche – 2525 casi. Seguono dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia.

A livello nazionale, ricorda l’agenzia Dire, gli alunni con Dsa sono il 3,2% del totale, un dato dunque nettamente inferiore a quello emiliano-romagnolo, che secondo l’Usr è dovuto in particolare al “ritardo con cui il sistema diagnostico dei Dsa va sviluppandosi in alcune regioni come Campania Calabria e Sicilia”, dove gli alunni con disturbi dell’apprendimento sono circa l’1% mentre le percentuali di Lombardia, Piemonte e Liguria sono simili a quelle dell’Emilia-Romagna.

La quota più consistente di studenti con Dsa in Emilia-Romagna è alle superiori (48,3%), che è anche il grado di scuola con l’aumento maggiore negli ultimi sei anni (da 3.231 a 14.412 alunni, +346%). Per l’Usr si tratta comunque di una “crescita attesa”, per effetto dell’aumento delle segnalazioni negli anni precedenti alle elementari e alle medie. Rispetto agli indirizzi di studio, alle superiori il maggior numero di Dsa si trova ai professionali. Nell’anno scolastico 2017-2018 a livello regionale hanno sostenuto l’esame di maturità 1.560 studenti con Dsa, pari al 5% del totale e in aumento rispetto ai 975 del 2015-2016 (3,2%) e ai 1.248 alunni del 2016-2017 (4,1%).

“La presenza di studenti con Dsa concentrata in alcuni indirizzi di studio- segnala l’Usr- ad esempio negli istituti professionali agrari, con il 15% circa degli studenti all’esame di Stato, interroga sulle modalità di orientamento adottate e, al contempo, richiede una competenza didattica particolarmente diffusa fra i docenti di queste scuole”. Per questo l’Usr si dice disponibile ad attivare eventuali percorsi formativi specifici. In generale, invece, le segnalazioni riguardano soprattutto i maschi (61%). Per quanto riguarda la cittadinanza, infine, si tratta più di ragazzi italiani che di origine straniera. Una differenza a prima vista “inattesa- sottolinea l’Usr- se si pensa alle difficoltà linguistiche per molti dei ‘nuovi italiani’, soprattutto se di prima generazione”. Allo stesso tempo, pero’, “proprio la loro situazione rende difficile il riconoscimento di Dsa”, da un lato perchè le famiglie di origine non sanno cosa sono i disturbi specifici di apprendimento e dall’altro perchè gli stessi esperti non sono in grado di fare diagnosi per tutte le oltre 130 nazionalità presenti in Emilia-Romagna.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    A Mirandola ragazzi a lezione di educazione stradale con gli agenti di Polizia Locale
    A Mirandola ragazzi a lezione di educazione stradale con gli agenti di Polizia Locale
    Molta l’attenzione e la partecipazione mostrata da parte degli alunni nei confronti della teoria e della pratica, direttamente “on the road”.[...]
    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    Grazie alla collaborazione di tanti sanfeliciani sul gruppo "Sei di San Felice se"[...]
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    E' coperta da una sostanza idro oleofobica che fa scivolare le goccioline con il virus che tentano di attaccarsi alla mascherina[...]
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Bautista collabora da aprile 2019 con il producer salentino Machweo[...]
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    I giovani mirandolesi alla trasmissione Rob-O-Cod, un game show televisivo italiano dedicato al "coding" e alla robotica[...]
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]