Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Frattura del femore nell’anziano: un nuovo percorso dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena

È attivo da maggio un nuovo percorso dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena per la gestione dei pazienti anziani con frattura del femore. È la Geriatria dell’Ospedale Civile di Baggiovara, diretta dal prof. Marco Bertolotti, il punto di riferimento del nuovo percorso che ha visto dedicare 10 posti letto all’Ortogeriatria, oltre a 19 posti per la Riabilitazione Ortogeriatrica, sia per i pazienti operati a Baggiovara, sia per quelli in precedenza operati al Policlinico di Modena. “Sono circa 500”, riferisce il Dr. Roberto Scotto, geriatra, “i pazienti operati ogni anno negli ospedali modenesi per questa patologia che spesso si associa a diverse complicanze motivate dall’età e dal quadro clinico del paziente”.

L’Ortogeriatria – spiega il prof. Marco Bertolotti – è quella branca della geriatria che si occupa della gestione del paziente anziano con frattura di femore. Questa condizione rappresenta un evento drammatico in termini di mortalità e perdita dell’autosufficienza, e l’ortogeriatria si prefigge di individuare il percorso ottimale per migliorare questi outcomes. Secondo il modello precedente il paziente con frattura del femore veniva ricoverato in Ortopedia, che assicurava l’intervento entro le 48 ore e solo in un secondo momento, se ritenuto necessario, il paziente veniva trasferito in Ortogeriatria. Oggi, invece, grazie al modello assistenziale recentemente implementato i letti di Ortogeriatria trovano collocazione all’interno della Unità Operativa di Ortopedia e sono passati da 6 a 10. Inoltre, la struttura di degenza di Geriatria Post-Acuzie è stata riconvertita a Riabilitazione Ortogeriatrica, coordinata dalla Dr.ssa Caterina Rontauroli, aumentando a 19 il numero di posti letto. Grazie a tale potenziamento, e al nuovo progetto condiviso nei due ospedali della nostra azienda, il paziente viene ricoverato subito in Ortogeriatria dove viene gestito nella fase pre e post-operatoria sino al trasferimento in riabilitazione e alle dimissioni. Questo consente che sia un geriatra a gestire tutti gli aspetti della degenza, dalla fase acuta a quella riabilitativa, garantendo continuità assistenziale a un paziente che ha spesso co-morbilità e che necessita di particolari attenzioni per evitare complicanze legate al ricovero in ospedale.”

Oltre alla Geriatria, il progetto coinvolge in modo diretto l’Ortopedia dell’Ospedale Civile (diretta dal dottor Pier Bruno Squarzina), che assicura il trattamento chirurgico precoce, la gestione delle problematiche perioperatorie, e garantisce il ricovero dei Pazienti nelle ore notturne e nelle giornate festive; fondamentale è il ruolo dellaMedicina Riabilitativa (di cui è direttore protempore la dottoressa Monica Corona). A questo progetto forniscono inoltre supporto essenziale le altre unità operative dell’Ospedale Civile di Baggiovara: l’Anestesia (diretta dalla dottoressa Elisabetta Bertellini), perno fondamentale nel garantire la precocità dell’intervento, e il Pronto Soccorso (diretto dal dottor Geminiano Bandiera). Il progetto richiede inoltre il pieno coinvolgimento delle strutture del Policlinico, con cui è fondamentale il coordinamento: l’Ortopedia (diretta dal prof. Fabio Catani), il Pronto Soccorso (di cui è responsabile il dottor Antonio Luciani), le Anestesie (dirette dal prof. Massimo Girardis e dalla dottoressa Elisabetta Bertellini), la Post-Acuzie dell’Ospedale Civile (di cui è responsabile il dott. Marcello Pradelli) garantisce il percorso successivo alla fase di acuzie dei pazienti geriatrici, dopo la riorganizzazione dell’attività ortogeriatrica, e la Medicina ad indirizzo Metabolico Nutrizionale dell’Ospedale Civile (diretta dal prof. Pietro Andreone) si alterna alla Geriatria nel fornire supporto di consulenza internistica durante i turni di guardia.

Si tratta di un progetto che coinvolge diverse discipline – ha concluso il prof. Bertolotti – perché il paziente anziano per la sua complessità necessita di un approccio specialistico e multi-disciplinare per consentirne innanzitutto un trattamento chirurgico precoce, secondo le linee guida regionali e nazionali, e successivamente un percorso riabilitativo tempestivo che conduca a una piena guarigione priva di complicanze legate all’ospedalizzazione e limiti al massimo l’incidenza di disabilità. Non va inoltre trascurata la valenza scientifico-didattica di questo modello, che prevede la frequenza di medici in formazione specialistica in Geriatria e, grazie al contributo della Prof.ssa Chiara Mussidocente di Geriatria, consente la raccolta di dati sperimentali interessanti che confermano la validità di questo modello, che ha ridotto in modo rilevante la percentuale di complicanze e la mortalità in questi pazienti”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto
Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane impegnate contro il Coronavirus
Molte imprese italiane si sono messe a disposizione del Governo per rifornire il nostro sistema sanitario di strumenti per garantire la vita. Siamo in guerra, ma è una guerra diversa.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    “In giugno, in bene o in male, c'è sempre un temporale”, questo proverbio riepiloga il bilancio meteo del mese appena trascorso[...]
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Ora la grande generosità dei donatori viene raccolta e ‘raccontata’ in un sito, “Donazioni” [...]
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Scritto da Alberto Nicolini e dalla redazione di Innovabiomed Magazine racconta la storia del Distretto Biomedicale Mirandolese, e della sua straordinaria risposta all'emergenza Covid-19[...]
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Due nuovi panini all’insegna di innovazione, attenzione alla valorizzazione del gusto e del territorio italiano, passione per ingredienti di qualità[...]
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il bilancio dell'anno passato, che indica lo sviluppo futuro, con temperature sempre più calde. Online il Rapporto Idrometeoclima di Arpae[...]
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    L'ultimo taglio delle imposte comunali non copre il corposo aumento che c'era stato appena sei mesi fa[...]
    Bomporto, storia a lieto fine per il cane caduto in acqua
    Bomporto, storia a lieto fine per il cane caduto in acqua
    Il cagnolino è stato consegnato al legittimo proprietario: nessun abbandono, la sera precedente era scappato da casa[...]
    Bere aceto balsamico di Modena a colazione? Da Bomporto Monari Federzoni inventa Bongiorno Vinegardrink
    Bere aceto balsamico di Modena a colazione? Da Bomporto Monari Federzoni inventa Bongiorno Vinegardrink
    La nuova bevanda è in cinque gusti: arancia, frutti rossi & melograno, limone & zenzero, mela & cannella e miele[...]