Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Il modenese Giuseppe Boschini eletto presidente della Commissione regionale di inchiesta sui fatti di Bibbiano

Si è insediata, in seno all’Assemblea legislativa regionale, la Commissione speciale d’inchiesta che, dopo i fatti di Bibbiano, nel reggiano, intende fare luce sul sistema di tutela dei minori della Regione Emilia-Romagna. Voluta dal Parlamento regionale con voto unanime, la Commissione d’inchiesta ha il compito di approfondire gli aspetti della normativa vigente che disciplina l’organizzazione e la gestione della rete dei servizi sociali a favore dei minori nonché il sistema degli affidi, allo scopo di verificarne eventuali criticità e proporne correttivi. Dopo acceso confronto tra maggioranza e opposizione di centro-destra, a partire dall’interpretazione delle norme statutarie e regolamentari, viene eletto presidente Giuseppe Boschini (Pd), mentre le cariche di vicepresidente vengono assegnate a Igor Taruffi (Si), in quota alla maggioranza, e a Raffaella Sensoli (M5s), in rappresentanza dei gruppi di opposizione.

A Bibbiano – esordisce Piergiovanni Alleva (AltraER), che, in qualità di consigliere anziano, presiede la Commissione fino all’elezione dell’ufficio di presidenza – operatori cui era demandata la tutela del benessere psicologico, materiale e sociale dei minori, sono accusati di manipolazioni psicologiche su alcuni bambini allo scopo di agevolare pratiche di affido per finalità che nulla hanno a che fare con la tutela di questi soggetti deboli. Si tratta di fatti che hanno destato e destano profondo sconcerto sia per la fragilità dei soggetti coinvolti sia per la rete di complicità paventata. Di qui – conclude Alleva – la decisione dei gruppi assembleari di istituire la Commissione d’inchiesta.

La proposta di Stefano Caliandro (Pd) di candidare alla carica di presidente Giuseppe Boschini e a quella di vicepresidente in quota alla maggioranza Igor Taruffi, unitamente alla dichiarazione di appoggiare la candidatura di Raffaella Sensoli alla carica di vicepresidente espressione delle opposizioni, formalizzata dal capogruppo 5 stelle Andrea Bertani, scatena la reazione del centro-destra. Michele Facci (Fdi) parla di “prova muscolare del Pd che rischia di avere conseguenze anche sul piano istituzionale”, Andrea Galli (Fi) accusa la maggioranza di “volontà egemonica finalizzata a mettere la sordina alla Commissione”, mentre Massimiliano Pompignoli (Ln) e Fabio Callori (Fdi) puntano il dito contro “l’accordo in chiave elettorale tra Pd e M5s”.

A tentare di smorzare i toni intervengono Igor Taruffi (Si) e Paolo Calvano (Pd), che invitano il centro-destra “a non caricare di significati politici la composizione dell’ufficio di presidenza della Commissione, cui è demandato il semplice compito istituzionale di organizzare e coordinare i lavori”. Pur criticando la composizione dell’ufficio di presidenza, Giancarlo Tagliaferri (Fdi) auspica che “la Commissione lavori in modo condiviso e armonico”. Andrea Bertani (M5s), che aveva invitato il centro-destra a votare Raffaella Sensoli, rassicura tutti i gruppi circa l’impegno dei pentastellati “a fare piena luce sulle falle nel sistema degli affidi emerse in forza dei fatti di Bibbiano”. Gabriele Delmonte (Ln), proposto dal centro-destra alla carica di presidente in opposizione a Boschini, critica il fatto che “nessun membro dell’ufficio di presidenza sia reggiano”. Per Gian Luca Sassi (Misto) la Commissione “sarà valutata per i risultati che riuscirà a conseguire, non per come vengono assegnate le cariche dell’ufficio di presidenza”. Raffaella Sensoli (M5s), nell’assicurare il proprio impegno “a rappresentare tutte le forze di opposizione”, annuncia le proprie dimissioni dalla carica di vicepresidente della commissione Sanità. Stefano Bargi (Ln), infine, pur ribadendo profondo dissenso per le modalità con cui è stato eletto l’ufficio di presidenza, assicura “l’impegno della Lega a che la Commissione lavori con rigore e solerzia”.

Riguardo all’organizzazione e gestione dei lavori, il neopresidente Boschini, nel ribadire il proprio impegno affinché sia garantito il rispetto rigoroso delle norme e sia assicurata massima attenzione alle istanze e sensibilità di tutti i gruppi assembleari, dispone che ai commissari sia al più presto distribuita la documentazione riguardante l’oggetto della Commissione (normativa in materia, linee d’indirizzo, rassegna stampa). “Per sgomberare il campo da equivoci o strumentalizzazioni- precisa il presidente- ci tengo a sottolineare che la mia stella polare nella conduzione della Commissione sarà la difesa dell’interesse supremo e dei diritti dei minori, non quella della rete dei servizi sociali”.

Giulia Gibertoni (M5s) rivolge un invito “a prevedere anche sedute della Commissione aperte al pubblico, al fine di coinvolgere i cittadini e contrastare la sfiducia di chi ritiene la Commissione di scarsa utilità”. Le fa eco Silvia Piccinini (M5s), che, sollecitando la Commissione “a non tralasciare di fare luce anche sull’operato del Tribunale dei minori di Bologna”, preannuncia la richiesta “di audizione di alcuni ex magistrati che vi hanno prestato servizio”. Fabio Callori (Fdi) chiede di mettere sotto i riflettori, quanto prima possibile, “le modalità con cui vengono organizzati e gestiti in convenzione i servizi sociali rivolti ai minori” nonché, in tema di affidi, “la smodata importanza assegnata alle relazioni degli operatori”. Infine, Andrea Bertani (M5s) e Gian Luca Sassi (Misto) annunciano la presentazione di rispettive proposte di soggetti da convocare in audizione.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
L'economia del turpiloquio
Viviamo in una società dove il turpiloquio viene fin troppo (ab)usato come strumento per umiliare, opprimere e calpestare il prossimo, e che ha assunto un ruolo preponderante nella comunicazione tra gli individui.leggi tutto
Glocal
LA PAROLA AI MANAGER: l'Innovation Manager
Da alcuni giorni è stato pubblicato l’elenco dei consulenti dell’Albo del Mise per gli “Innovation Manager”.leggi tutto
Consigli di salute
Carie: un nemico silenzioso che può causare gravi malattie al cuore e ad altri organi
L’igiene orale? È più importante di quanto si possa immaginare. leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: il Fractional Management
Il Fractional Manager non è che un Temporary Manager che in taluni casi opera part time.leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: TEMPORARY MANAGEMENT, una opportunità per le PMI
Si può definire il TM come un manager a cui viene affidata la gestione temporanea di un determinato progetto, lavorando con un mandato operativo e integrandosi con la proprietà aziendale.leggi tutto
Consigli di salute
Insulino resistenza e alimentazione, il parere della dottoressa Federica Felicioni
L’invecchiamento stesso può predisporre alla insulino-resistenza con il conseguente aumento della glicemia.leggi tutto
Eco sisma bonus, tutto quel che bisogna sapere
Lo studio dell'architetto Malaguti di Concordia ci aiuta a capire cosa bisogna fare per ottenerlo.leggi tutto
Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto
Consigli di salute
Il rapporto tra denti e postura
Prima si va dal dentista, meglio è: sarà più semplice correggere un allineamento irregolare delle arcate e, quindi, un eventuale difetto della postura.leggi tutto
Glocal
Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud
Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchCome mandare via le cimici da casa, parla l'esperto
    • WatchLe sfogline trap di Mirandola
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Personale della ditta che ha in gestione le operazioni cimiteriali ha già provveduto a metterlo in sicurezza e rimuoverlo[...]
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    Una volta fatta la foto di rito il pesce siluro è stato liberato[...]
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    l Consorzio Bonifica Burana ha mandato in volo un drone per riprendere le immagini dell'ultima storica ondata di piena[...]
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    Ha oltre 1200 fan digitali, niente male per una piattaforma web dove spopolano balletti e influencers, ricette e panorami [...]
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    In occasione del primo Safety day dell'azienda prima produttrice di balsamico al mondo[...]
    Un novembre caldo e con tanta, tanta pioggia. E' nuovo record
    Un novembre caldo e con tanta, tanta pioggia. E' nuovo record
    Più di metà della pioggia del 2019 è caduta nei soli due mesi di maggio e di novembre[...]
    Voleva le caramelle e scappa di casa a 3 anni
    Voleva le caramelle e scappa di casa a 3 anni
    E' stata trovata al supermercato, in ciabatte e pigiama, che girovagava tra le corsie[...]
    Senza assicurazione, senza revisione e senza patente. E con l'hashish in tasca
    Senza assicurazione, senza revisione e senza patente. E con l'hashish in tasca
    Un 32enne modenese è stato fermato perchè con la sua Peugeot 207 eseguiva manovre sospette[...]
    Cantando di draghi e fantasy, l'Ensemble Augusta di Mirandola premiato al Lucca Comics & Games
    Cantando di draghi e fantasy, l'Ensemble Augusta di Mirandola premiato al Lucca Comics & Games
    Nella prestigiosa gara musicale dedicata al repertorio di colonne sonore Fantasy e sigle di cartoni animati [...]