Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud

di Andrea Lodi

Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse. Con situazioni che definire paradossali, e soprattutto inquietanti, sembrerebbe un eufemismo. Ne è un esempio lampante il reintegro nelle file dei consiglieri della Regione Sicilia di un personaggio, Pino Gennuso, tornato a scaldare gli scranni dell’Assemblea, dopo la condanna ad 1 anno e 2 mesi per aver patteggiato l’accusa di “traffico di influenze” nell’ambito di un filone di inchiesta del cosiddetto “Sistema Siracusa”.

Emigrazione e non solo

Il progressivo rallentamento dell’economia italiana, a rischio recessione, ha visto riacutizzarsi il divario tra Nord e Sud, con il Mezzogiorno italiano che vedrà un PIL con segno negativo: -0,3% secondo le stime del rapporto Svimez.

Situazione che vede di conseguenza un impoverimento del tessuto sociale ed economico, con un fenomeno migratorio che ha visto, tra il 2002 ed il 2017 oltre due milioni di persone “abbandonare” il Sud Italia per dirigersi verso il nord o Paesi esteri. Un fenomeno in forte crescita: quasi il 7% solo nel 2017.

Un fenomeno migratorio rappresentato soprattutto da giovani: poco più del 50%, di cui un terzo laureati, molti dei quali vanno ad aumentare le fila dei disoccupati, soprattutto a causa della mancata corrispondenza dei diplomi di laurea con le richieste del mercato del lavoro. In gergo, “skill mismatch”, ovvero differenza tra le competenze delle persone e quelle che esse dovrebbero avere per entrare nel mercato del lavoro.

Fenomeno determinato da un altro problema che caratterizza l’Italia – unica nel suo genere in Europa – e che nel Sud del Paese è molto presente: la “dittatura degli Atenei”, poco propensi a confrontarsi con le esigenze del mercato del lavoro, forti di un meccanismo occupazionale per il quale il corpo docente, non sempre preparato, non deve rendere conto a nessuno in merito al proprio operato ed ai risultati raggiunti.

L’economia nel Sud Italia

L’economia nel Sud Italia non è mai riuscita a decollare. Non c’è da meravigliarsi. Le politiche assistenzialistiche e scarsamente interventistiche dei Governi non hanno fatto molto per ridare slancio ad un territorio che con i “giusti” investimenti potrebbe ottenere ottimi risultati soprattutto nel settore del turismo: settore che fa da traino ad altri settori quali l’enogastronomia, l’agricoltura, l’agroalimentare, i servizi e anche altri segmenti dell’industria di produzione, e quindi quello delle costruzioni.

Stiamo parlando di un ambito, quello turistico, che nel 2018 ha rappresentato poco più del 10% del PIL nazionale, per una ragguardevole cifra superiore ai 200 miliardi di euro e che dà lavoro a poco più di 1 milione di persone.

E’ impensabile che il Sud Italia, che detiene la vera forza attrattiva turistica italiana dal punto di vista paesaggistico, storico, culturale ed enogastronomico, rappresenti solo il 19,7% delle presenze di turisti italiani e stranieri, contro il 57,4% del Nord Italia (fonte: Ricerca “Turismo in Italia” realizzata dalla Banca d’Italia). Ma un motivo ovviamente c’è. Anzi più di uno: chi investirebbe in un territorio governato di fatto da una mentalità fatta di soprusi, sopraffazioni e corruzione? Chi andrebbe in vacanza in luoghi dove i servizi minimi di assistenza alla persona sono inesistenti e i luoghi d’arte sono spesso inaccessibili? E fermiamoci qui.

Si legge nel rapporto: “l’indebolimento delle politiche pubbliche nel Sud incide significativamente sulla qualità dei servizi erogati ai cittadini. Il divario nei servizi è dovuto soprattutto ad una minore quantità e qualità delle infrastrutture sociali e riguarda diritti fondamentali di cittadinanza: in termini di sicurezza, di adeguati standard di istruzione, di idoneità di servizi sanitari e di cura”.

Vediamo alcuni dati a titolo esemplificativo:

 

SETTORESERVIZIONORDSUD
SanitàPosti letto di degenza ordinaria ogni 10mila abitanti33,728,2
Socio-assistenzialeAssistenza domiciliare integrata con servizi sanitari per ogni 10mila utenti anziani over 6588,018,0
Edilizia scolasticaPlessi scolastici con certificato di agilità/abitabilità50,0%28,4%
Scuola primariaTempo pieno per gli alunni48,1%15,9%

 

“È ora che il Parlamento metta al centro dell’agenda politica il Mezzogiorno. Siamo oramai all’emergenza nazionale: se muore il Sud muore l’Italia””, afferma con enfasi Aldo Patriciello, europarlamentare di Forza Italia. Parole giuste, anche se un tantino esagerate, ma che arrivano, forse, con qualche decennio di ritardo. D’altronde di una cosa siamo “pieni” in questo Paese: di parole.

Risultati immagini per svimez

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
La responsabilità sociale fa bene ai conti aziendali
Il 74% degli italiani privilegia marchi aziendali che portano avanti azioni di valorizzazione delle diversità.leggi tutto
Glocal
L'economia del turpiloquio
Viviamo in una società dove il turpiloquio viene fin troppo (ab)usato come strumento per umiliare, opprimere e calpestare il prossimo, e che ha assunto un ruolo preponderante nella comunicazione tra gli individui.leggi tutto
Glocal
LA PAROLA AI MANAGER: l'Innovation Manager
Da alcuni giorni è stato pubblicato l’elenco dei consulenti dell’Albo del Mise per gli “Innovation Manager”.leggi tutto
Consigli di salute
Carie: un nemico silenzioso che può causare gravi malattie al cuore e ad altri organi
L’igiene orale? È più importante di quanto si possa immaginare. leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: il Fractional Management
Il Fractional Manager non è che un Temporary Manager che in taluni casi opera part time.leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: TEMPORARY MANAGEMENT, una opportunità per le PMI
Si può definire il TM come un manager a cui viene affidata la gestione temporanea di un determinato progetto, lavorando con un mandato operativo e integrandosi con la proprietà aziendale.leggi tutto
Consigli di salute
Insulino resistenza e alimentazione, il parere della dottoressa Federica Felicioni
L’invecchiamento stesso può predisporre alla insulino-resistenza con il conseguente aumento della glicemia.leggi tutto
Eco sisma bonus, tutto quel che bisogna sapere
Lo studio dell'architetto Malaguti di Concordia ci aiuta a capire cosa bisogna fare per ottenerlo.leggi tutto
Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchCome mandare via le cimici da casa, parla l'esperto
    • WatchLe sfogline trap di Mirandola
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Personale della ditta che ha in gestione le operazioni cimiteriali ha già provveduto a metterlo in sicurezza e rimuoverlo[...]
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    Una volta fatta la foto di rito il pesce siluro è stato liberato[...]
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    l Consorzio Bonifica Burana ha mandato in volo un drone per riprendere le immagini dell'ultima storica ondata di piena[...]
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    Ha oltre 1200 fan digitali, niente male per una piattaforma web dove spopolano balletti e influencers, ricette e panorami [...]
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    In occasione del primo Safety day dell'azienda prima produttrice di balsamico al mondo[...]
    Un novembre caldo e con tanta, tanta pioggia. E' nuovo record
    Un novembre caldo e con tanta, tanta pioggia. E' nuovo record
    Più di metà della pioggia del 2019 è caduta nei soli due mesi di maggio e di novembre[...]
    Voleva le caramelle e scappa di casa a 3 anni
    Voleva le caramelle e scappa di casa a 3 anni
    E' stata trovata al supermercato, in ciabatte e pigiama, che girovagava tra le corsie[...]