Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Quanto lavorano le imprese modenesi per pagare le tasse? 214 giorni all’anno

214 giorni all’anno “lavorati” per pagare le tasse e i rimanenti 5 mesi utili per sostenere i consumi familiari. Sono un paio di dati che si ricavano dall’indagine di CNA Nazionale sulla tassazione nelle pmi italiane, un confronto incrociato tra 141 comuni italiani, denominata comune che vai, fisco che trovi. Sostanzialmente stabile la situazione di Modena, che si mantiene attorno al cinquantesimo posto di questa classifica, per la precisione al 56esimo, perdendo di sei euro la terza piazza in Emilia Romagna, a vantaggio di Ravenna.

 

Città Piazz. Regionale Reddito disponibile

 

Tax free day % Incidenza

totale imposte

% incidenza

tributi comunali

Reggio E. 22.397 25 luglio 56,8% 9,0%
Ferrara 21.919 31 luglio 58,3% 10,9%
Ravenna 21.869 1 agosto 58,6% 11,2%
Modena 21.763 1 agosto 58,6% 11,7%
Rimini 21.766 1 agosto 58,8% 11,9%
Piacenza 21.197 7 agosto 60,2% 14,2%
Cesena 21.147 10 agosto 61,0% 14,5%
Parma 21.050 10 agosto 61,2% 14,6%
Forlì 21.019 11 agosto 61,3% 14,9%
Bologna 10° 18.612 7 settembre 68,7% 25,5%

 

I calcoli sono dell’Osservatorio permanente della Cna Nazionale sulla tassazione delle pmi, che ha realizzato una simulazione riferita a una impresa manifatturiera rappresentativa del tessuto economico italiano (nel caso specifico, un’azienda individuale con quattro operai e un impiegato, operante in un laboratorio artigiano di 350 metri quadrati, con annesso negozio destinato alla vendita di 175 mtq e relativi macchinari e arredamenti, oltre che di un automezzo, ricavi per 431.000 euro e un reddito d’impresa di 50.000 euro).

Un’azienda di questo tipo, a Modena, nel 2019 avrà pagato a fine anno 28.237 di euro in tasse, il 58,6% del proprio reddito. Rimane stabile anche la suddivisione del peso fiscale, che per l’82,3% ha carattere nazionale, per il 6% regionale e per l’11,8% comunale.

 

Rispetto al 2018, la situazione fotografa un calo dell’imposizione totale dovuto essenzialmente alla diminuzione dei contributi IVS, ovvero i contributi previdenziali obbligatori che gravano sugli imprenditori. Imprenditori ai quali, a Modena, in base all’esempio, partendo da un reddito d’impresa di 50.000 euro, rimarrebbero 21.763 euro, vale a dire circa 1.814 euro al mese, senza tredicesime di sorta.

 

Tradotte queste cifre in termini “cronologici”, significa che l’impresa in oggetto quest’anno lavorerà per il fisco sino al 1 agosto – il tax free day degli imprenditori modenesi – cinque giorni in meno rispetto al 2018, con 214 giorni all’anno impegnati a pagare i tributi e 151 giorni i cui guadagni potranno essere destinati ai consumi familiari.

 

TAX FREE DAY: 1° AGOSTO

 

Insomma, una classifica che per la nostra città è senza infamia e senza lode, con un prelievo fiscale che si è ormai consolidato nel tempo. Infatti, numeri alla mano, negli ultimi otto anni le variazioni non sono state poi così ampie, se non per una evidente riduzione nella tassazione regionale avvenuta tra il 2014 ed il 2015.

Ciò dimostra come ci sia ancora tanto da fare per arrivare ad un fisco più equo e sostenibile per le piccole imprese. Tra i vari interventi, alcuni di questi sono di semplice applicazione (ad esempio, l’adeguamento dei valori catastali degli immobili a quelli di mercato, per rendere l’Imu coerente con questi ultimi, e la detrazione integrale dell’Imu stessa. E comunque, rimane il fatto che alcuni comuni emiliani appaiono ben più virtuosi di quello modenese, come accade nella vicina Reggio Emilia, dove il minor peso fiscale si concretizza in 634 euro in meno per i piccoli imprenditori di casa nostra.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    San Prospero Fantasy compie 10 anni di attività, premiata dal Comune con una targa
    San Prospero Fantasy compie 10 anni di attività, premiata dal Comune con una targa
    Nella serata di sabato 19 settembre è stata consegnato una targa per ringraziare l'associazione San Prospero Fantasy per i suoi dieci anni di attività[...]
    Massimo Bottura nominato ambasciatore dell'Onu contro lo spreco alimentare
    Massimo Bottura nominato ambasciatore dell'Onu contro lo spreco alimentare
    "Ho avuto la fortuna di vivere la vita che avevo sempre sognato", ha dichiarato il neo ambasciatore modenese[...]
    A Mirandola la laicità dello Stato resta un valore? - LA RIFLESSIONE
    A Mirandola la laicità dello Stato resta un valore? - LA RIFLESSIONE
    La Giunta leghista all'inaugurazione della nuova sede dei Vigili Urbani ha invitato un cardinale anticomunista. Attorno a lui si è svolta gran parte della cerimonia[...]
    Modena Motor Gallery, una scommessa vinta
    Modena Motor Gallery, una scommessa vinta
    La manifestazione motoristica torna a far battere forte il cuore degli appassionati e dei semplici curiosi[...]
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli al Comando per augurare buon lavoro alla nuova Unità cinofila che sarà impiegata anche nell’ambito del progetto Scuole sicure[...]
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    In nemmeno un anno che siede sullo scranno più importante dell'assise ne ha visto di tutte i colori[...]
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]