Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Stress da rientro? L’alimentazione può dare una mano

Quando terminano le ferie e si rientra al lavoro, ecco che arriva puntuale “la sindrome da stress da rientro”.

In realtà è una condizione psicologica e fisica piuttosto diffusa, che ci pervade dopo un periodo di meritato riposo, dopo il quale veniamo riassorbiti e catapultati nella frenetica routine.

Niente di strano, tutto normale!

In fondo lo stress è un sistema di protezione, di difesa del nostro corpo, in termini biochimici è una risposta ormonale, sulla quale possiamo agire anche con l’alimentazione giusta, che ci può permettere di contrastare questi periodi po’ più critici!

COSA FARE ?

  • Iniziamo con l’inserire cibi ricchi di triptofano. Lo troviamo nei legumi come i fagioli, nella frutta secca, in alcuni formaggi come il provolone, nei cereali integrali, in modo particolare nel farro, negli spinaci, nelle bietole, nelle zucchine, nelle uova,…

Il triptofano è un aminoacido che contribuisce alla sintesi della serotonina, l’ormone del buonumore per intenderci; questo ormone agisce in vari processi dell’organismo e gioca un ruolo fondamentale sia sul sistema nervoso, che per il benessere dell’apparato gastrointestinale. Mantenere buoni livelli di serotonina significa anche evitare più facilmente episodi di emicrania, di insonnia, di ansia, di attacchi di panico, …

Apro una piccola parentesi per segnalare che da alcuni studi è emerso che mal di testa cronici e cefalee muscolo tensive potrebbero avere alla base delle anomalie del metabolismo del triptofano.

Un’altra ipotesi molto interessante è quella secondo la quale la fibromialgia sarebbe associata a ridotti livelli plasmatici di serotonina, a favore di un altro composto chiamato chinurenina, con l’effetto del conseguente aumento della percezione di dolore, tipico della fibromialgia.

  • Anche il cioccolato fondente, contenente cacao almeno all’85% è una buona fonte di serotonina, ma è una “coccola” con la quale non dobbiamo esagerare.
  • Anche la vitamina D è importante perché stimola la produzione di serotonina ed è bene che i valori siano mantenuti in un range di normalità (da verificare periodicamente con le analisi del sangue).
  • Fare attenzione ad alcuni comportamenti che invece inibiscono la produzione di serotonina, come l’eccessivo consumo di caffeina o l’assunzione di cibi raffinati (pane bianco, riso bianco, dolci), che fanno aumentare l’insulina che a sua volta compromette la produzione di serotonina.
  • Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolare, anche solo una camminata, magari all’aria aperta, per migliorare non solo il benessere fisico, ma anche quello mentale.
  • Fondamentale è ricaricarsi di vitamine, sali minerali, enzimi, antiossidanti, con un buon consumo di verdure e frutta. Un frutto particolarmente utile in questo periodo è l’uva che contiene la melatonina che favorisce il miglioramento del sonno e dell’umore.
  • Importantissima e da non sottovalutare è anche una adeguata idratazione. Una riduzione anche minima (1-2%) dell’assunzione di acqua può portare a problemi di termoregolazione, di diminuzione della concentrazione e del rendimento mentale e fisico ecco perché è consigliata un’assunzione giornaliera di acqua naturale di circa 2 litri (in un adulto sano), a maggior ragione se in vacanza ci si è lasciati andare ad aperitivi ed alcolici!

Buon rientro a tutti!

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Consigli di salute
Bruxismo e digrignamento dei denti
Ad esempio, smettere di fumare o ridurre il consumo di alcol possono essere utili a tal proposito.leggi tutto
Glocal
Economia e coronavirus: come uscirne
Purtroppo le politiche che i governi hanno adottato per affrontare la pandemia e la crisi economica sono contraddittorie e rischiano un fallimento catastrofico a lungo termine.leggi tutto
Consigli di salute
Cosa fare per il mal di denti col coronavirus?
Dal dentista solo per necessità non rinviabili. Le indicazioni sono chiare, solo urgenze. leggi tutto
Consigli di salute
Alito pesante, le cause
La visita dello specialista potrebbe rilevare una carie o un ascesso dentale su cui potrà intervenireleggi tutto
Consigli di salute
L'igiene orale ai tempi del coronavirus
La pulizia dei denti per i bambini segue un metodo diverso rispetto al quello indicato per gli adulti.leggi tutto
Consigli di salute
Le funzioni dei denti
La loro funzione primaria è quella di masticare il cibo che mangiamo. Ma c'è anche altroleggi tutto
Glocal
Emergenza Coronavirus: Piano promozione Made in Italy 2020
Presentato presso la sede del Ministero degli Affari Esteri il nuovo Piano straordinario per la promozione del Made in Italy 2020.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - "Non impariamo per la scuola, ma per la vita" Seneca
Parliamo di formazione con Irina Sansò, responsabile di area presso ForModenaleggi tutto
Consigli di salute
Perdita dei denti, le conseguenze
Nelle persone adulte la perdita di un dente e la sua mancata sostituzione può essere un danno più grave di quello che si pensaleggi tutto
Glocal
Gli effetti del Coronavirus sull'economia
Secondo gli analisti l’impatto economico del Coronavirus sarà di molto superiore a quello della Sars: la sindrome del 2003 ebbe un impatto sul PIL cinese di 25,3 miliardi di dollari, il coronavirus ha già superato quota 40 miliardi in pochi giorni.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - "Non impariamo per la scuola, ma per la vita" Seneca
    Parliamo di formazione con Irina Sansò, responsabile di area presso ForModena[...]
    Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]
    Disabilità e lavoro, intervista a Enrica Quaglio, manager risorse umane
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]

    Curiosità

    Mascherine rare e a peso d'oro? Duilio Pizzocchi inventa una soluzione
    Mascherine rare e a peso d'oro? Duilio Pizzocchi inventa una soluzione
    Il comico ha sdrammatizzato attraverso le sue pagine social[...]
    Coronavirus, Vasco Rossi dedica una foto ai medici
    Coronavirus, Vasco Rossi dedica una foto ai medici
    “Grazie, noi qua a Modena ce la mettiamo tutta, lottiamo strenuamente, e non ci fermeremo fino quando non lo avremo fatto fuori”, questa la risposta [...]
    Ai piccoli pazienti del Policlinico, i video della buonanotte della tata Ivana
    Ai piccoli pazienti del Policlinico, i video della buonanotte della tata Ivana
    Le insegnanti dello Spazio Incontro pensano a nuovi modi per stare accanto ai bambini ricoverati e alle loro famiglie. Per farlo usano anche i social e Lupo Serio[...]
    Te c'hanno mai... ? L'appello anti Coronavirus dei bikers emiliani
    Te c'hanno mai... ? L'appello anti Coronavirus dei bikers emiliani
    Infermieri e medici sono i veri eroi di questa emergenza, spiegano[...]
    A spasso senza motivo, ora i controlli si fanno anche con il drone
    A spasso senza motivo, ora i controlli si fanno anche con il drone
    E' già in azione e ha coadiuvato le pattuglie della Polizia locale in auto e in moto[...]
    Azzardo: a Modena in un anno giocati 23 milioni in meno
    Azzardo: a Modena in un anno giocati 23 milioni in meno
    Nel 2019 sono diminuite le cifre spese in slot e videolottery. L’assessore Bosi: “Si cominciano a vedere gli effetti della riduzione degli orari e delle chiusure”[...]
    Ferrara felice eccezione nell'incubo Coronavirus, ora si studia perchè
    Ferrara felice eccezione nell'incubo Coronavirus, ora si studia perchè
    A differenza delle altre province emiliane dove si contano a migliaia, è largamente la provincia meno colpita dell'Emilia-Romagna con poco più di 300 contagiati [...]
    "Un grazie a chi ci aiuta": messaggio di sostegno per operatori sanitari con grazie@ausl.fe.it
    "Un grazie a chi ci aiuta": messaggio di sostegno per operatori sanitari con grazie@ausl.fe.it
    I messaggi verranno recapitati agli operatori e - raccolti in maniera sintetica – messi a disposizione dei cittadini[...]