Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Atlantide onlus Mirandola si racconta, ecco la storia dei campioni del nuoto diversamente abili

Atlantide onlus Mirandola si racconta, ecco la storia dei campioni del nuoto diversamente abili.

Alla fine bisogna parlare di uomini.

Perché sono gli uomini che prendono decisioni e che scrivono il futuro nelle forme e passioni che dalle etichette che vengono date addosso,oppure dai ruoli che ricoprono. Antonio Modena è Presidente e allenatore dell’Atlantide Onlus Mirandola, squadra agonistica di Nuoto Paralimpico, egli è un uomo che per la sua capacità di migliorare le persone con disabilità fisici, di fare squadra per la nostra storia che quest’Anno festeggia ben 10 Anni dalla sua fondazione egli non è soltanto un allenatore è di più, non è soltanto  il Presidente è di più , è un uomo di sani principi di donarsi agli altri, per i ragazzi è come un papà.  Questa è la storia scritta,quella raccontata,quella fatta e quella futura, la racconta un uomo, Antonio Modena,innamorato di quel mondo,del suo mondo in piscina,ossia il mondo dei Diversamente Abili di qualsiasi luogo; che sia Mirandola, Ostiglia, Pegognaga, Maccacari di Verona e naturalmente Castelmassa, lo vedi davanti ai blocchi di partenza nelle corsie di tutte le piscine d’Italia guardando i suoi ragazzi (11, 7M4 F) nell’impartire consigli, sia in allenamenti,duri, che in gara .L’attimo in cui tocchi il bordo della piscina per primo dura un istante, ma te lo porti nel cuore per tutta la vita.

Antonio è l’allenatore più anziano della Finp, Federazione Italiana Nuoto Paralimpico , egli è riuscito ad ottenere grandi risultati portando la Società in alto, nel  top ten dove ora tutte le squadre sia italiane che straniere riconoscono in noi un modello da seguire, sempre con un sorriso,ci definiamo una famiglia.

Non abbiamo Campioni del Mondo, Olimpici , Europei, ma varie attestati di Campioni d’Italia di varie categorie, ma sempre presenti,con sacrifici a tutte le manifestazioni FINP, dai Campionati Italiani d Società,alle Giovanili agli Assoluti Invernali ed Estive come a Palermo l’Anno scorso e tanti Meeting ed interregionali che si propongono dal Centro-Nord d’Italia, anche per via dei costi abbastanza onerosi se si vuol fare gare di alto livello, come a Lignano Sabbiadoro dove siamo costretti a gareggiare affrontando insieme ai Campioni del World SERIES , atleti/e di tutto il Mondo corsie per corsie accanto a questi grandissimi campioni è una emozione unica. Nonostante tutto ciò, la nostra squadra si è difesa molto bene oserei dire egregiamente, piazzandosi al 19° posto a  livello mondiale,con il 12° posto in Coppa Italia maschile e 8° in quello Femminile. Erano presenti 34 Nazionali di tutto il Globo e 27 Società italiane. Antonio Modena che per le oltre 40 Anni di piscine, porta addosso l’odore del cloro vorrebbe che tanti ragazzi/e Disabili potessero avere l’occasione come ce lo hanno tuttora i suoi atleti dell’Atlantide e di potersi confrontare con altri ragazzi di tutta Italia.

Antonio Modena, mirandolese purosangue, comprende e rilancia, una parola alle famiglie, perché sa che molte mamme ha un figlio speciale e magari hanno timore nel far fare dello sport, e noi a queste mamme diciamo che suo/a figlio può fare tutto quello che vuole, nello sport come nella vita di tutti i giorni, con noi nel  nuoto essi impareranno ad avere l’autostima, a stare da soli senza i genitori perché hanno imparato a “fare da soli”.Bellissimo vero? Vale più di una medaglia vinta in piscina.

Atlantide Onlus Mirandola vi aspetta a braccia aperte a tutti quei giovani che ha voglia di mettersi in gioco,riteniamo che ci sia spazio per i futuri campioni da inserirli in squadra.

In questi 10 anni siamo cresciuti tantissimo sia come numero, ricordiamo siamo partiti con 4 ragazzi,  che come Società ringraziando i genitori donando una grande collaborazione rivestendo tutti i ruoli, dal guidare il pulmino, alle relazioni pubbliche al” facchinaggio “, senza di loro non avremmo potuto esprimere tutto il nostro potenziale,portando serenità e equilibrio, questo lo si ottiene con una cultura del rispetto.

Il nuoto è uno Sport più individualista che esista,ma non è solo questo perché il nuoto e noi ne siamo l’esempio perfetto, fa anche squadra, vero che ognuno gareggia nella sua corsia, ma non è mai solo, perché non si perde mai, o si vince o si impara.

Certo che le medaglie e trofei non nascono per un colpo di fortuna, non saltano dal nulla, sono sempre il risultato di un grande lavoro dell’allenatore e dello staff, ma di conseguenza naturale di scelte fatte e di sfide vinte, vivere di emozioni senza rimpianti.

Antonio Modena con il suo modo di vedere i Dssabili ha frantumato, rotto, stracciato quell’omertà di cui le famiglie erano schiave del loro dolore, certo, 40 anni fa quando incominciai in piscina rispetto ad oggi erano altri tempi, quelli che si occupavano di disabili erano certo dei “Carbonari” e per mettere in acqua ragazzi  considerati “Diversi” ci voleva una buona dose di coraggio, per fortuna ci sono state persone che quel coraggio  lo hanno avuto, dandomi quella spinta necessaria per poter costruire e far crescere una squadra di nuoto come la nostra Atlantide Onlus Mirandola. Antonio Modena  guarda avanti nonostante le difficoltà economiche e logistiche perché allenarsi a 40 Km da Mirandola , a Castelmassa di Rovigo non è di certo il massimo, non voluto ma è così , punto. Noi speriamo di poter collaborare con scuole di ogni ordine e grado e una Amministrazione con una più ampia visione sullo Sport per Diversamenti Abili ce la potremmo fare. Riprenderemo gli allenamenti a metà settembre in vista di un impegno poco prima di Natale a Dicembre si chiude con il Meeting Internazionale di Brescia.

Emiliano Pasquini

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto
Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Ritrovamento hot durante la pulizia degli argini a Finale. Tra i rifiuti spunta una bambola gonfiabile
    Ritrovamento hot durante la pulizia degli argini a Finale. Tra i rifiuti spunta una bambola gonfiabile
    E' stata tanta la sorpesa -mista anche a un bel po' di schifo - dei volontari  di Mani pulite che l'altro giorno stavano raccogliendo i rifiuti lasciati in giro per il paese dai maleducati.[...]
    Guida autonoma, una sfida che richiede intelligenza umana e artificiale
    Guida autonoma, una sfida che richiede intelligenza umana e artificiale
    Tra i relatori rappresentanti di Maserati Spa, dell’Università di Modena[...]
    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    In occasione della festa di San Zenone che si terrà giovedì 9 luglio ore 21, presso il Chiostro del Seminario, i cittadini potranno contemplare l'opera[...]
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    “In giugno, in bene o in male, c'è sempre un temporale”, questo proverbio riepiloga il bilancio meteo del mese appena trascorso[...]
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Ora la grande generosità dei donatori viene raccolta e ‘raccontata’ in un sito, “Donazioni” [...]
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Scritto da Alberto Nicolini e dalla redazione di Innovabiomed Magazine racconta la storia del Distretto Biomedicale Mirandolese, e della sua straordinaria risposta all'emergenza Covid-19[...]