Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Diamanti, a Mirandola il cahiers de doleance dei truffati. L’avvocata Vescovini: “Più di 2 mila vittime nel modenese”

MIRANDOLA,  CAVEZZO E DINTORNI – Sono circa 2.500 le persone, nella nostra provincia, che sono caduti nella rete della truffa dei diamanti: le pietre preziose sono state vendute a prezzi fino a quattro volte più grandi delle valutazioni, e quando il gioco è finito sono rimaste col cerino in mano. Una fregatura per investimenti da 7 mila a 400 mila euro a persona.
Uno dei casi eclatanti avvenuto qui nella Bassa riguardava, ad esempio, una coppia di ultraottantenni che aveva venduto una casa. In banca gli hanno consigliato di spendere tutto il ricavato in diamanti, in un investimento a sette anni. Oggi hanno in mano delle pietre che valgono il 20-25% di quanto spesero.

Se ne è discusso martedì sera all’incontro di educazione finanziaria organizzato a Mirandola dall’associazione Cavezzo Viva e patrocinato dal Ministero Economia e Finanze e Comune di Mirandola.
Tante le persone arrivate ad ascoltare l’avvocata di Motta di Cavezzo Letizia Vescovini e l’analista finanziario cavezzese Enrico Malverti. Soprattutto i truffati, che hanno portato le loro storie dolorose essendosi fidati degli impiegati bancari di riferimento che proponevano i diamanti come un buon investimento. “Ma non lo era – spiega l’avvocata Vescovini – funzionava fino a quando c’era qualcun altro che acquistava a quel prezzo. Ma le inchieste giornalistiche del Sole 24 Ore e di Milena Gabanelli hanno svelato quello che accadeva, e il sistema è andato in crisi rivelandosi per quello che è”.

A Mirandola è stato fatto il punto su quanto si sta muovendo dal punto di vista legale. Si lavora sul fronte del tribunale falimentare per restituire i diamanti a chi, invece di portarli a casa, li aveva depositati presso la società, poi fallita, che li aveva in custodia. E mentre procede l’iter legale dell’antitrust, con il ricorso al Consiglio di Stato sulla sentenza del Tar, sul fronte penale è stato disposto il rinvio a giudizio con un provvedimento sostanzioso che individua responsabilità rilevanti (andranno a processo più di 80 persone)  negli istituti di credito Banco Bpm, Unicredit, Intesa Sanpaolo, Mps, Banca Aletti.

“Sono tanti i risparmiatori che ancora non hanno giustizia – commenta la Vescovini – le banche vendevano pietre a un prezzo non di gioielleria, ma caricato di oneri non esplicitati. Il sistema stava in piedi perchè si autonutriva, dava tranquillità e sicurezza  – a parole. Si prometteva alto rendimento, finchè ha funzionato qualcuno comprava a prezzo sopravvalutato, ma quando è crollato, si è visto che la pietra valeva il 25%. Le persone hanno hanno perso fino a tre quarti del proprio denaro. Hanno pietre deprezzate, soprattutto qui tra Modena e Reggio c’è eccedenza e se vai al gioielliere a vendere i tuoi diamanti non riesci a realizzare nemmeno il 20% di quanto hai speso”.

Le banche vendevano in gran quantità diamanti perchè, ricorda la Vescovini, la “percentuale di guadagno, le commissioni per le banche erano tra il 18 e 20%. Nessun altro prodotto fa guadagnare così tanto”.

Una volta scoperta la magagna le banche coinvolte hanno agito in modo diverso. “Intesa  e Unicredit stanno seguendo procedure per il rimborso, ridanno integralmente il valore delle pietre. Bpm, invece, che ha venduto  gran parte dei diamanti a livello nazionale sta tentennando, sta portando avanti un trattativa logorante partendo dal 20% poi piano piano si sale. A mio giudizio una politica corretta da parte della banca dovrebbe prevedere modalità di ristorno chiare. Dai bond argentini in poi, tutte le banche qualche pasticcio lo hanno commesso: fa la differenza come si comporta coi problemi, se aiuta a risolvere oppure no.

Avvocata, cosa consiglia a chi ancora attende  il rimborso? “Se non si ha necessita di recuperarei contanti, non accettare le transazioni che vengono proposte al ribasso. Bisogna recuperare il più possibile dalle banche”.
E in generale? “La conoscenza è indubbiamente la miglior difesa contro le truffe finanziarie ed è indispensabile per scelte di investimento consapevoli che soddisfino le nostre esigenze e non quelle di budget altrui, come nella vicenda dei diamanti”

 

sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
LA PAROLA AI MANAGER: l'Innovation Manager
Da alcuni giorni è stato pubblicato l’elenco dei consulenti dell’Albo del Mise per gli “Innovation Manager”.leggi tutto
Consigli di salute
Carie: un nemico silenzioso che può causare gravi malattie al cuore e ad altri organi
L’igiene orale? È più importante di quanto si possa immaginare. leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: il Fractional Management
Il Fractional Manager non è che un Temporary Manager che in taluni casi opera part time.leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: TEMPORARY MANAGEMENT, una opportunità per le PMI
Si può definire il TM come un manager a cui viene affidata la gestione temporanea di un determinato progetto, lavorando con un mandato operativo e integrandosi con la proprietà aziendale.leggi tutto
Consigli di salute
Insulino resistenza e alimentazione, il parere della dottoressa Federica Felicioni
L’invecchiamento stesso può predisporre alla insulino-resistenza con il conseguente aumento della glicemia.leggi tutto
Eco sisma bonus, tutto quel che bisogna sapere
Lo studio dell'architetto Malaguti di Concordia ci aiuta a capire cosa bisogna fare per ottenerlo.leggi tutto
Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto
Consigli di salute
Il rapporto tra denti e postura
Prima si va dal dentista, meglio è: sarà più semplice correggere un allineamento irregolare delle arcate e, quindi, un eventuale difetto della postura.leggi tutto
Glocal
Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud
Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse.leggi tutto
Consigli di salute
I denti e la loro funzione: qual è la differenza fra incisivi, canini, premolari e molari?
Ogni tipo ha una posizione ben precisa lungo l’arcata dentale e svolge una funzione specificaleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchCome mandare via le cimici da casa, parla l'esperto
    • WatchLe sfogline trap di Mirandola
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Cantando di draghi e fantasy, l'Ensemble Augusta di Mirandola premiato al Lucca Comics & Games
    Cantando di draghi e fantasy, l'Ensemble Augusta di Mirandola premiato al Lucca Comics & Games
    Nella prestigiosa gara musicale dedicata al repertorio di colonne sonore Fantasy e sigle di cartoni animati [...]
    Il Comune di Mirandola patrocina il convegno... sull'ospedale di Carpi
    Il Comune di Mirandola patrocina il convegno... sull'ospedale di Carpi
    Non è una sclelta di prammatica: dare o no il patrocinio, specie fuori dai propri confini, è un segnale politico, un endorsement[...]
    Ecco la nuova Ferrari Roma dolce vita
    Ecco la nuova Ferrari Roma dolce vita
    E' l'ultima nata della casa di Maranello[...]
    Per Camposanto ora c'è l'assessorato alla Gentilezza
    Per Camposanto ora c'è l'assessorato alla Gentilezza
    Lo ha deciso la sindaca, Monja Zaniboni,e la delega è stata assegnata all'assessora Ursula D'Agata.[...]
    Vengono dal Giappone a Mirandola per imparare come si fa la ricostruzione post sisma
    Vengono dal Giappone a Mirandola per imparare come si fa la ricostruzione post sisma
    Visita in Municipio della professoressa giapponese Akiko Nakajima, dottoressa in ingegneria e docente di edilizia abitativa alla Wayo University di Kyoto.[...]
    Sulla Bassa spunta l'arcobaleno
    Sulla Bassa spunta l'arcobaleno
    Uno spettacolo che ha incantato tutti[...]
    Una Ferrari di cioccolato da regalare a Schumacher
    Una Ferrari di cioccolato da regalare a Schumacher
    E' in mostra al festival Sciocola' di Modena[...]
    Da San Felice lo yoga in azienda di Simona Manicardi fa scuola a Bologna
    Da San Felice lo yoga in azienda di Simona Manicardi fa scuola a Bologna
    Un progetto utile a dipendenti ed azienda, di semplice realizzazione, formativo, poco oneroso e... al passo con i tempi.[...]
    Staffetta tra Milano e Modena per salvare una vita
    Staffetta tra Milano e Modena per salvare una vita
    Il paziente che ha ricevuto l’organo è già stato dimesso dall’ospedale[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: