Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Don Caccia deve lasciare la parrocchia di Mortizzuolo

MIRANDOLA – Don Caccia deve lasciare la parrocchia di Mortizzuolo. Il vescovo gli ha imposto di tornare in Veneto entro il primo dicembre. La comunicazione è arrivata al parroco con una lettera da Modena: “Il 30 settembre è scaduta la concessione dell’indulto di esclaustrazione che le era stato concesso il 17 settembre 2018 dal delegato della sede apostolica per la Confederazione dell’Oratorio San Filippo Neri, in accordo con il delegato per la Congregazione di Chioggia, relativamente al permesso di vivere fuori dalla Congregazione per prestare servizio nella Diocesi di Carpi. Sentito il Collegio dei Consultori le comunico che non le sarà più possibile continuare a operare come presbitero in Diocesi di Carpi, le regole prevedono infatti che lei ritorni in Congregazione a Chioggia, sede giuridica di appartenenza”, si legge a commento della notizia che c’è un cavillo relativo alla concessione dell’indulto di esclaustrazione (attività al di fuori della Congregazione).

La lettera arriva dopo che don Ermanno ha perso la direzione del giornale diocesano Notizie a causa di un suo editoriale in cui faceva un endorsement a Matteo Salvini. Un prete scomodo, insomma, che deve andare il più lontano possibile.

 IL COMMENTO DI MARIAN LUGLI , CONSIGLIERE COMUNALE DI MORTIZZUOLO
La notizia ci giunge come un fulmine a ciel sereno. Certamente ciò che don Ermanno in questi due anni ha fatto sono cose nel segno del mantenimento delle cose essenziali che lo riguardano innanzitutto come prete: la centralità delle funzioni sacre che erano ridotte al lumicino, la difesa ad oltranza non senza problemi della scuola paritaria Filomena Budri, il potenziamento del servizio volontà doposcuola, il proseguimento delle attività catechistiche nonostante la defezione di volontari e delle reverende suore e sopratutto la normalizzazione e trasparenza nella gestione amministrativa della parrocchia non senza difficoltà e non senza defezioni e cattiverie. Raccogliere delle firme? Non penso sia la strada da percorrere non si tratta di un referendum pro i contro don Ermanno certamente un colloquio o un’incontro con i vertici diocesani penso sua desiderabile e auspicabile.
Io spero che rimanga per il bene della comunità e per le tante iniziative che stiamo facendo e vogliamo fare per la nostra frazione. W Mortizzuolo.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
La responsabilità sociale fa bene ai conti aziendali
Il 74% degli italiani privilegia marchi aziendali che portano avanti azioni di valorizzazione delle diversità.leggi tutto
Glocal
L'economia del turpiloquio
Viviamo in una società dove il turpiloquio viene fin troppo (ab)usato come strumento per umiliare, opprimere e calpestare il prossimo, e che ha assunto un ruolo preponderante nella comunicazione tra gli individui.leggi tutto
Glocal
LA PAROLA AI MANAGER: l'Innovation Manager
Da alcuni giorni è stato pubblicato l’elenco dei consulenti dell’Albo del Mise per gli “Innovation Manager”.leggi tutto
Consigli di salute
Carie: un nemico silenzioso che può causare gravi malattie al cuore e ad altri organi
L’igiene orale? È più importante di quanto si possa immaginare. leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: il Fractional Management
Il Fractional Manager non è che un Temporary Manager che in taluni casi opera part time.leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: TEMPORARY MANAGEMENT, una opportunità per le PMI
Si può definire il TM come un manager a cui viene affidata la gestione temporanea di un determinato progetto, lavorando con un mandato operativo e integrandosi con la proprietà aziendale.leggi tutto
Consigli di salute
Insulino resistenza e alimentazione, il parere della dottoressa Federica Felicioni
L’invecchiamento stesso può predisporre alla insulino-resistenza con il conseguente aumento della glicemia.leggi tutto
Eco sisma bonus, tutto quel che bisogna sapere
Lo studio dell'architetto Malaguti di Concordia ci aiuta a capire cosa bisogna fare per ottenerlo.leggi tutto
Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchCome mandare via le cimici da casa, parla l'esperto
    • WatchLe sfogline trap di Mirandola
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Personale della ditta che ha in gestione le operazioni cimiteriali ha già provveduto a metterlo in sicurezza e rimuoverlo[...]
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    Una volta fatta la foto di rito il pesce siluro è stato liberato[...]
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    l Consorzio Bonifica Burana ha mandato in volo un drone per riprendere le immagini dell'ultima storica ondata di piena[...]
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    Ha oltre 1200 fan digitali, niente male per una piattaforma web dove spopolano balletti e influencers, ricette e panorami [...]
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    In occasione del primo Safety day dell'azienda prima produttrice di balsamico al mondo[...]
    Un novembre caldo e con tanta, tanta pioggia. E' nuovo record
    Un novembre caldo e con tanta, tanta pioggia. E' nuovo record
    Più di metà della pioggia del 2019 è caduta nei soli due mesi di maggio e di novembre[...]
    Voleva le caramelle e scappa di casa a 3 anni
    Voleva le caramelle e scappa di casa a 3 anni
    E' stata trovata al supermercato, in ciabatte e pigiama, che girovagava tra le corsie[...]