Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Giovanni Pico della Mirandola a scuola col progetto “Picosofia – Amico Pico”

MIRANDOLA – Giovanni Pico della Mirandola a scuola col progetto “Picosofia – Amico Pico”, pensato  per la scuola secondaria e primaria. Sostenuto e voluto dal Comune di Mirandola, “Per la sentita esigenza di diffondere la conoscenza del pensiero del più importante filosofo del nostro territorio, Giovanni Pico, un genio, un letterato, un esegeta.” La presentazione alle scuole di ogni ordine e grado avverrà domani pomeriggio, giovedì 14 novembre alle ore 16.00 presso la sala consiliare del Comune in via Giolitti 22 a Mirandola.

 

Che cosa si fa di Pico nelle scuole? Cosa conoscono di lui gli studenti di Mirandola, al di là della sua famigerata memoria? Per diffondere la filosofia pichiana è necessario secondo l’amministrazione comunale, pensare ad un modello didattico continuativo, diverso per ogni ordine di scuola.

 

Sull’utilità dello studio, ma soprattutto delle pratiche della filosofia, ormai molti studiosi, psicologi, docenti concordano, soprattutto se introdotta fin dalla tenera età. Tuttavia nell’opinione comune, la parola “filosofia” evoca qualcosa di astruso e di lontano dalla vita. In realtà, essa è strettamente intrecciata con l’esistenza umana, al punto che, come affermava Platone, non si può essere uomini senza essere in qualche modo filosofi. Che cosa studia la filosofia? A che cosa serve? È inevitabile porsi tali interrogativi, così com’è utile cercare di fornire una risposta ad essi. Hegel diceva che si può imparare a nuotare, solo entrando in acqua. La filosofia è un continuo interrogarsi, su tutto: la vita, l’uomo, la natura, l’anima. Per decidere su cosa far lavorare i ragazzi, basta leggere il pensiero di Pico per trovare ispirazione, emergono così una serie di parole chiave su cui si può riflettere: dignità, concordia, verità…

 

“Ogni anno – spiega Marina Marchi assessora alla Cultura con delega all’Istruzione per il Comune di Mirandola si prenderà in esame una parola, partendo dai testi stessi di Pico, per analizzarla, attualizzarla e farla propria, ogni ordine di scuole in modo appropriato. Si lavorerà con esperti e coi propri insegnanti. Si forniranno inoltre ai docenti tutti gli strumenti per portare avanti la ricerca.” In supporto, per inquadrare la figura di Giovanni Pico, la sua famiglia, i 400 anni di storia della casata su Mirandola hanno dato la loro disponibilità ad approfondimenti storici, diverse associazioni culturali, da “La nostra Mirandola”, il “Centro internazionale di studi Pichiani” e il “Gruppo studi Bassa Modenese”.

 

“Il progetto – riprende Marchi – si fonda sull’articolo 19 della Dichiarazione universale dei diritti umani, che richiama il «diritto alla libertà di opinione e di espressione». Sulla base di quanto si è detto, possiamo capire perché sia importante che questa disciplina costituisca un elemento fondamentale nella formazione della persona e venga di conseguenza studiata a scuola. Le ragioni della sua “utilità” sono parecchie: ogni età ha la sua filosofia che costituisce uno stimolo a riflettere in prima persona; lo studio della filosofia è utile per l’acquisizione di una mentalità critica, che insegni a interrogarsi su tutto, mettendoci in contatto con modi completamente differenti di concepire la realtà e obbligandoci a entrare, per così dire, nella mente degli altri. La filosofia può contribuire a produrre una forma mentis pluralistica ed empatica, in grado di “ascoltare” le ragioni del prossimo e di mettere in pratica una cultura del reciproco rispetto. Anno dopo anno, parola dopo parola, confronti su confronti, ragionamenti e dibattiti contribuiranno a lasciare , si spera, un seme nella cultura dei nostri ragazzi.”

 

All’interno del progetto Picosofia (per studenti delle scuole secondarie) e AmicoPico (per le scuole primarie) si organizzerà un evento conclusivo che farà diventare i ragazzi protagonisti assoluti. L’evento si svolgerà ogni anno il 24 febbraio, data di nascita di Giovanni Pico, al fine anche di ricordarla meglio.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto
Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane impegnate contro il Coronavirus
Molte imprese italiane si sono messe a disposizione del Governo per rifornire il nostro sistema sanitario di strumenti per garantire la vita. Siamo in guerra, ma è una guerra diversa.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    “In giugno, in bene o in male, c'è sempre un temporale”, questo proverbio riepiloga il bilancio meteo del mese appena trascorso[...]
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Ora la grande generosità dei donatori viene raccolta e ‘raccontata’ in un sito, “Donazioni” [...]
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Scritto da Alberto Nicolini e dalla redazione di Innovabiomed Magazine racconta la storia del Distretto Biomedicale Mirandolese, e della sua straordinaria risposta all'emergenza Covid-19[...]
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Due nuovi panini all’insegna di innovazione, attenzione alla valorizzazione del gusto e del territorio italiano, passione per ingredienti di qualità[...]
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il bilancio dell'anno passato, che indica lo sviluppo futuro, con temperature sempre più calde. Online il Rapporto Idrometeoclima di Arpae[...]
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    L'ultimo taglio delle imposte comunali non copre il corposo aumento che c'era stato appena sei mesi fa[...]
    Bomporto, storia a lieto fine per il cane caduto in acqua
    Bomporto, storia a lieto fine per il cane caduto in acqua
    Il cagnolino è stato consegnato al legittimo proprietario: nessun abbandono, la sera precedente era scappato da casa[...]
    Bere aceto balsamico di Modena a colazione? Da Bomporto Monari Federzoni inventa Bongiorno Vinegardrink
    Bere aceto balsamico di Modena a colazione? Da Bomporto Monari Federzoni inventa Bongiorno Vinegardrink
    La nuova bevanda è in cinque gusti: arancia, frutti rossi & melograno, limone & zenzero, mela & cannella e miele[...]