Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Si viaggia con “Fair Play”. Al via la campagna progettata dall’Osservatorio per l’educazione alla sicurezza stradale

Un mese di incontri in Emilia-Romagna, locandine e spot per condividere un patto per la convivenza civile e l’uso responsabile delle strade e per diminuire gli incidenti.

È “Fair Play. In strada muoviti secondo le regole”, la nuova campagna progettata dall’Osservatorio per la sicurezza stradale della Regione Emilia-Romagna, presentata oggi a Bologna dal vicepresidente e assessore alla Mobilità, Raffaele Donini, e dal presidente dell’Osservatorio, Mauro Sorbi, insieme ad alcuni rappresentanti delle 24 realtà che hanno collaborato all’ideazione della campagna informativa.

“Il nostro obiettivo con la campagna ‘Fair Play’ è quello di eliminare il clima di avversità fra i diversi utenti della strada- ha detto Donini-. Lo faremo attraverso spot di sensibilizzazione e incontri, nei quali ai cittadini faremo ‘vestire i panni’ delle diverse tipologie di utenti: d’altronde ciascuno di noi è talvolta pedone, talvolta automobilista, talvolta ciclista. E’ fondamentale comprendere come la strada sia uno spazio condiviso nel quale, se tutti rispettiamo le regole del codice della strada, ci può essere una naturale e pacifica convivenza fra tutti i diversi utenti”.

“Occorre valorizzare i comportamenti volti alla sicurezza più che alla velocità- ha aggiunto Sorbi-. È bene pensare non solo a se stessi ma anche agli altri e fare propria la prospettiva di una ‘vision zero’, cioè l’obiettivo di zero morti sulle strade. L’obiettivo è ambizioso ma può essere condiviso da tutti: il più forte, sulle strade, deve avere cura del più debole. Occorre stigmatizzare la ‘road rage’ (rabbia stradale) e l’inciviltà, che sono tra le cause degli incidenti. Troppo spesso ci dimentichiamo non solo delle norme del codice della strada ma anche di un minimo di educazione civica, offendendo chi reputiamo non ci rispetti, perché pensiamo di avere sempre ragione: quando indossiamo le varie magliette di utente, adattiamo le regole di comportamento al nostro più sfrenato egocentrismo, senza valutare le esigenze delle altre persone presenti in strada”.

La campagna

“Fair Play” è l’ultima campagna, progettata dall’Osservatorio per la sicurezza stradale della Regione Emilia-Romagna, per promuovere una maggiore convivenza civile e l’uso responsabile delle strade fra le varie tipologie di persone (autisti, pedoni, ciclisti) e per prevenire gli incidenti che spesso hanno come vittime i più deboli: bambini, anziani, disabili.

La campagna punta all’obiettivo finale “zero morti sulla strada” e vuole essere un invito a sottoscrivere un patto fra tutti coloro che condividono la strada e a superare incomprensioni e criticità che possono sfociare negli incidenti.

È stata realizzata grazie al lavoro di un tavolo che ha coinvolto i rappresentanti di tutti gli utenti della strada. In tutto 24 soggetti. Per i ciclisti, la Consulta della bicicletta, Federciclismo, Fiab e Salvaciclisti. Per i motociclisti, la Federazione italiana motociclisti. Per gli automobilisti, l’Aci. Per i taxisti, Cat e Cotabo. Per il trasporto pubblico locale, Tper e i rappresentanti dei sindacati del trasporto pubblico e privato di Cgil, Cisl, Uil, Fisa, Usb e Ugl. Per le istituzioni, il Disability manager e la Polizia municipale del Comune di Bologna, la Curia, l’Università di Bologna e il 118. Per le associazioni, Uisp, Legambiente e il comitato del Quartiere Santo Stefano.

La campagna, con incontri, spot e locandine, partirà nei prossimi giorni e si concluderà entro l’anno.

Innanzitutto, saranno realizzati 10 “punti di sensibilizzazione” in Emilia-Romagna per diffondere leinformazioni riguardanti il reciproco rispetto degli utenti della strada e distribuire i materiali della campagna “Fai Play, oltre a quelli di “Liberi di guidare… sempre” e “Col casco non ci casco”. In particolare, saranno diffusi 5.000 opuscoli e 3.000 quaderni della sicurezza, oltre a 500 locandine.

I primi appuntamenti nelle città sono fissati a Cesena (13 novembre, piazza Giovanni Paolo II), Bologna (18 novembre, piazza Re Enzo”) e Rimini (25 novembre, piazza Tre Martiri, Rimini).

Saranno poi diffusi sulle radio e tv locali gli 11 spot forniti dall’Osservatorio.

Infine, sarà organizzatoa Bologna un convegno finale, il prossimo 19 dicembre.

Per informazioni sulla campagna e materiali clicca qui

sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Consigli di salute
Carie: un nemico silenzioso che può causare gravi malattie al cuore e ad altri organi
L’igiene orale? È più importante di quanto si possa immaginare. leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: il Fractional Management
Il Fractional Manager non è che un Temporary Manager che in taluni casi opera part time.leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: TEMPORARY MANAGEMENT, una opportunità per le PMI
Si può definire il TM come un manager a cui viene affidata la gestione temporanea di un determinato progetto, lavorando con un mandato operativo e integrandosi con la proprietà aziendale.leggi tutto
Consigli di salute
Insulino resistenza e alimentazione, il parere della dottoressa Federica Felicioni
L’invecchiamento stesso può predisporre alla insulino-resistenza con il conseguente aumento della glicemia.leggi tutto
Eco sisma bonus, tutto quel che bisogna sapere
Lo studio dell'architetto Malaguti di Concordia ci aiuta a capire cosa bisogna fare per ottenerlo.leggi tutto
Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto
Consigli di salute
Il rapporto tra denti e postura
Prima si va dal dentista, meglio è: sarà più semplice correggere un allineamento irregolare delle arcate e, quindi, un eventuale difetto della postura.leggi tutto
Glocal
Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud
Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse.leggi tutto
Consigli di salute
I denti e la loro funzione: qual è la differenza fra incisivi, canini, premolari e molari?
Ogni tipo ha una posizione ben precisa lungo l’arcata dentale e svolge una funzione specificaleggi tutto
Glocal
Settore ICT: 45mila posti di lavoro nel triennio 2019 - 2021
Secondo un’indagine realizzata da Confindustria, su dati raccolti da Istat e Unioncamere, nel triennio 2019 – 2021, nel settore ICT si stima una offerta di lavoro che supererà le 45.000 unità.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchCome mandare via le cimici da casa, parla l'esperto
    • WatchLe sfogline trap di Mirandola
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Vengono dal Giappone a Mirandola per imparare come si fa la ricostruzione post sisma
    Vengono dal Giappone a Mirandola per imparare come si fa la ricostruzione post sisma
    Visita in Municipio della professoressa giapponese Akiko Nakajima, dottoressa in ingegneria e docente di edilizia abitativa alla Wayo University di Kyoto.[...]
    Sulla Bassa spunta l'arcobaleno
    Sulla Bassa spunta l'arcobaleno
    Uno spettacolo che ha incantato tutti[...]
    Una Ferrari di cioccolato da regalare a Schumacher
    Una Ferrari di cioccolato da regalare a Schumacher
    E' in mostra al festival Sciocola' di Modena[...]
    Da San Felice lo yoga in azienda di Simona Manicardi fa scuola a Bologna
    Da San Felice lo yoga in azienda di Simona Manicardi fa scuola a Bologna
    Un progetto utile a dipendenti ed azienda, di semplice realizzazione, formativo, poco oneroso e... al passo con i tempi.[...]
    Staffetta tra Milano e Modena per salvare una vita
    Staffetta tra Milano e Modena per salvare una vita
    Il paziente che ha ricevuto l’organo è già stato dimesso dall’ospedale[...]
    Gheppio ferito e con un'ala rotta salvato dagli operatori del Burana
    Gheppio ferito e con un'ala rotta salvato dagli operatori del Burana
    Era caduto in un pozzetto largo 50 centimetri e profondo due metri.[...]
    Cimice asiatica, ecco come tenere fuori l'insetto dalle nostre case
    Cimice asiatica, ecco come tenere fuori l'insetto dalle nostre case
    Parla l'esperto del servizio fitosanitario della Regione Emilia-Romagna[...]
    Nasce Operastreaming, palco virtuale delle opere in scena a teatro
    Nasce Operastreaming, palco virtuale delle opere in scena a teatro
    Il 13 ottobre lo streaming della Bohème da Modena[...]
    In costume da bagno di notte nel boschetto di Concordia: "Cercavo funghi"
    In costume da bagno di notte nel boschetto di Concordia: "Cercavo funghi"
    L'uomo è stato sorpreso in deshabillè da una coppia che era uscita con il cane[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: