Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Sisma in Italia Centrale, taglio del nastro per il nuovo municipio di Caldarola ricostruito con la solidarietà dell’Emilia-Romagna

Un nuovo Municipio a Caldarola, centro del maceratese duramente colpito dal sisma del 2016, grazie alla generosità dell’Emilia-Romagna. Il Comune era stato “adottato” all’indomani del terremoto che aveva fatto crollare il palazzo comunale, ora ricostruito grazie al contributo di 525 mila euro, frutto delle donazioni versate da oltre 1.600 cittadini, imprese e associazioni sul conto corrente attivato dalla Giunta regionale in segno di vicinanza alle popolazioni colpite.

È intervenuta alla cerimonia di inaugurazione sabato 30 novembre l’assessora regionale alla Protezione civile, Paola Gazzolo, insieme al sindaco, Luca Giuseppetti, al presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli e al Commissario alla ricostruzione, Piero Farabollini.

“L’Emilia-Romagna è stata al fianco delle popolazioni segnate dal terremoto del 2016 nelle tragiche ore dell’emergenza- ha detto Gazzolo- e ha continuato ad esserlo anche nel percorso verso la rinascita di un territorio duramente messo alla prova”.

Il nuovo palazzo comunale, di circa 400 metri quadrati, ospiterà tutti gli uffici finora accolti in container ed è stato realizzato su un terreno acquisito con i fondi statali. Il collaudo dell’opera è stato curato dall’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile. Un secondo immobile, di 40 quaranta metri quadrati, accoglierà le sale per il Consiglio comunale e gli organi istituzionali dell’Ente. Entrambe le strutture sono state progettate all’insegna della sostenibilità ambientale, sia per la scelta dei materiali e sia per l’alimentazione energetica fornita da pannelli fotovoltaici.

“La sede comunale di Caldarola è uno dei 4 progetti di solidarietà sostenuti dall’Emilia-Romagna per circa 1 milione 700 mila euro: fondi gestiti con grande trasparenza e che stanno portando a risultati concreti”, ha concluso Gazzolo. “Per tutti gli emiliano-romagnoli è motivo di orgoglio aver contribuito a restituire a Caldarola il palazzo municipale proprio grazie alla generosità della gente della nostra terra: sarà la casa di tutti i cittadini, il cuore pulsante della comunità e quindi un vero segno concreto della rinascita”.

I progetti di solidarietà sostenuti dall’Emilia-Romagna per le zone terremotate

La Regione Emilia-Romagna ha assicurato la propria solidarietà alle popolazioni di Abruzzo e Marche colpite dal terremoto in Centro Italia del 2016 con circa 1 milione 700 mila euro per quattro interventi di ricostruzione post-sisma: 1 milione di euro messi direttamente a disposizione dal bilancio regionale e 665mila euro dalle donazioni di privati cittadini, imprese, associazioni e amministrazioni pubbliche, arrivate sul conto corrente attivato nei giorni immediatamente successivi all’evento sismico.

A Tottea, frazione del comune abruzzese di Crognaleto (Te), a inizio 2019 ha riaperto in tempi record il plesso scolastico “San Giovanni Battista De La Salle” ricostruito con un finanziamento da 850 mila euro messo a disposizione della Regione, che ha seguito anche la progettazione delle opere, l’appalto e l’esecuzione dei lavori attraverso l’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile.

L’edificio ospita, oltre alle aule per la didattica, una biblioteca, la mensa e una sala polifunzionale al servizio della comunità. La struttura è anche centro di accoglienza di protezione civile in caso di emergenza.

Nel maceratese, oltre al progetto del nuovo municipio di Caldarola (525 mila euro), è stato assicurato un contributo per la costruzione di un complesso che ospiterà scuola elementare e materna a San Severino Marche, per una superficie complessiva di circa 3.500 metri quadrati. Nel dettaglio, la scuola primaria ospiterà 12 classi, con una capienza di circa 300 alunni. Accanto alle aule sorgeranno poi una biblioteca, la mensa, una palestra e alcuni laboratori polifunzionali. La scuola materna sarà articolata in tre sezioni che potranno ospitare complessivamente 90 bambini. Il contributo previsto è di 300 mila euro.

Infine, 50mila euro sono destinati al rifacimento del manto erboso del campo da calcio a servizio dei comuni di Visso e Ussita.

L’Emilia-Romagna nella fase dell’emergenza: oltre 1.700 volontari sul campo

Nella prima fase dell’emergenza (coincidente con i primi sei mesi a partire dal terremoto del 24 agosto 2016, seguito da molte altre scosse fino a quella nuova, fortissima, del 26 ottobre) l’Emilia-Romagna è intervenuta con un’attività diretta di assistenza alla popolazione e di supporto amministrativo sul campo che ha garantito, ad esempio, 43 mila pasti serviti e 2.936 verifiche di agibilità di edifici eseguite, attraverso l’impegno di 1.706 volontari e oltre 300 associazioni dell’Emilia-Romagna che hanno dato il loro contributo.

Fra gli interventi portati a termine, la Cittadella dell’Emilia-Romagna costruita a Montegallo nella frazione di Balzo, realizzata in soli 17 giorni dalla prima scossa di agosto dai volontari e dagli operatori della Protezione civile emiliano-romagnoli e divenuta sede di Municipio, scuola, chiesa, ambulatorio, Carabinieri e Corpo Forestale dello Stato. A fine 2017, sempre a Montegallo, sono state inaugurate anche le Cittadelle della sanità e del commercio, due strutture di circa 330 metri quadri completamente antisismiche che ospitano negozi, servizi pubblici, oltre a una farmacia e a un ambulatorio medico già attrezzati. Le opere sono state realizzate grazie a una cordata di imprese e di enti pubblici emiliano-romagnoli, capitanati dalla onlus “Tutti insieme a Rovereto e S. Antonio” nata nel 2012 nel territorio del Comune di Novi (Modena) e capofila di “Insieme per ricostruire”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto
Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane impegnate contro il Coronavirus
Molte imprese italiane si sono messe a disposizione del Governo per rifornire il nostro sistema sanitario di strumenti per garantire la vita. Siamo in guerra, ma è una guerra diversa.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    In occasione della festa di San Zenone che si terrà giovedì 9 luglio ore 21, presso il Chiostro del Seminario, i cittadini potranno contemplare l'opera[...]
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    “In giugno, in bene o in male, c'è sempre un temporale”, questo proverbio riepiloga il bilancio meteo del mese appena trascorso[...]
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Ora la grande generosità dei donatori viene raccolta e ‘raccontata’ in un sito, “Donazioni” [...]
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Scritto da Alberto Nicolini e dalla redazione di Innovabiomed Magazine racconta la storia del Distretto Biomedicale Mirandolese, e della sua straordinaria risposta all'emergenza Covid-19[...]
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Due nuovi panini all’insegna di innovazione, attenzione alla valorizzazione del gusto e del territorio italiano, passione per ingredienti di qualità[...]
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il bilancio dell'anno passato, che indica lo sviluppo futuro, con temperature sempre più calde. Online il Rapporto Idrometeoclima di Arpae[...]
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    L'ultimo taglio delle imposte comunali non copre il corposo aumento che c'era stato appena sei mesi fa[...]
    Bomporto, storia a lieto fine per il cane caduto in acqua
    Bomporto, storia a lieto fine per il cane caduto in acqua
    Il cagnolino è stato consegnato al legittimo proprietario: nessun abbandono, la sera precedente era scappato da casa[...]