Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Una cucina stellata – e inclusiva – per i bimbi delle medie di Finale Emilia

FINALE EMILIA – La scuola secondaria C. Frassoni di Finale Emilia (Mo) da oggi può contare su una modernissima cucina laboratorio attrezzata. Una nuova struttura resa possibile grazie alla raccolta fondi promossa da Slow Food Italia dopo il terremoto del 2012 che colpì le provincie di Modena, Ferrara, Reggio Emilia e Bologna. «La scuola, inaugurata nel settembre 2018, frutto dell’impegno della Regione Emilia-Romagna e di tanti donatori, rappresenta un esempio di struttura all’avanguardia per le tecnologie, le dotazioni a fini didattici e i materiali utilizzati per la sua realizzazione; questo ulteriore tassello, donato da Slow Food, completa in tutti i sensi la capacità didattica di questo fiore all’occhiello della comunità finalese» spiega Sandro Palazzi, sindaco di Finale Emilia.

La cucina laboratorio consentirà di realizzare percorsi di arricchimento dell’offerta formativa tesi a privilegiare e valorizzare lo sviluppo della socialità, della manualità, della creatività e dell’ingegno degli alunni: «In particolare, questo nuovo spazio permetterà lo svolgimento di progetti didattici per l’inclusione di alunni disabili e con bisogni educativi speciali – evidenzia la dirigente scolastica Annalisa Maini –. Credo che non siano tante le scuole che dispongono di uno spazio così moderno e utilmente strutturato: sarà nostra cura renderlo efficiente e fruibile da parte di tutti gli alunni della scuola, anche organizzando attività pomeridiane ed eventi volti a favorire la conoscenza delle tradizioni gastronomiche e culinarie locali».

Quindi non una mensa, ma: «Un luogo d’insegnamento e di integrazione importante – racconta con grande passione Fabiola Birtolo, insegnate di sostegno –. Partendo da una ricetta facciamo lettura e comprensione del testo, storia, geografia, la traduciamo in inglese e soprattutto la realizziamo puntando molto sulla manualità. In molte fasi tutti i ragazzi della scuola lavorano insieme con un affiatamento impensabile in altri contesti. Mentre si realizza la ricetta vengono fotografati e descritti tutti i passaggi e archiviati usando il computer, ecco un’altra attività didattica. Il cibo preparato poi viene consumato insieme, creando momenti di convivialità molto belli e partecipati. Come lo sono stati quelli in cui abbiamo coinvolto le famiglie e realizzato i piatti tipici delle loro regioni e nazioni di provenienza. Per noi avere un laboratorio di cucina attrezzato è fondamentale».

Slow Food Italia crede molto in questo progetto e cercherà di affiancare la scuola per aumentare le attività proposte: «Vogliamo che questo posto sia vivo, che diventi un punto di riferimento per tutta la comunità scolastica e non. Sarebbe bello se iniziative come queste si diffondessero in tutta Italia» sottolinea Antonio Cherchi del Comitato esecutivo di Slow Food Italia, che ha seguito da vicino il progetto sin dall’inizio.

Oggi parlare di cibo assume significati ampi che coinvolgono molti aspetti della nostra quotidianità. Oltre all’aspetto nutrizionale, il cibo è centrale nella crisi climatica, nei fenomeni migratori, e non solo, come dimostra questo progetto: «Con il cibo si può fare inclusione ed educazione. È importante ripartire dalle scuole per costruire un futuro migliore per le nuove generazioni, con l’auspicio che un laboratorio per imparare a conoscere il cibo possa diventare anche un’occasione in più per trasmettere i saperi tradizionali» conclude Gaia Salvatori del comitato esecutivo di Slow Food Italia.

Il laboratorio è entrato in funzione qualche ora prima del taglio ufficiale del nastro. Il brindisi inaugurale, infatti, è stato preparato da insegnati e alunni sotto la guida di Antonio Previti dell’osteria Entrà di Finale Emilia proprio nella cucina appena allestita.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    l giudizio complessivo della rivista britannica assegna all’ateneo emiliano una posizione di classifica compresa tra 401 e 500 a livello mondiale[...]
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Fondazione Modena Arti Visive ospita dal 12 settembre al 10 gennaio[...]
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Per Francesco, la conferma di un ottimo stato di forma a una settimana dalle ottime performance fatte registrare al Giro del Friuli[...]