Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Ecco il maxi regionale per 138 agenti di Polizia Locale

NOVI, CARPI, SOLIERA –  Per la prima volta sarà indetto dalla Regione un concorso unico per l’assunzione di 138 agenti di Polizia locale, che dopo il periodo di formazione prenderanno servizio in 20 Amministrazioni locali tra Comuni, Unioni di Comuni e Province dell’Emilia-Romagna.

Domani 6 dicembre verrà pubblicato il bando per partecipare alla selezione, strutturata con la formula del corso-concorso, che si concluderà nel luglio 2020, con l’approvazione della graduatoria finale.

La novità consentirà di reclutare personale altamente qualificato con un risparmio senza precedenti. L’intera procedura costerà infatti alla Regione e agli Enti Locali coinvolti circa 850mila euro, contro gli oltre 2 milioni di euro che sarebbero stati necessari per una selezione su base territoriale, fatta cioè dai singoli Comuni che hanno necessità di assumere agenti di Polizia locale.

Dunque, si tratta di risparmio netto superiore al milione di euro. In altre parole,per selezionareogni singolo nuovo agente il costo sostenuto sarà, in media, di 6.000 euro contro i 14.500 spesi quando ogni Comune bandiva un proprio concorso.

Saranno impegnate, nella procedura, diverse strutture della Regione e anche la Scuola Interregionale di Polizia Locale di Modena, per il supporto alle fasi operative e di formazione.

“Un risparmio di costi per oltre un milione di euro e un percorso innovativo per l’assunzione e l’inserimento lavorativo di 138 agenti di Polizia locale- commentano il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e l’assessora regionale al Bilancio e Risorse umane, Emma Petitti– sono i punti di forza di questa procedura che proprio in questi giorni verrà bandita dalla Regione. Si tratta di un percorso cui hanno contribuito in modo determinante i comandanti delle Polizie locali, l’Anci e le Organizzazioni sindacali, che hanno fornito un apporto fondamentale alla realizzazione delle basi che hanno permesso la redazione del bando”.

“Sappiamo bene il ruolo fondamentale che ha la Polizia locale. Per questo abbiamo voluto puntare sulla valorizzazione e sulla formazione di figure professionali che saranno al servizio di tutti i cittadini emiliano-romagnoli. Formazione- chiudono Bonaccini e Petitti– che terrà conto di tutte le esigenze di assistenza e sicurezza delle nostre comunità, e di presidio del territorio, nell’ambito ovviamente delle competenze che abbiamo come Regione ed enti locali e in stretta collaborazione con le autorità di pubblica sicurezza e le forze dell’ordine. Oltre alla conferma del nostro impegno sulla razionalizzazione della spesa, liberando risorse che i Comuni potranno investire nei territori stessi”.

La riforma della Polizia locale, tra risparmi ed efficienza

Con il corso-concorso unico per 138 agenti Entra così nel vivo la riforma della Polizia locale in Emilia-Romagna introdotta dalla Legge regionale 13 del 2018.

Fino a oggi, per entrare in Polizia locale, si doveva aspettare che i Comuni bandissero un proprio concorso, con un aggravio di costi per le amministrazioni e di tempo per gli interessati. Una volta vinta la selezione, spesso dopo diversi tentativi e in varie località, il candidato avrebbe seguito un corso di prima formazione, per poi imparare il mestiere in servizio con l’aiuto dei colleghi.

Oggi cambia tutto. Perché ci sarà un unico bando, un unico percorso di selezione, prove fisiche, selezione psico-attitudinale, visita medica e una formazione accasermata obbligatoria di un mese in cui gli aspiranti agenti studieranno e faranno pratica in una sorta di full immersion prima dell’esame finale.

Un concorso rivolto a chi non abbia ancora compiuto i 35 anni di età e che mette al centro i candidati che potranno scegliere, in ordine di arrivo nella graduatoria finale, il Comando di Polizia locale di destinazione tra quelli indicati nel bando.

Un percorso che vuole portare a una nuova figura di agente di Polizia locale altamente professionale e in grado di affrontare i compiti e le sfide più ambiziose di una società complessa, che impone solide conoscenze e attitudini per consentire alle polizie locali di essere realmente al servizio del territorio.

Gli Enti locali convenzionati con la Regione per il corso-concorso unico regionale per Agente di Polizia Locale:

Comuni: Bologna, San Lazzaro e Valsamoggia (Bo); Codigoro, Goro e Lagosanto (Fe), Modena; Parma e Noceto (Pr), Piacenza; Reggio Emilia.

Province: Forlì-Cesena, Reggio Emilia.

Unioni di Comuni: Unione Bassa Val d’Arda e fiume Po, Unione Distretto Ceramico, Unione Rubicone e Mare, Unione Terre d’Acqua, Unione Terre d’Argine, Unione Tresinaro Secchia, Unione Valconca.

 

Il lavoro delle Polizie locali

Si tratta di una attività fortemente rivolta al territorio: gli agenti hanno fermato solo nel 2018 quasi 700.000 autoveicoli per controlli dei mezzi e dei conducenti di cui 65 mila per alcool test, rilevato oltre il 70% degli incidenti stradali con feriti accaduti in Emilia-Romagna, effettuato 36 mila controlli a pubblici esercizirecuperato circa 800 veicoli rubati e risposto a oltre 600 mila chiamate di assistenza alle centrali operative.

Oltre un quinto degli agenti è destinato in pianta stabile alla vigilanza nei quartieri e nelle frazioni e a questi si aggiungono quelli che si dedicano a mantenere i contatti con i gruppi di controllo di vicinato.

Questo è uno dei fenomeni più innovativi degli ultimi anni, con la presenza di gruppi di cittadini connessi tra di loro e con la Polizia Locale via WhatsApp in 116 comuni sui 330 dell’Emilia-Romagna.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Massimo Bottura nominato ambasciatore dell'Onu contro lo spreco alimentare
    Massimo Bottura nominato ambasciatore dell'Onu contro lo spreco alimentare
    "Ho avuto la fortuna di vivere la vita che avevo sempre sognato", ha dichiarato il neo ambasciatore modenese[...]
    A Mirandola la laicità dello Stato resta un valore? - LA RIFLESSIONE
    A Mirandola la laicità dello Stato resta un valore? - LA RIFLESSIONE
    La Giunta leghista all'inaugurazione della nuova sede dei Vigili Urbani ha invitato un cardinale anticomunista. Attorno a lui si è svolta gran parte della cerimonia[...]
    Modena Motor Gallery, una scommessa vinta
    Modena Motor Gallery, una scommessa vinta
    La manifestazione motoristica torna a far battere forte il cuore degli appassionati e dei semplici curiosi[...]
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli al Comando per augurare buon lavoro alla nuova Unità cinofila che sarà impiegata anche nell’ambito del progetto Scuole sicure[...]
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    In nemmeno un anno che siede sullo scranno più importante dell'assise ne ha visto di tutte i colori[...]
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]