Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Paralisi facciale, un ambulatorio dedicato al Policlinico di Modena

Paralisi facciale, un ambulatorio dedicato al Policlinico di Modena. È nato all’inizio del 2019, ha già seguito 132 pazienti ed è tra i pochi in Italia. Si tratta dell’Ambulatorio multidisciplinare per la diagnosi ed il trattamento delle paralisi facciali, attivato in seno alla Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria dell’AOU di Modena, diretta dal prof. Livio PresuttiLa paralisi del nervo facciale, ogni anno, colpisce circa 70 persone ogni 100.000 abitanti. La deformità risultante da una paralisi del nervo facciale è da sempre associata a ripercussioni di tipo sociale e psicologiche, oltre che ad avere un importante impatto dal punto di vista funzionale. Di tutti i pazienti affetti da paralisi facciale, si stima che fino al 30% dei casi soffrirà di sequele permanenti più o meno pronunciate che si ripercuotono significativamente sulla qualità di vita. Da qualche mese si trova nella nuova area Ambulatoriale di Otorinolaringoiatria, al primo piano del Policlinico (ingresso 1) – recentemente inaugurata – in uno spazio più confortevole e adeguato all’approccio multidisciplinare.

Negli ultimi anni – spiega il prof. Livio Presutti – l’evoluzione della chirurgia di questo settore ha ampliato significativamente le possibilità di trattamento, con interventi particolarmente complessi che richiedono tuttavia un approccio multidisciplinare al problemaIl nostro problema, però, è carenza di informazione sulle varie possibilità di trattamento della paralisi facciale, sia tra i pazienti che in ambito medico, che spesso esita in una mancata o incorretta presa in carico del paziente, che purtroppo perde di sovente l’opportunità di un trattamento tempestivo medico-riabilitativo o chirurgico, che al contrario consentirebbe di migliorare significativamente gli esiti, evitando le complicanze funzionali, psicologiche e sociali delle paralisi facciali”.

Per questo motivo al Policlinico di Modena è stato istituito questo Ambulatorio Multidisciplinare che vede coinvolta in prima linea l’Otorinolaringoiatria (dott. Ignacio J. Fernandez, dott. Marco Bonali, le logopediste Federica Nizzoli ed Elena Reggiani) la Neurologia del prof. Stefano Meletti (dott. Nicola Fini, dott. Andrea Mazzoni). A questi si affiancano inoltre Chirurgia Maxillo-Facciale del prof. Luigi Chiarini e la Chirurgia Plastica del Prof. Giorgio De Santis.

Si tratta di percorso di secondo livello, riservato a pazienti che hanno ricevuto una prima diagnosi dagli specialisti otorinolaringoiatri o neurologi ospedalieri. “In prospettiva – conclude il prof. Presutti – è fondamentale l’alleanza con i medici di medicina generale per facilitare la presa in carico rapida dei pazienti della provincia di Modena e diventare punto di riferimento per i pazienti della regione”.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
Allianz Risk Barometer 2020: la minaccia informatica il principale rischio per le aziende
Il 9° sondaggio annuale di Allianz Global Corporate & Specialty (AGCS) sui principali rischi aziendali evidenzia come i rischi informatici siano diventati più pericolosi e costosi per le aziende e spesso si traducono in cause legali e contenziosileggi tutto
Ecco le novità della legge di Bilancio 2020
Tra le nuove misure, c'è il bonus facciateleggi tutto
Consigli di salute
Piorrea o parodontite: cause, sintomi e rimedi
Se non adeguatamente trattata, porta alla progressiva perdita dei denti a causa del riassorbimento dell’osso e del tessuto gengivale da cui sono sostenuti.leggi tutto
Glocal
La mafia non può rubarci il futuro
"La mafia è una montagna di merda” scriveva Giuseppe Impastato, meglio conosciuto come Peppino, poco prima di essere assassinato per le sue intense e forti posizioni contro la mafia.leggi tutto
Consigli di salute
La Salute viaggia sul Web. Oltre il 75% degli Italiani s'informano su Google e sui Social
Le persone sono più autonome nella ricerca attiva di informazioni legate al benessere e alla saluteleggi tutto
Glocal
La responsabilità sociale fa bene ai conti aziendali
Il 74% degli italiani privilegia marchi aziendali che portano avanti azioni di valorizzazione delle diversità.leggi tutto
Glocal
L'economia del turpiloquio
Viviamo in una società dove il turpiloquio viene fin troppo (ab)usato come strumento per umiliare, opprimere e calpestare il prossimo, e che ha assunto un ruolo preponderante nella comunicazione tra gli individui.leggi tutto
Glocal
LA PAROLA AI MANAGER: l'Innovation Manager
Da alcuni giorni è stato pubblicato l’elenco dei consulenti dell’Albo del Mise per gli “Innovation Manager”.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchCome mandare via le cimici da casa, parla l'esperto
    • WatchLe sfogline trap di Mirandola
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Rapace ferito trovato a San Martino Carano
    Rapace ferito trovato a San Martino Carano
    E' stato notato da due assistenti civici, Giorgio e Gabriele Tellia di San Possidonio, che lo hanno salvato[...]
    Super pescata invernale a Bomporto per il Modena Catfish
    Super pescata invernale a Bomporto per il Modena Catfish
    Davide Poluzzi e Simone Solieri hanno sfidato pioggia e vento[...]
    Soliera, il Pane e le Rose festeggia il suo sesto compleanno
    Soliera, il Pane e le Rose festeggia il suo sesto compleanno
    Un Social Market attivo da sei anni, tra grandi traguardi e sfide future[...]
    Sette sindaci per Medolla, tutti in una foto
    Sette sindaci per Medolla, tutti in una foto
    Da Bruschi (1981) a Calciolari, tutti sotto al Gonfalone[...]
    Osservatorio Geofisico di Unimore, visite guidate per la fiera di Sant'Antonio
    Osservatorio Geofisico di Unimore, visite guidate per la fiera di Sant'Antonio
    Venerdì 17 gennaio dal mattino al pomeriggio sarà possibile salire sulla torre di Levante di Palazzo Ducale a Modena[...]
    Rimane incastrata in una canna fumaria, piccola civetta salvata dai pompieri a Soliera
    Rimane incastrata in una canna fumaria, piccola civetta salvata dai pompieri a Soliera
    Provava a uscire dal solo ma non ce la faceva, e le ali sbattevano facendo diversi rumori che hanno insospettito i residenti.[...]
    L'avvocata di Mirandola Elisabetta Aldrovandi tra le 100 donne più influenti per la rivista F
    L'avvocata di Mirandola Elisabetta Aldrovandi tra le 100 donne più influenti per la rivista F
    Il settimanale ha premiato le donne che combattono in prima linee per avere un mondo migliore [...]
    Medaglia d'onore per il papà di Vasco Rossi
    Medaglia d'onore per il papà di Vasco Rossi
    Giovanni Carlo Rossi venne internato nei lager nazisti durante la Seconda guerra mondiale.[...]
    Scoperto nella cannabis un fitocannabinoide più psicotropo del THC: il THCP
    Scoperto nella cannabis un fitocannabinoide più psicotropo del THC: il THCP
    Lo studio è del gruppo di ricerca del Dipartimento di Scienze della Vita di Unversità di Modena e Reggio Emilia[...]