Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Sequestro discarica di Finale Emilia, parla l’ex sindaco Fernando Ferioli: “Ho solo amato il mio paese, mai lavorato contro”

FINALE EMILIA – “Ho solo amato il mio paese, mai lavorato contro”. E’ uno sfogo amaro quello che l’ex sindaco di Finale Emilia, Fernando Ferioli, affida ai social dopo la notizia della nuova sua iscrizione al registro degli indagati nell’inchiesta della Procura sulla discarica di Finale Emilia, che è stata messa sotto sequestro.

Scrive Ferioli:

Sono indagato per un documento che risale a 8 anni fa (20/23 settembre 2011, allego foto), 3 mesi dopo il mio arrivo. Un documento tecnico redatto da tecnici che definiva unicamente aspetti economici relativi a decisioni già maturate e prese da altri in altre sedi (nel documento sono presenti tutti i passaggi che partono dal 2007 ed anche prima). Mia premura e della giunta di allora, con questo documento deliberato, era solo far in modo che il Comune (non io) potesse incassare tutte le spettanze sui conferimenti già decisi (strappammo molto più degli euro previsti perché Feronia prevedeva, da tempo, maggiore compattazione dei rifiuti sulla stessa cubatura prevista fin dal 2002) e si partisse finalmente con la sistemazione della discarica esaurita di proprietà del Comune (per un costo di 1,5 milioni di euro a carico sempre del Comune) cioè la vecchia e prima discarica comunale (detta ora Feronia 0) esaurita nel 1999/2000 e che per 11 anni nessuno aveva mai toccato se non per gestire il percolato (smaltimento di acqua filtrata dalla massa) pagato dal Comune e che era, come da prescrizioni, da porre in sicurezza. Questo Accordo fu oggetto di esposto alla Corte dei Conti da parte dell’allora minoranza, esposto su cui la Corte dei Conti si pronunciò respingendo le accuse e definendo l’accordo regolare.
Non vi sono altri documenti ufficiali sulla vicenda che rientrano di competenza della mia amministrazione perché un qualsiasi Comune non può deliberare nulla sul via ad una discarica, l’iter autorizzativo lungo e complesso non è di competenza comunale, come si è visto in questi ultimi anni sul nuovo grande ampliamento proposto da Feronia. La mia amministrazione ha dato infine parere negativo al primissimo progetto di Feronia 2 nel 2014 (allego articolo) e si era deciso di dire no al nuovo maxi progetto Feronia 2 nel gennaio 2016.


Queste indagini vertono quindi sulla vicenda Feronia 1 (ampliamento partito a gennaio 2002) e gestione Feronia 0 (discarica anni ’80 del Comune), nulla sulla questione Feronia 2. Quindi discariche mai da me avvallate ne sostenute ma subite e prese in carico nel giugno 2011. Chi dice il contrario dice il falso.
Scusatemi ma avevo il bisogno di urlarlo a tutti, persino quei media e odiatori che mi dipingono come uno speculatore sulla pelle e salute dei cittadini, quando tutto il mio lavoro è stato gestire al meglio una situazione pregressa e complessa. Come per il cemento (non) “depotenziato” delle Frassoni, mai avrei messo in pericolo la mia gente, i miei figli. Sottolineo che siamo solo alle indagini preliminari, che personalmente non entro in nessuna indagine ambientale, che gestire gli atti di una discarica esistente non significa essere delinquenti ed vorrei poter essere ascoltato da chi svolge le sacrosante indagini. Perché d’indagini si parla e sono tuttora in corso. E non condanne, anche se molti le hanno già scritte, sia ieri che oggi.


Per l’ennesima volta dovrò dimostrare che ho solo amato il mio Paese e mai ho lavorato contro, anche se desidererei non dovermi più difendere da queste accuse ma per me, la mia famiglia e i miei figli, lotterò per chiarire tutto e mettermi a disposizione al 1000 percento con chiunque stia cercando di capire chi sono e per cosa ho lavorato.

LEGGI ANCHE

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Consigli di salute
Bruxismo e digrignamento dei denti
Ad esempio, smettere di fumare o ridurre il consumo di alcol possono essere utili a tal proposito.leggi tutto
Glocal
Economia e coronavirus: come uscirne
Purtroppo le politiche che i governi hanno adottato per affrontare la pandemia e la crisi economica sono contraddittorie e rischiano un fallimento catastrofico a lungo termine.leggi tutto
Consigli di salute
Cosa fare per il mal di denti col coronavirus?
Dal dentista solo per necessità non rinviabili. Le indicazioni sono chiare, solo urgenze. leggi tutto
Consigli di salute
Alito pesante, le cause
La visita dello specialista potrebbe rilevare una carie o un ascesso dentale su cui potrà intervenireleggi tutto
Consigli di salute
L'igiene orale ai tempi del coronavirus
La pulizia dei denti per i bambini segue un metodo diverso rispetto al quello indicato per gli adulti.leggi tutto
Consigli di salute
Le funzioni dei denti
La loro funzione primaria è quella di masticare il cibo che mangiamo. Ma c'è anche altroleggi tutto
Glocal
Emergenza Coronavirus: Piano promozione Made in Italy 2020
Presentato presso la sede del Ministero degli Affari Esteri il nuovo Piano straordinario per la promozione del Made in Italy 2020.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - "Non impariamo per la scuola, ma per la vita" Seneca
Parliamo di formazione con Irina Sansò, responsabile di area presso ForModenaleggi tutto
Consigli di salute
Perdita dei denti, le conseguenze
Nelle persone adulte la perdita di un dente e la sua mancata sostituzione può essere un danno più grave di quello che si pensaleggi tutto
Glocal
Gli effetti del Coronavirus sull'economia
Secondo gli analisti l’impatto economico del Coronavirus sarà di molto superiore a quello della Sars: la sindrome del 2003 ebbe un impatto sul PIL cinese di 25,3 miliardi di dollari, il coronavirus ha già superato quota 40 miliardi in pochi giorni.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - "Non impariamo per la scuola, ma per la vita" Seneca
    Parliamo di formazione con Irina Sansò, responsabile di area presso ForModena[...]
    Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]
    Disabilità e lavoro, intervista a Enrica Quaglio, manager risorse umane
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]

    Curiosità

    Mascherine rare e a peso d'oro? Duilio Pizzocchi inventa una soluzione
    Mascherine rare e a peso d'oro? Duilio Pizzocchi inventa una soluzione
    Il comico ha sdrammatizzato attraverso le sue pagine social[...]
    Coronavirus, Vasco Rossi dedica una foto ai medici
    Coronavirus, Vasco Rossi dedica una foto ai medici
    “Grazie, noi qua a Modena ce la mettiamo tutta, lottiamo strenuamente, e non ci fermeremo fino quando non lo avremo fatto fuori”, questa la risposta [...]
    Ai piccoli pazienti del Policlinico, i video della buonanotte della tata Ivana
    Ai piccoli pazienti del Policlinico, i video della buonanotte della tata Ivana
    Le insegnanti dello Spazio Incontro pensano a nuovi modi per stare accanto ai bambini ricoverati e alle loro famiglie. Per farlo usano anche i social e Lupo Serio[...]
    Te c'hanno mai... ? L'appello anti Coronavirus dei bikers emiliani
    Te c'hanno mai... ? L'appello anti Coronavirus dei bikers emiliani
    Infermieri e medici sono i veri eroi di questa emergenza, spiegano[...]
    A spasso senza motivo, ora i controlli si fanno anche con il drone
    A spasso senza motivo, ora i controlli si fanno anche con il drone
    E' già in azione e ha coadiuvato le pattuglie della Polizia locale in auto e in moto[...]
    Azzardo: a Modena in un anno giocati 23 milioni in meno
    Azzardo: a Modena in un anno giocati 23 milioni in meno
    Nel 2019 sono diminuite le cifre spese in slot e videolottery. L’assessore Bosi: “Si cominciano a vedere gli effetti della riduzione degli orari e delle chiusure”[...]
    Ferrara felice eccezione nell'incubo Coronavirus, ora si studia perchè
    Ferrara felice eccezione nell'incubo Coronavirus, ora si studia perchè
    A differenza delle altre province emiliane dove si contano a migliaia, è largamente la provincia meno colpita dell'Emilia-Romagna con poco più di 300 contagiati [...]
    "Un grazie a chi ci aiuta": messaggio di sostegno per operatori sanitari con grazie@ausl.fe.it
    "Un grazie a chi ci aiuta": messaggio di sostegno per operatori sanitari con grazie@ausl.fe.it
    I messaggi verranno recapitati agli operatori e - raccolti in maniera sintetica – messi a disposizione dei cittadini[...]