Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Babywearing, torna il Salone dedicato al bambino e all’arte di portare in fascia

Dopo il successo della prima edizione torna presso i padiglioni della Fiera Millenaria di Gonzaga (MN) il Salone dedicato al Babywearing e al bambino. Sabato 1 e domenica 2 febbraio 2020 spazio non solo a fasce e marsupi di ogni tipo, ma anche a workshop informativi, incontri, laboratori per i piccoli accompagnatori e tanto altro. Tante proposte e appuntamenti pensati per unire bambini e genitori

Indossare” il proprio bambino è una pratica adottata da secoli dalle donne di tutto il mondo: favorisce l’allattamento al seno, determina una riduzione significativa delle infezioni gastrointestinali e mantiene una temperatura corporea costante. Il “Babywearing” è sempre più diffuso e praticato anche nel nostro paese e proprio dal crescente interesse per la “marsupioterapia” e l’arte del portare in fascia è nata una manifestazione dedicata. Si tratta del Salone del Babywearing e del bambino, in programma per la sua seconda edizione sabato 1 e domenica 2 febbraio 2020 presso la Fiera Millenaria di Gonzaga (MN). Dopo il successo del 2019, che ha suscitato interesse di pubblico e di addetti ai lavori, torna il Salone dedicato alle informazioni – teoriche e pratiche – sulla continuità del legame madre-bambino, sulle legature e sulla scelta del supporto più idoneo.

Il Babywearing nasce dall’istinto di accogliere un bisogno dei neonati, affinchè le esperienze di calore, contatto e protezione della vita prenatale trovino una continuità anche dopo il parto. Per questo Gioia Baby (www.gioiababy.com), in collaborazione con esperte consulenti del portare certificate, che da anni lavorano nel settore, ha pensato di dare vita a un appuntamento dedicato a questa pratica. Il Salone del Babywearing e del Bambino rappresenta oggi in Italia una delle poche occasioni di incontro e confronto tra esperienze di genitorialità ad alto contatto. Con i suoi numerosi espositori, anche dall’estero, che propongono il meglio dell’offerta dedicata alla pratica della “canguroterapia” o “marsupioterapia” sui 1.200 metri quadri dei padiglioni fieristici di Gonzaga, in provincia di Mantova – situati vicino all’accesso dell’autostrada e al crocevia di varie importanti province – costituisce un’occasione unica di incontro e confronto sulla genitorialità ad alto contatto.
Incontri per mamme e papà, oltre che per professionisti del settore – come consulenti e istruttrici – conferenze, laboratori didattici per i fratellini maggiori, oltre a numerose dimostrazioni pratiche e tante attività di condivisione e crescita per le mamme e i loro bambini, come corsi di massaggio infantile AIMI e Biodanza in fascia, danno vita a un evento unico nel suo genere.
Nell’ambito del Salone del Babywearing e del bambino sarà possibile provare, sperimentare e scegliere i supporti più adatti a soddisfare le varie esigenze, per favorire l’esperienza “cuore a cuore” della comunicazione affettiva col proprio bambino, andando così a generare sensazioni di apertura e fiducia, affinché il neonato si sviluppi e diventi un adulto sano ed equilibrato. E poi abbigliamento in cotone organico, ipoallergenico ed ecosostenibile, con proprietà antistatiche, pensato per le delicate pelli dei neonati e per chi soffre di allergia, marsupi e fasce porta bebè di ogni tipo – come quelle in ramiè o fibra di ortica – soffici e flessibili ma resistenti come il lino. Oltre a giochi, montessoriani, in legno, sicuri, versatili e divertenti, utili per allenare equilibrio e motricità del bambino e, allo stesso tempo, insegnargli l’importanza dell’attenzione per l’ambiente. E, ancora, pannolini lavabili, di altissima qualità e sicuri sulla pelle del neonato, mei tai e accessori – scialli e sciarpe scaldacollo – con stoffe jacquard e ad armatura diagonale e tanto altro. Come un’intera area per allattare in tranquillità o scaldare il biberon mentre si ascoltano gli interessanti consigli di associazioni di ostetriche e consulenti della Scuola del Portare®.
Non mancheranno approfondimenti di rilevanza educativa, pedagogica e sanitaria, come l’appuntamento con la giornalista specializzata nelle tematiche dedicate al bambino Giorgia Cozza, per arricchire il bagaglio di esperienze dedicate alla crescita dei bambini e delle loro famiglie.

“Il successo della prima edizione del Salone – spiega Carlotta Casacci, consulente certificata della Scuola del Portare® – ci ha incoraggiate a investire nuovamente in questa esperienza, che può arricchire grandemente chi si avvicina alla pratica del portare ed è interessato ad approfondirla”. “Il Salone era una sfida – prosegue Zuhal Kaykac Messora, anche lei consulente del portare certificata e titolare dell’e-commerce Gioia Baby – e abbiamo deciso di accettarla nuovamente per proporre alle mamme e non solo le ultime novità del settore e tutti i materiali relativi alla pratica del portare”.

Perché il portare in fascia è incoraggiabile fin dal termine della gravidanza e i suoi benefici sono fondati su solide basi scientifiche che derivano dallo studio della fisiologia, dello sviluppo anatomico, della psicologia prenatale, dell’etno-antropologia.

Partner della manifestazione sono: Gioia Baby, Neko Slings e Boba.

 

Orari per il pubblico: sabato dalle 10.30 alle 19.00 e domenica dalle 9.00 alle 19.00.

Biglietti: intero 3 euro. Omaggio fino ai 12 anni.

Per chi arriva da lontano è presente un’area dove parcheggiare camper e auto, ad accesso libero e gratuito, notte e giorno.

Infoline: 0376 1501312, dal lunedì al venerdì, dalle 11 alle 13.

fiera@gioiababy.com

www.gioiababy.com

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    A Mirandola la laicità dello Stato resta un valore? - LA RIFLESSIONE
    A Mirandola la laicità dello Stato resta un valore? - LA RIFLESSIONE
    La Giunta leghista all'inaugurazione della nuova sede dei Vigili Urbani ha invitato un cardinale anticomunista. Attorno a lui si è svolta gran parte della cerimonia[...]
    Modena Motor Gallery, una scommessa vinta
    Modena Motor Gallery, una scommessa vinta
    La manifestazione motoristica torna a far battere forte il cuore degli appassionati e dei semplici curiosi[...]
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli al Comando per augurare buon lavoro alla nuova Unità cinofila che sarà impiegata anche nell’ambito del progetto Scuole sicure[...]
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    In nemmeno un anno che siede sullo scranno più importante dell'assise ne ha visto di tutte i colori[...]
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]