Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Consiglio comunale vivace a Finale Emilia, la questione ospedale è aperta

FINALE EMILIA – Il Consiglio Comunale che si è tenuto la sera del 28 gennaio a Finale Emilia è stato piuttosto lungo e movimentato. Si è discusso su due mozioni sulla sanità, una del PD e una della Lega, e alla conclusione dei dibattito con la replica dei presentatori, prima del voto il sindaco leghista Sandro Palazzi ha iniziato a urlare contro l’intervento di Andrea Ratti, del partito democratico che stava parlando al microfono.
Il neo presidente Paolo Saletti, delfino di Palazzi, riferiscono i presentiè intervenuto per dire al sindaco “Di tacere e di vergognarsi. Di fronte a questa sceneggiata come minoranza siamo usciti dall’aula e loro sono rimasti lì con la loro arroganza senza votarsi il documento visto che  –  fa presente Stefano Lugli, della lista di sinistra – non avevano più il numero legale, perché diversi consiglieri erano già andati a casa. A situazione degenerata ce ne siamo andati lasciandoli da soli“.
La seduta è stata sospesa per mancanza del numero legale. Come spesso accade, a Finale se non è presente l’opposizione non si riesce a tenere il Consiglio perchè la maggioranza non garantisce abbastanze presenze.

E le posizioini politiche? In tutto questo bailamme non si è definita una posizione unitaria del Consiglio sull’ospedale di Mirandola, tema su cui sarebbe bene che Finale avesse le idee chiare.
L’opposizione Lista Civica per Finale Emilia ha dichiarato il suo NO all’ospedale baricentrico tra Carpi e Mirandola e ha chiesto a gran voce l’ospedale di primo livello a Mirandola, sollecitando la Giunta Palazzi a dire ai cittadini che cosa vuole fare. Le dichiarazioni riportate sulla pagina ufficiale di Facebook sono molto chiare e le riportiamo in forma integrale:

In Consiglio Comunale abbiamo presentato una mozione che prevedeva la creazione di un OSPEDALE DI PRIMO LIVELLO A MIRANDOLA e a Carpi: sarebbe infatti un danno enorme per i cittadini finalesi chiudere l’Ospedale di Mirandola e costruire un nuovo ospedale lontano da Finale, a metà strada tra Carpi e Mirandola.
A sua volta la Lega presenta una mozione molto simile alla nostra che è un fac-simile della proposta approvata dalla stessa Lega in Unione dei Comuni, con un’importante differenza: a Mirandola la Lega e il Sindaco di Finale votano per la costruzione dell’Ospedale baricentrico, a Finale presentano lo stesso documento CANCELLANDO ogni riferimento all’Ospedale baricentrico.
La sanità e i servizi ospedalieri devono essere necessariamente patrimonio di tutti i cittadini, al di là delle parti politiche: per questo ritiriamo la nostra mozione e comunichiamo la nostra disponibilità a lavorare assieme alla maggioranza per trovare un testo da votare assieme: per tutta risposta la Lega rifiuta, dicendo che non ci sono margini di collaborazione e che andrà dritta per la sua strada (Ospedale baricentrico Carpi – Mirandola? Altre soluzioni? Questo ancora non si è capito).
I consiglieri di opposizione ancora presenti (PD – Lista Civica – Sinistra) si alzano in segno di protesta e il Presidente del Consiglio Comunale Saletti è costretto a sospendere la seduta perché – al solito – la maggioranza NON HA ABBASTANZA CONSIGLIERI per garantire lo svolgimento del Consiglio. Il Sindaco prima inizia a insultare i Consiglieri di opposizione, poi se la prende con il Presidente del Consiglio, reo di averlo richiamato ad un atteggiamento più consono al suo ruolo, urlandogli in faccia.
Al di là di questo spiacevole episodio, speriamo che il Presidente del Consiglio convochi al più presto un Consiglio Comunale Aperto a tutti i cittadini sul tema della sanità (così come avevamo chiesto un anno fa) perché i finalesi hanno il diritto di sapere che cosa intende fare Palazzi e la sua Giunta: da queste decisioni dipenderà il futuro della sanità di Finale e di tutta l’Area Nord per i prossimi 50 anni.

Giorgio Cavazzoli, consigliere di maggioranza in quota Forza Italia, ha affidato alla propria pagina di Facebook un commento “a caldo” sulla questione:

Ore 2,30: tornato a casa a Carpi dopo che il Consiglio Comunale di Finale, protrattosi sino alle 2 per lungaggine nella discussione delle due mozioni sulla sanità, una della Lega (maggioranza) e una seconda della minoranza presentata da PD e lista civica di Sinistra:
– all’una i due consiglieri Grillini si alzano perché dicono di non volere essere parte di una discussione tra due mozioni di CDX è csx che loro non condiviso
– prima il consiglio era stato sospeso per cercare di trovare una ‘quadra” tra i capigruppo: nulla di fatto
– all’1,30 la capogruppo della Lega dichiara che non ritirerà la mozione di maggioranza
Cosa fanno quindi i tre Consiglieri del PD e civica del PD? Se ne vanno e scappano come conigli per fare mancare il numero legale
VERGOGNATEVI
QUESTA VOLTA AVETE FATTO IL VOSTRO GIOCHINO MA DA DOMANI LA SMETTEREMO DI ESSERE DEI SIGNORI COME SIAMO SEMPRE STATI E PRESENTEREMO LE NOSTRE MOZIONI E INTERROGAZIONI A RAFFICA FACENDO PASSARE TUTTO A COLPI DI MAGGIORANZA

Ma ecco cosa dice il presidente del Consiglio comunale Saletti

Nel corso della dichiarazione di voto del consigliere Ratti sulla mozione presentata dallo stesso sulla sanità nella Bassa modenese (discussa assieme a quella presentata dal consigliere Zaghi) ho richiamato più volte il sindaco dal momento che in maniera reiterata parlava fuori microfono. La discussione si è inasprita quando i consiglieri di opposizione hanno abbandonato l’aula; sono stato così costretto a sospendere la seduta a data da destinarsi perché ho ritenuto che non vi fossero più le condizioni di procedere. Il sindaco vive la politica in modo molto passionale, ma non si deve mai trascendere; da Presidente esigo il rispetto dell’istituzione e dei consiglieri da parte di tutti, in virtù del fatto che è lo stesso consesso a legittimare l’operato dell’Amministrazione. La mia stima nei confronti del Sindaco Palazzi rimane immutata; egli tra l’altro si è già elegantemente scusato e sono sicuro che lo farà in via ufficiale anche nel prossimo consiglio

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    Al termine le riprese del documentario musicale, co-prodotto dal Centro Musica di Modena[...]
    C'è San Prospero a X Factor, con la musica de "I trillici"
    C'è San Prospero a X Factor, con la musica de "I trillici"
    Due chiacchiere surreali con la band indie rock in corsa per le selezioni del popolare reality show[...]
    Deturpano i cartelli coi limiti di velocità per farli diventare anti "5G"
    Deturpano i cartelli coi limiti di velocità per farli diventare anti "5G"
    Sono comparsi a Mirandola, tra Massa Finalese e Finale e nel Mantovano, verso Poggio Rusco, e tra Moglia e San Giovanni di Concordia, e andando verso il Ferrarese.[...]
    Bomporto, gli auguri del sindaco alla centenaria Emilia Martinelli
    Bomporto, gli auguri del sindaco alla centenaria Emilia Martinelli
    Il sindaco Angelo Giovannini ha fatto visita alla centenaria Emilia Martinelli per farle gli auguri di compleanno[...]
    Quando Pupi Avati venne a girare a Massa Finalese
    Quando Pupi Avati venne a girare a Massa Finalese
    Tra le comparse ci sono alcuni massesi oramai scomparsi e i fratelli Fabrizio e Gianmarco Borghi al tempo bambini[...]