Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Il Pd: “Tertium non datur: o Mirandola ospedale di primo livello, o ospedale nuovo a Carpi”

Il Pd: “Tertium non datur. O Mirandola ospedale di primo livello, o ospedale nuovo a Carpi”. Sul tema del futuro dell’Ospedale di Mirandola e della scelta di non partecipare alla seduta del Consiglio dell’Unione convocata a pochi giorni dal voto, torna Paolo Negro, capogruppo del Gruppo Liste Civiche – PD:

“Torniamo sulle ragioni della nostra non partecipazione al Consiglio dell’Unione di lunedì, perché ora lo scenario è ancora più chiaro, ma lo era già da un po’. Titolari della materia sanità sono solo i sindaci e il potere di indirizzo ce l’hanno quindi solo i rispettivi consigli comunali, non il Consiglio dell’Unione, che in questo campo può essere solo il luogo della sintesi, non certo della coercizione della volontà (della maggioranza) dei comuni, come si pretendeva di imporre l’altra sera.

Sette consigli comunali si sono espressi a favore del potenziamento dell’Ospedale di Mirandola e per confermare l’archiviazione dell’idea impraticabile dell’Ospedale unico baricentrico fra Carpi e Mirandola.
Si, sette consigli comunali su nove: oltre ai consigli dei sei comuni governati dalle liste civiche centrosinistra, anche il Consiglio Comunale di San Felice, all’unanimità, si è espresso per il superamento dell’idea di ospedale baricentrico e il potenziamento dell’Ospedale di Mirandola, anche se poi l’altra sera in Unione il sindaco e i consiglieri di maggioranza di San Felice hanno chinato il capo al diktat della Lega di Mirandola.

Il Consiglio Comunale di Finale Emilia non si è mai pronunciato e non è affatto un caso: l’ospedale unico Carpi – Mirandola, se si realizzasse, si allontanerebbe da Finale.

Solo il Consiglio Comunale e la Lega Mirandola (non quella di Carpi, dove la Lega non ha cambiato il proprio voto rispetto a quello di un anno fa) chiede l’Ospedale unico “baricentrico”. Questa è la mappa delle volontà.

Andiamo ora dritti al punto. Esiste davvero la possibilità di fare un Ospedale baricentrico tra Carpi a Mirandola, ipotesi che si è già atteso quasi dieci anni perché prendesse corpo come volontà comune dei due territori ? No. La comunità di Carpi non considera nemmeno la possibilità che l’Ospedale nuovo da costruirsi esca dal proprio territorio.

Le alternative chiare in campo sono quindi solo due: da un parte portare Mirandola ad Ospedale di Primo Livello insieme a Carpi, dall’altra la costruzione di un Ospedale unico a Carpi, chiudendo Mirandola. Che sia cosi, con candore, l’ha ammesso anche il sindaco di Mirandola Greco che ha dichiarato pubblicamente che per lui l’Ospedale unico “baricentrico” fra Carpi e Mirandola si può costruire…..a Cortile (di Carpi). Cioè, per la Lega si dovrebbe chiudere l’Ospedale di Mirandola che nel frattempo sarà stato oggetto di oltre 40 milioni di euro di investimenti (25 già investiti dopo il terremoto ed altri 16 programmati) per costruire, a Carpi, un’ospedale unico per tutta un’area che va da Finale Emilia a Soliera: una città di 190mila abitanti la maggioranza dei quali con un Ospedale unico costruito a Cortile (nella migliore delle ipotesi) finirebbe per essere spiazzata, più lontana e periferica rispetto all’Ospedale.
Dove stia la ratio nessuno lo sa. Efficienza ? Economie di scala ? Le stesse economie si possono realizzare portando al Primo Livello Mirandola, specializzando e mettendo in rete con pari dignità i due Ospedali di Mirandola e Carpi, come si sta facendo per Policlinico e Baggiovara. E’ il disegno per cui ci siamo battuti: potenziare il S.Maria Bianca come nuovo ospedale di Primo Livello, al centro di una rete di servizi sanitari territoriali rafforzata.

Va in questa direzione il Piano di investimenti per compressibili 32.5 milioni di euro per la sanità della Bassa licenziato dalla CTSS di dicembre. I sindaci del centrodestra avevano in quella sede deputata l’opportunità di far sentire la propria voce e di proporre un disegno alternativo. Ne avevano ampia delega, propria di tutti i sindaci a nome delle proprie comunità, ma hanno taciuto. Andare al Consiglio dell’Unione convocato ad arte per riparare a questo silenzio, dopo che si era condiviso di proseguire il confronto dopo il voto delle Regionali su proposta del centrodestra, avrebbe significato legittimare l’uso del Consiglio dell’Unione per un ruolo che non ha, la coercizione delle volontà della maggioranza dei comuni e mortificare il ruolo che il Consiglio invece dovrebbe avere, ossia quello della sintesi della volontà di un territorio. Ripetiamo: il Consiglio dell’Unione non è il Consiglio federale della Lega”

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
Gli effetti del Coronavirus sull'economia
Secondo gli analisti l’impatto economico del Coronavirus sarà di molto superiore a quello della Sars: la sindrome del 2003 ebbe un impatto sul PIL cinese di 25,3 miliardi di dollari, il coronavirus ha già superato quota 40 miliardi in pochi giorni.leggi tutto
Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si puòleggi tutto
Consigli di salute
I 5 consigli per un sorriso più sano
Ci sono anche comportamenti che provocano problemi, a partire dal vizio di masticare le matite (o le penne) oppure il ghiaccio. leggi tutto
Consigli di salute
Impianto dentale con poco osso
Le uniche soluzioni sono le protesi rimovibili o innesti di osso per via chirurgica.leggi tutto
Glocal
Temporary management: cosa dice il mercato
Il 16 gennaio, a Milano si è tenuto il Convegno dall’inequivocabile titolo “Temporary e Fractional Management in PMI e start up” organizzato da AIDP (Associazione Italiana Direzione Personale) e ANDAF (Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari) con il contributo di AISOM, BFF Banking Group e Temporary Management & Capital Advisors. leggi tutto
Disabilità e lavoro, intervista a Enrica Quaglio, manager risorse umane
Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si puòleggi tutto
Consigli di salute
Implantologia a carico immediato
L'età non conta, in mancanza di uno o più denti la reazione più diffusa è la perdita di sicurezza e autostima, aggravate dal disagio nella masticazione.leggi tutto
Consigli di salute
La buona alimentazione è amica dei denti
Semaforo rosso, invece, per alcol e fumoleggi tutto
Glocal
Laurea o diploma: questo è il dilemma
Il diploma di istruzione tecnica e professionale garantisce maggiori possibilità occupazionali rispetto alla laurea.leggi tutto
Consigli di salute
Impianto dentale, protesi e ponte dentale: Ecco come sostituire i denti mancanti
Ci sono delle soluzioni per rimpiazzare i denti mancanti? La risposta è sicuramente sìleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]
    Disabilità e lavoro, intervista a Enrica Quaglio, manager risorse umane
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]
    Disabilità e diritto al lavoro. In scadenza il prospetto informativo disabili 2020
    L'esperta di risorse umane e formazione Francesca Monari parla della scadenza del prossimo 31 gennaio[...]

    Curiosità

    Ha visto nascere migliaia di bimbi, ultimo giorno di lavoro per l'amata puericultrice Rosa
    Ha visto nascere migliaia di bimbi, ultimo giorno di lavoro per l'amata puericultrice Rosa
    Per lei un momento di festa e di dolcezza che ha coinvolto tutto il reparto del Ramazzini di Carpi[...]
    A Bologna nasce la lumaca gourmet
    A Bologna nasce la lumaca gourmet
    Prodotti 20 quintali, senza pesticidi ed ecosostenibile[...]
    Utenze, RC auto e telefonia: con il confronto tariffe risparmi per le famiglie fino all’8%
    Utenze, RC auto e telefonia: con il confronto tariffe risparmi per le famiglie fino all’8%
    Coi tool di confronto prezzi dei principali servizi, un incremento nel risparmio per un nucleo familiare [...]
    Davide Gaddi da Mirandola a Rai 1 per "I soliti ignoti"
    Davide Gaddi da Mirandola a Rai 1 per "I soliti ignoti"
    Martedi sera nella popolare trasmissione della rete ammiraglia c'era anche lui[...]
    "Guida e basta", appello degli artisti di Sanremo per la sicurezza stradale
    "Guida e basta", appello degli artisti di Sanremo per la sicurezza stradale
    Hanno aderito anche Piero Pelù, Tosca, Irene Grandi, Raphael Gualazzi, Bobby Solo, Fiorello, Francesco Gabbani, Levante, Michele Zarrillo, Alba Parietti[...]
    Cavezzo contro l'esibizione di Junior Cally a Sanremo
    Cavezzo contro l'esibizione di Junior Cally a Sanremo
    Amministrare - spiega la sindaca Lisa Luppi - significa anche prendere posizione su questioni non prettamente locali, per promuovere un certo tipo di valori etici.[...]
    Da Ravarino a Parigi con le celle a idrogeno inventate già 20 anni fa
    Da Ravarino a Parigi con le celle a idrogeno inventate già 20 anni fa
    E' la storia di Roberto Pizzi, professione artigiano[...]
    A Zocca festa grande per il compleanno di Vasco Rossi
    A Zocca festa grande per il compleanno di Vasco Rossi
    Ci saranno le luminarie con il testo di 'Albachiara' una delle canzoni più celebri del rocker modenese.[...]