Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Lega al top nella Bassa, ma non elegge nessuno. E i civici non aiutano la Borgonzoni

Lega al top nella Bassa, ma non elegge nessuno. E i civici non aiutano la Borgonzoni. L’analisi sul voto leghista nei Comuni di Camposanto, Cavezzo, Concordia, Finale Emilia, Medolla, Mirandola, San Felice, San Possidonio e San Prospero mostra come siano tantissimi i voti che ha raccolto la Lega, che vola praticamente ovunque oltre il 40% delle preferenze ed è il primo partito. I voti raccolti sono stati, complessivamente nei nove Comuni, 16.689.
In teoria 16 mila e passa voti sono più che sufficienti per eleggere un bel drappello di consiglieri regionali. Ma in pratica non sono abbastanza neanche per eleggerne neanche uno. E sì che le indicazioni erano abbastanza chiare: il candidato della Bassa è Roberto Lodi, avvocato di Mirandola. La preferenza va data a lui.
Lui, però, ha preso appena 2.573 preferenze.
Vuol dire che i leghisti non lo hanno votato tutti, nemmeno i suoi compaesani leghisti. A Mirandola, infatti, la Lega da sola ha preso 4.807 voti.

Una campagna elettorale cominciata molto tardi è solo una delle spiegazioni. Lodi si è dato molto da fare, lo si è visto spesso in piazza e nei mercati. Anche il sindaco Alberto Greco ha fatto il tifo per lui.
Probabile quindi, che l’elettore leghista si sia limitato solo a mettere una croce sulla sua lista, senza aver compreso che c’era da giocare anche la partita di portare un nostro (della Bassa) consigliere a Bologna. Scelta anche di Salvini, che ha buttato tutta l’attenzione sulla sua persona oscurando i candidati. Oppure, come sussurra qualcuno, in tanti non credevano che Lodi ce l’avrebbe fatta e hanno dato la preferenza all’altro modenese, più forte, Stefano Bargi, che è stato effettivamente eletto. Peccato sia di Sassuolo.

Altro tema, i civici.
A sostegno della candidata leghista Lucia Borgonzoni era stato formato un listino regionale in cui c’era una presenza cospicua di civici che si riconoscono nel centrodestra. C’era l’assessora di San Felice Elisabetta Malagoli, c’era il consigliere comunale di Medolla Marco Bergamini, c’era anche il presidente dell’Unione Comuni Area Nord Bruno Fontana, di San Prospero.

I listini di questo tipo servono ad attirare i voti di persone che forse non andrebbero alle urne. Si candidano personalità note a livello locale che trainino il voto, ma in questo caso non è stato trainato un bel niente. Anzi. L’aspettativa che portassero voti a migliaia si è scontrata contro la realtà: i voti che hanno portato si contano a decine,

Complessivamente il listino della Borgonzoni ha avuto 846 voti. Sì, avete letto bene, 846 voti in tutti i Comuni della Bassa. Trenta voti li ha presi a San Possidonio, 31 a Camposanto, per intendersi. E’ andata leggermente meglio nei paesi di origine dei candidati: 174 voti a San Felice, 178 preferenze a Medolla, 123 a San Prospero. Ma sono davvero inezie.

I civici insomma non hanno aiutato la Borgonzoni, e non perchè non abbiano stima sul territorio, Forse, proprio perchè non dichiaratamente di partito, vederli associati così esplicitamente alla Lega ha disincentivato i loro elettori, che se ne sono rimasti a casa. Questo giustificherebbe il calo di presenze alle urne rispetto a 6 mesi fa, e forse ha conseguenze sul lungo termine che vedremo al prossimo giro di amministrative,

Insomma, tra candidature sbagliate, errori di valutazione e malintesi su chi fosse il candidato da votare, si sono replicati gli errori fatti alle amministrative di maggio, quando in un’onda leghista che ha travolto Mirandola e San Felice non si è vinto anche a Medolla e Cavezzo. Motivo? Il centrodestra è andato diviso, e gli elettori sono andati divisi. Se si fosse trovato un candidato unitario, la Lega avrebbe vinto anche a Medolla e Cavezzo.
E se stavolta si fosse giocata meglio la scelta dei candidati e la campagna elettorale
, non si sarebbero sprecati così tanti voti e si sarebbe concretizzato tutto in termini di consiglieri regionali che portino le istanze della Bassa a Bologna.

Regionali 2020, i voti di lista nei Comuni della Bassa Modenese

 

Di Antonella Cardone

LEGGI ANCHE,

La Bassa si Lega. In controtendenza nell’apoteosi emiliana di Bonaccini

Qui, dove la Lega non passa, il sindaco: “Lavorare pancia a terra, ascoltare, conquistare fiducia”

Stefano Lugli, che delusione. L’Altra Emilia-Romagna perde i consiglieri regionali

Fratelli d’Italia Mirandola: “Grazie agli elettori dell’area nord: 8.3% dei voti”

I sondaggi elettorali erano sbagliati, sottostimavano Pd e Bonaccini

Cinque Stelle, nella caduta rovinosa si salva la Gibertoni

I RISULTATI DEFINITIVI

Stefano Bonaccini vince col 51,4%. La Borgonzoni al 43,6%

Elezioni. Ecco i 50 nuovi consiglieri regionali

Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione

Palma Costi regina delle preferenze. Ecco quanto hanno preso i candidati della Bassa

A Mirandola il Pd recupera consensi. Ma non c’è gara con la Lega

Finale Emilia saldamente in mano alla Lega

A San Felice Lega primo partito. Ma calano consensi e partecipazione

Novi sceglie Bonaccini, il Pd torna a essere primo partito

A Concordia vince la Borgonzoni. La Lega è il primo partito

Camposanto, nel paese di Palma Costi il Pd perde consensi e vola la Lega

Medolla è per Bonaccini, Pd primo partito (per un soffio)

San Possidonio è della Lega, il Pd non sfonda

San Prospero ha la Lega primo partito, ma il Pd recupera

A Bomporto vince Bonaccini. Ma la Lega è il primo partito

Bastiglia, Nonantola, Ravarino e Soliera tutte per Bonaccini

 

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    E' coperta da una sostanza idro oleofobica che fa scivolare le goccioline con il virus che tentano di attaccarsi alla mascherina[...]
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Bautista collabora da aprile 2019 con il producer salentino Machweo[...]
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    I giovani mirandolesi alla trasmissione Rob-O-Cod, un game show televisivo italiano dedicato al "coding" e alla robotica[...]
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    Al termine le riprese del documentario musicale, co-prodotto dal Centro Musica di Modena[...]
    C'è San Prospero a X Factor, con la musica de "I trillici"
    C'è San Prospero a X Factor, con la musica de "I trillici"
    Due chiacchiere surreali con la band indie rock in corsa per le selezioni del popolare reality show[...]