Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Lega al top nella Bassa, ma non elegge nessuno. E i civici non aiutano la Borgonzoni

Lega al top nella Bassa, ma non elegge nessuno. E i civici non aiutano la Borgonzoni. L’analisi sul voto leghista nei Comuni di Camposanto, Cavezzo, Concordia, Finale Emilia, Medolla, Mirandola, San Felice, San Possidonio e San Prospero mostra come siano tantissimi i voti che ha raccolto la Lega, che vola praticamente ovunque oltre il 40% delle preferenze ed è il primo partito. I voti raccolti sono stati, complessivamente nei nove Comuni, 16.689.
In teoria 16 mila e passa voti sono più che sufficienti per eleggere un bel drappello di consiglieri regionali. Ma in pratica non sono abbastanza neanche per eleggerne neanche uno. E sì che le indicazioni erano abbastanza chiare: il candidato della Bassa è Roberto Lodi, avvocato di Mirandola. La preferenza va data a lui.
Lui, però, ha preso appena 2.573 preferenze.
Vuol dire che i leghisti non lo hanno votato tutti, nemmeno i suoi compaesani leghisti. A Mirandola, infatti, la Lega da sola ha preso 4.807 voti.

Una campagna elettorale cominciata molto tardi è solo una delle spiegazioni. Lodi si è dato molto da fare, lo si è visto spesso in piazza e nei mercati. Anche il sindaco Alberto Greco ha fatto il tifo per lui.
Probabile quindi, che l’elettore leghista si sia limitato solo a mettere una croce sulla sua lista, senza aver compreso che c’era da giocare anche la partita di portare un nostro (della Bassa) consigliere a Bologna. Scelta anche di Salvini, che ha buttato tutta l’attenzione sulla sua persona oscurando i candidati. Oppure, come sussurra qualcuno, in tanti non credevano che Lodi ce l’avrebbe fatta e hanno dato la preferenza all’altro modenese, più forte, Stefano Bargi, che è stato effettivamente eletto. Peccato sia di Sassuolo.

Altro tema, i civici.
A sostegno della candidata leghista Lucia Borgonzoni era stato formato un listino regionale in cui c’era una presenza cospicua di civici che si riconoscono nel centrodestra. C’era l’assessora di San Felice Elisabetta Malagoli, c’era il consigliere comunale di Medolla Marco Bergamini, c’era anche il presidente dell’Unione Comuni Area Nord Bruno Fontana, di San Prospero.

I listini di questo tipo servono ad attirare i voti di persone che forse non andrebbero alle urne. Si candidano personalità note a livello locale che trainino il voto, ma in questo caso non è stato trainato un bel niente. Anzi. L’aspettativa che portassero voti a migliaia si è scontrata contro la realtà: i voti che hanno portato si contano a decine,

Complessivamente il listino della Borgonzoni ha avuto 846 voti. Sì, avete letto bene, 846 voti in tutti i Comuni della Bassa. Trenta voti li ha presi a San Possidonio, 31 a Camposanto, per intendersi. E’ andata leggermente meglio nei paesi di origine dei candidati: 174 voti a San Felice, 178 preferenze a Medolla, 123 a San Prospero. Ma sono davvero inezie.

I civici insomma non hanno aiutato la Borgonzoni, e non perchè non abbiano stima sul territorio, Forse, proprio perchè non dichiaratamente di partito, vederli associati così esplicitamente alla Lega ha disincentivato i loro elettori, che se ne sono rimasti a casa. Questo giustificherebbe il calo di presenze alle urne rispetto a 6 mesi fa, e forse ha conseguenze sul lungo termine che vedremo al prossimo giro di amministrative,

Insomma, tra candidature sbagliate, errori di valutazione e malintesi su chi fosse il candidato da votare, si sono replicati gli errori fatti alle amministrative di maggio, quando in un’onda leghista che ha travolto Mirandola e San Felice non si è vinto anche a Medolla e Cavezzo. Motivo? Il centrodestra è andato diviso, e gli elettori sono andati divisi. Se si fosse trovato un candidato unitario, la Lega avrebbe vinto anche a Medolla e Cavezzo.
E se stavolta si fosse giocata meglio la scelta dei candidati e la campagna elettorale
, non si sarebbero sprecati così tanti voti e si sarebbe concretizzato tutto in termini di consiglieri regionali che portino le istanze della Bassa a Bologna.

Regionali 2020, i voti di lista nei Comuni della Bassa Modenese

 

Di Antonella Cardone

LEGGI ANCHE,

La Bassa si Lega. In controtendenza nell’apoteosi emiliana di Bonaccini

Qui, dove la Lega non passa, il sindaco: “Lavorare pancia a terra, ascoltare, conquistare fiducia”

Stefano Lugli, che delusione. L’Altra Emilia-Romagna perde i consiglieri regionali

Fratelli d’Italia Mirandola: “Grazie agli elettori dell’area nord: 8.3% dei voti”

I sondaggi elettorali erano sbagliati, sottostimavano Pd e Bonaccini

Cinque Stelle, nella caduta rovinosa si salva la Gibertoni

I RISULTATI DEFINITIVI

Stefano Bonaccini vince col 51,4%. La Borgonzoni al 43,6%

Elezioni. Ecco i 50 nuovi consiglieri regionali

Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione

Palma Costi regina delle preferenze. Ecco quanto hanno preso i candidati della Bassa

A Mirandola il Pd recupera consensi. Ma non c’è gara con la Lega

Finale Emilia saldamente in mano alla Lega

A San Felice Lega primo partito. Ma calano consensi e partecipazione

Novi sceglie Bonaccini, il Pd torna a essere primo partito

A Concordia vince la Borgonzoni. La Lega è il primo partito

Camposanto, nel paese di Palma Costi il Pd perde consensi e vola la Lega

Medolla è per Bonaccini, Pd primo partito (per un soffio)

San Possidonio è della Lega, il Pd non sfonda

San Prospero ha la Lega primo partito, ma il Pd recupera

A Bomporto vince Bonaccini. Ma la Lega è il primo partito

Bastiglia, Nonantola, Ravarino e Soliera tutte per Bonaccini

 

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Recuperato l'antico manoscritto che venne rubato dall'Abbazia di Nonantola
    Recuperato l'antico manoscritto che venne rubato dall'Abbazia di Nonantola
    Era stato messo in vendita sul web, sul mercato antiquario. Il 22 gennaio, venerdì, si terrà una cerimonia pubblica per la riconsegna del manoscritto recuperato.[...]
    Con le "Storie a domicilio", il progetto TiPì riparte nella Bassa
    Con le "Storie a domicilio", il progetto TiPì riparte nella Bassa
    Ripartono le attività di TiPì – Stagione di Teatro Partecipato, il progetto che dal 2016 anima la vita culturale dell'Area Nord della provincia di Modena, con l'iniziativa TPCM – Storie a domicilio.[...]
    Da Eurosets a Medolla la riunione è in stile giapponese
    Da Eurosets a Medolla la riunione è in stile giapponese
    Inaugurata l’innovativa sala Obeya, di tradizione nipponica, per migliorare i processi decisionali, la creatività e il lavoro di squadra[...]
    I bimbi vanno in sala operatoria con la Bmw al Policlinico di Modena
    I bimbi vanno in sala operatoria con la Bmw al Policlinico di Modena
    AutoClub, storica concessionaria BMW di Modena ha donato due BMW I8 Spyder Toy Car che accompagneranno il bimbo in sala operatoria. [...]
    Il Comune di Medolla forma le liste di leva per i nati del 2004, chiamata alle armi in vista?
    Il Comune di Medolla forma le liste di leva per i nati del 2004, chiamata alle armi in vista?
    E' un atto burocratico perché il servizio militare obbligatorio non è scomparso, ma sospeso. E periodicamente si parla di renderlo operativo, come adesso per il Coronavirus[...]
    Già diversi casi di pettirossi incollati, colpa della colla per topi in ambienti esterni
    Già diversi casi di pettirossi incollati, colpa della colla per topi in ambienti esterni
    L'allarme dell'associazione "Il Pettirosso" che si trova a curare gli uccellini rimasti incollati[...]
    Giovane, laureato, impiegato e ama i social media: ecco chi va ai festival cinematografici
    Giovane, laureato, impiegato e ama i social media: ecco chi va ai festival cinematografici
    I dati di un'indagine sul pubblico condotta da Regione e DamsLab, attraverso l'analisi di 25 manifestazioni di settore in Emilia-Romagna[...]
    I personaggi illustri della Bassa: Gregorio Agnini di Finale, deputato e pioniere del socialismo italiano
    I personaggi illustri della Bassa: Gregorio Agnini di Finale, deputato e pioniere del socialismo italiano
    La Bassa territorio di personaggi illustri, oggi si parla del deputato finalese Gregorio Agnini: pioniere del socialismo italiano e fondatore delle leghe dei braccianti in Emilia.[...]
    Domenica attesa la neve anche nella Bassa
    Domenica attesa la neve anche nella Bassa
    Durerà poco ma dovrebbe poggiarsi[...]