Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Lega al top nella Bassa, ma non elegge nessuno. E i civici non aiutano la Borgonzoni

Lega al top nella Bassa, ma non elegge nessuno. E i civici non aiutano la Borgonzoni. L’analisi sul voto leghista nei Comuni di Camposanto, Cavezzo, Concordia, Finale Emilia, Medolla, Mirandola, San Felice, San Possidonio e San Prospero mostra come siano tantissimi i voti che ha raccolto la Lega, che vola praticamente ovunque oltre il 40% delle preferenze ed è il primo partito. I voti raccolti sono stati, complessivamente nei nove Comuni, 16.689.
In teoria 16 mila e passa voti sono più che sufficienti per eleggere un bel drappello di consiglieri regionali. Ma in pratica non sono abbastanza neanche per eleggerne neanche uno. E sì che le indicazioni erano abbastanza chiare: il candidato della Bassa è Roberto Lodi, avvocato di Mirandola. La preferenza va data a lui.
Lui, però, ha preso appena 2.573 preferenze.
Vuol dire che i leghisti non lo hanno votato tutti, nemmeno i suoi compaesani leghisti. A Mirandola, infatti, la Lega da sola ha preso 4.807 voti.

Una campagna elettorale cominciata molto tardi è solo una delle spiegazioni. Lodi si è dato molto da fare, lo si è visto spesso in piazza e nei mercati. Anche il sindaco Alberto Greco ha fatto il tifo per lui.
Probabile quindi, che l’elettore leghista si sia limitato solo a mettere una croce sulla sua lista, senza aver compreso che c’era da giocare anche la partita di portare un nostro (della Bassa) consigliere a Bologna. Scelta anche di Salvini, che ha buttato tutta l’attenzione sulla sua persona oscurando i candidati. Oppure, come sussurra qualcuno, in tanti non credevano che Lodi ce l’avrebbe fatta e hanno dato la preferenza all’altro modenese, più forte, Stefano Bargi, che è stato effettivamente eletto. Peccato sia di Sassuolo.

Altro tema, i civici.
A sostegno della candidata leghista Lucia Borgonzoni era stato formato un listino regionale in cui c’era una presenza cospicua di civici che si riconoscono nel centrodestra. C’era l’assessora di San Felice Elisabetta Malagoli, c’era il consigliere comunale di Medolla Marco Bergamini, c’era anche il presidente dell’Unione Comuni Area Nord Bruno Fontana, di San Prospero.

I listini di questo tipo servono ad attirare i voti di persone che forse non andrebbero alle urne. Si candidano personalità note a livello locale che trainino il voto, ma in questo caso non è stato trainato un bel niente. Anzi. L’aspettativa che portassero voti a migliaia si è scontrata contro la realtà: i voti che hanno portato si contano a decine,

Complessivamente il listino della Borgonzoni ha avuto 846 voti. Sì, avete letto bene, 846 voti in tutti i Comuni della Bassa. Trenta voti li ha presi a San Possidonio, 31 a Camposanto, per intendersi. E’ andata leggermente meglio nei paesi di origine dei candidati: 174 voti a San Felice, 178 preferenze a Medolla, 123 a San Prospero. Ma sono davvero inezie.

I civici insomma non hanno aiutato la Borgonzoni, e non perchè non abbiano stima sul territorio, Forse, proprio perchè non dichiaratamente di partito, vederli associati così esplicitamente alla Lega ha disincentivato i loro elettori, che se ne sono rimasti a casa. Questo giustificherebbe il calo di presenze alle urne rispetto a 6 mesi fa, e forse ha conseguenze sul lungo termine che vedremo al prossimo giro di amministrative,

Insomma, tra candidature sbagliate, errori di valutazione e malintesi su chi fosse il candidato da votare, si sono replicati gli errori fatti alle amministrative di maggio, quando in un’onda leghista che ha travolto Mirandola e San Felice non si è vinto anche a Medolla e Cavezzo. Motivo? Il centrodestra è andato diviso, e gli elettori sono andati divisi. Se si fosse trovato un candidato unitario, la Lega avrebbe vinto anche a Medolla e Cavezzo.
E se stavolta si fosse giocata meglio la scelta dei candidati e la campagna elettorale
, non si sarebbero sprecati così tanti voti e si sarebbe concretizzato tutto in termini di consiglieri regionali che portino le istanze della Bassa a Bologna.

Regionali 2020, i voti di lista nei Comuni della Bassa Modenese

 

Di Antonella Cardone

LEGGI ANCHE,

La Bassa si Lega. In controtendenza nell’apoteosi emiliana di Bonaccini

Qui, dove la Lega non passa, il sindaco: “Lavorare pancia a terra, ascoltare, conquistare fiducia”

Stefano Lugli, che delusione. L’Altra Emilia-Romagna perde i consiglieri regionali

Fratelli d’Italia Mirandola: “Grazie agli elettori dell’area nord: 8.3% dei voti”

I sondaggi elettorali erano sbagliati, sottostimavano Pd e Bonaccini

Cinque Stelle, nella caduta rovinosa si salva la Gibertoni

I RISULTATI DEFINITIVI

Stefano Bonaccini vince col 51,4%. La Borgonzoni al 43,6%

Elezioni. Ecco i 50 nuovi consiglieri regionali

Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione

Palma Costi regina delle preferenze. Ecco quanto hanno preso i candidati della Bassa

A Mirandola il Pd recupera consensi. Ma non c’è gara con la Lega

Finale Emilia saldamente in mano alla Lega

A San Felice Lega primo partito. Ma calano consensi e partecipazione

Novi sceglie Bonaccini, il Pd torna a essere primo partito

A Concordia vince la Borgonzoni. La Lega è il primo partito

Camposanto, nel paese di Palma Costi il Pd perde consensi e vola la Lega

Medolla è per Bonaccini, Pd primo partito (per un soffio)

San Possidonio è della Lega, il Pd non sfonda

San Prospero ha la Lega primo partito, ma il Pd recupera

A Bomporto vince Bonaccini. Ma la Lega è il primo partito

Bastiglia, Nonantola, Ravarino e Soliera tutte per Bonaccini

 

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
Economia e coronavirus: come uscirne
Purtroppo le politiche che i governi hanno adottato per affrontare la pandemia e la crisi economica sono contraddittorie e rischiano un fallimento catastrofico a lungo termine.leggi tutto
Consigli di salute
Cosa fare per il mal di denti col coronavirus?
Dal dentista solo per necessità non rinviabili. Le indicazioni sono chiare, solo urgenze. leggi tutto
Consigli di salute
Alito pesante, le cause
La visita dello specialista potrebbe rilevare una carie o un ascesso dentale su cui potrà intervenireleggi tutto
Consigli di salute
L'igiene orale ai tempi del coronavirus
La pulizia dei denti per i bambini segue un metodo diverso rispetto al quello indicato per gli adulti.leggi tutto
Consigli di salute
Le funzioni dei denti
La loro funzione primaria è quella di masticare il cibo che mangiamo. Ma c'è anche altroleggi tutto
Glocal
Emergenza Coronavirus: Piano promozione Made in Italy 2020
Presentato presso la sede del Ministero degli Affari Esteri il nuovo Piano straordinario per la promozione del Made in Italy 2020.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - "Non impariamo per la scuola, ma per la vita" Seneca
Parliamo di formazione con Irina Sansò, responsabile di area presso ForModenaleggi tutto
Consigli di salute
Perdita dei denti, le conseguenze
Nelle persone adulte la perdita di un dente e la sua mancata sostituzione può essere un danno più grave di quello che si pensaleggi tutto
Glocal
Gli effetti del Coronavirus sull'economia
Secondo gli analisti l’impatto economico del Coronavirus sarà di molto superiore a quello della Sars: la sindrome del 2003 ebbe un impatto sul PIL cinese di 25,3 miliardi di dollari, il coronavirus ha già superato quota 40 miliardi in pochi giorni.leggi tutto
Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si puòleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - "Non impariamo per la scuola, ma per la vita" Seneca
    Parliamo di formazione con Irina Sansò, responsabile di area presso ForModena[...]
    Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]
    Disabilità e lavoro, intervista a Enrica Quaglio, manager risorse umane
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]

    Curiosità

    Azzardo: a Modena in un anno giocati 23 milioni in meno
    Azzardo: a Modena in un anno giocati 23 milioni in meno
    Nel 2019 sono diminuite le cifre spese in slot e videolottery. L’assessore Bosi: “Si cominciano a vedere gli effetti della riduzione degli orari e delle chiusure”[...]
    Ferrara felice eccezione nell'incubo Coronavirus, ora si studia perchè
    Ferrara felice eccezione nell'incubo Coronavirus, ora si studia perchè
    A differenza delle altre province emiliane dove si contano a migliaia, è largamente la provincia meno colpita dell'Emilia-Romagna con poco più di 300 contagiati [...]
    "Un grazie a chi ci aiuta": messaggio di sostegno per operatori sanitari con grazie@ausl.fe.it
    "Un grazie a chi ci aiuta": messaggio di sostegno per operatori sanitari con grazie@ausl.fe.it
    I messaggi verranno recapitati agli operatori e - raccolti in maniera sintetica – messi a disposizione dei cittadini[...]
    Salvataggio di un micino da parte dei Vigili del Fuoco di Mirandola
    Salvataggio di un micino da parte dei Vigili del Fuoco di Mirandola
    Dopo numerosi tentativi, gli uomini sono riusciti a convincere e a portare in salvo il micio[...]
    Coronavirus, su Fb il gruppo che abbraccia la regione Emilia-Romagna
    Coronavirus, su Fb il gruppo che abbraccia la regione Emilia-Romagna
    Il gruppo Facebook "Emilia-Romagna Responsabile" che riunisce migliaia di cittadini di tutta la regione, da Piacenza a Rimini[...]
    Costringe il cane all'ennesima passeggiatina per potere uscire, intervengono i Carabinieri
    Costringe il cane all'ennesima passeggiatina per potere uscire, intervengono i Carabinieri
    La situazione rasenta il reato di “maltrattamento di animali”[...]
    Chiamata per i bambini in linea: c'è da scrivere il "Vocabolario Illustrato della Lingua Italiana Scritta dai Ragazzi».
    Chiamata per i bambini in linea: c'è da scrivere il "Vocabolario Illustrato della Lingua Italiana Scritta dai Ragazzi».
    È un vocabolario, vero, con tantissime parole che invece di essere spiegate da eminenti professoresse e formidabili studiosi, saranno invece dai più piccoli[...]
    "Sono andato a comprare la droga", così si giustifica al controllo anti Coronavirus
    "Sono andato a comprare la droga", così si giustifica al controllo anti Coronavirus
    L'uomo, trovato in auto con dell'hashish, ha incassato tutta una serie di denunce[...]