Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

San Geminiano, il santo di Modena che viene da lontano

Intervista a cura di Elisa Guidelli

Modena è in fibrillazione per l’arrivo della festa del suo amatissimo patrono, San Geminiano, che si festeggia come da tradizione il 31 gennaio e che coinvolge con feste e mercati tutta la città. Ma San Geminiano è un santo “internazionale” e abbiamo chiesto allo storico e scrittore modenese Gabriele Sorrentino, autore tra gli altri di una trilogia di romanzi su Modena, pubblicata per Artestampa, in cui il secondo volume è tutto dedicato al santo, di chiarirci un po’ le idee su questa figura tanto famosa quanto carismatica. Il terzo è in fase di scrittura e in arrivo a fine 2020.

San Geminiano, santo di Modena ma non solo: ci racconto in breve “l’internazionalità” del santo?

Geminiano è un santo fortemente radicato nel nostro territorio e la tradizione è concorde nel considerarlo “oriundo” di Modena. E’ patrono di due centri del territorio modenese, Massa Finalese e Guiglia ma non solo. E’ il protettore, in Toscana di San Gimignano e di Pontremoli; in Lombardia di Pieve d’Olmi, in provincia di Cremona. Infine, e questa è la notizia più sorprendente, di Vielmur-sur-Agout in Occitania, portato secondo la tradizione da una non ben identificata nipote di Matilde, andata in sposa al signore locale. Cosa unisce questi luoghi a Modena? Sto lavorando proprio a una ricerca che tenta di rispondere a questa domanda. Per ora posso dirvi che i luoghi di cui Geminiano è patrono si addensano tutti nei pressi di importanti assi viarie dell’antichità, come la via Francigena  e il Cammino di Santiago. La sensazione che i “viaggi” siano una delle chiavi del mistero è rafforzata dalla collocazione degli altri luoghi di cui Geminiano non è patrono ma in cui è venerato, come ad esempio il grazioso borgo di Vicofertile nel Parmense.

I famosi miracoli, tra cui quello della nebbia, a tuo avviso possono essere espressione del territorio?

Geminiano appartiene alla categoria dei “Santi Protettori” di una comunità. Egli, infatti, è vissuto nel IV secolo dopo Cristo, in un’epoca in cui il cristianesimo era uscito dalla clandestinità ma vi erano dure lotte contro i pagani e gli eretici e in cui l’Impero Romano cominciava la sua decadenza con l’inizio della stagione delle invasioni barbariche. Per questo motivo, i miracoli più antichi attribuiti a Geminiano sono sostanzialmente basati sulla protezione della comunità da un pericolo e in questo senso appartengono a un paradigma diffuso per altri santi del periodo (ad esempio San Zeno di Verona). Egli alza la nebbia per celare Modena agli Unni e, in seguito, agli Ungari; allo stesso modo protegge Pontremoli e San Gimignano dai Goti. Ancora, protegge la sua comunità dagli eretici e dal demonio, giungendo a esorcizzare la figlia dell’Imperatore. Infine, salva Modena (ma anche San Gimignano) dalle acque. Acqua e nebbia sono tipici del nostro territorio, ma anche di luoghi come Pieve d’Olmi. Insomma, credo che ci sia un legame tra il territorio e i mezzi con cui il Santo lo protegge (la nebbia) oppure con alcuni dei pericoli da cui ci preserva (le alluvioni).

Cos’ha significato la figura del santo e come mai ancora oggi c’è questo grande affetto attorno a lui?

Come ho detto prima si tratta di un santo “protettore” di cui non solo i modenesi sono gelosissimi. A Modena, Geminiano è “cucito” nel tessuto stesso della società. Modena, infatti, è riemersa dalla terribile crisi del VI-VII secolo d.C. che ha rischiato di ridurla a un villaggio di poca importanza grazie al potere vescovile che da Geminiano traeva la sua legittimazione. In quegli anni difficili, la comunità – spopolata e alluvionata – è rimasta avvinghiata al sepolcro del suo Santo come un naufrago a una zattera e da lì è ripartita. Subentrato ai Vescovi, il Comune ha legittimato sé stesso sempre tramite la figura del patrono, tanto che quando la corte Estense è giunta a Modena ha preferito attendere oltre un secolo prima di partecipare alle celebrazioni del Patrono, comprendendo la gelosia dei modenesi verso Geminiano che nel Cinquecento aveva scacciato i francesi apparendo quasi come un demone a Carlo D’Amboise. Insomma, Geminiano ci protegge da oltre 1700 anni e ci ha tenuti uniti come comunità.

I romanzi del ciclo di Mutina:
Mutina. L’alba dell’Impero
Mutina. Geminiano e il crepuscolo degli dei

Il romanzo sulla Francigena:
Francigena

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Consigli di salute
Bruxismo e digrignamento dei denti
Ad esempio, smettere di fumare o ridurre il consumo di alcol possono essere utili a tal proposito.leggi tutto
Glocal
Economia e coronavirus: come uscirne
Purtroppo le politiche che i governi hanno adottato per affrontare la pandemia e la crisi economica sono contraddittorie e rischiano un fallimento catastrofico a lungo termine.leggi tutto
Consigli di salute
Cosa fare per il mal di denti col coronavirus?
Dal dentista solo per necessità non rinviabili. Le indicazioni sono chiare, solo urgenze. leggi tutto
Consigli di salute
Alito pesante, le cause
La visita dello specialista potrebbe rilevare una carie o un ascesso dentale su cui potrà intervenireleggi tutto
Consigli di salute
L'igiene orale ai tempi del coronavirus
La pulizia dei denti per i bambini segue un metodo diverso rispetto al quello indicato per gli adulti.leggi tutto
Consigli di salute
Le funzioni dei denti
La loro funzione primaria è quella di masticare il cibo che mangiamo. Ma c'è anche altroleggi tutto
Glocal
Emergenza Coronavirus: Piano promozione Made in Italy 2020
Presentato presso la sede del Ministero degli Affari Esteri il nuovo Piano straordinario per la promozione del Made in Italy 2020.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - "Non impariamo per la scuola, ma per la vita" Seneca
Parliamo di formazione con Irina Sansò, responsabile di area presso ForModenaleggi tutto
Consigli di salute
Perdita dei denti, le conseguenze
Nelle persone adulte la perdita di un dente e la sua mancata sostituzione può essere un danno più grave di quello che si pensaleggi tutto
Glocal
Gli effetti del Coronavirus sull'economia
Secondo gli analisti l’impatto economico del Coronavirus sarà di molto superiore a quello della Sars: la sindrome del 2003 ebbe un impatto sul PIL cinese di 25,3 miliardi di dollari, il coronavirus ha già superato quota 40 miliardi in pochi giorni.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - "Non impariamo per la scuola, ma per la vita" Seneca
    Parliamo di formazione con Irina Sansò, responsabile di area presso ForModena[...]
    Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]
    Disabilità e lavoro, intervista a Enrica Quaglio, manager risorse umane
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]

    Curiosità

    Mascherine rare e a peso d'oro? Duilio Pizzocchi inventa una soluzione
    Mascherine rare e a peso d'oro? Duilio Pizzocchi inventa una soluzione
    Il comico ha sdrammatizzato attraverso le sue pagine social[...]
    Coronavirus, Vasco Rossi dedica una foto ai medici
    Coronavirus, Vasco Rossi dedica una foto ai medici
    “Grazie, noi qua a Modena ce la mettiamo tutta, lottiamo strenuamente, e non ci fermeremo fino quando non lo avremo fatto fuori”, questa la risposta [...]
    Ai piccoli pazienti del Policlinico, i video della buonanotte della tata Ivana
    Ai piccoli pazienti del Policlinico, i video della buonanotte della tata Ivana
    Le insegnanti dello Spazio Incontro pensano a nuovi modi per stare accanto ai bambini ricoverati e alle loro famiglie. Per farlo usano anche i social e Lupo Serio[...]
    Te c'hanno mai... ? L'appello anti Coronavirus dei bikers emiliani
    Te c'hanno mai... ? L'appello anti Coronavirus dei bikers emiliani
    Infermieri e medici sono i veri eroi di questa emergenza, spiegano[...]
    A spasso senza motivo, ora i controlli si fanno anche con il drone
    A spasso senza motivo, ora i controlli si fanno anche con il drone
    E' già in azione e ha coadiuvato le pattuglie della Polizia locale in auto e in moto[...]
    Azzardo: a Modena in un anno giocati 23 milioni in meno
    Azzardo: a Modena in un anno giocati 23 milioni in meno
    Nel 2019 sono diminuite le cifre spese in slot e videolottery. L’assessore Bosi: “Si cominciano a vedere gli effetti della riduzione degli orari e delle chiusure”[...]
    Ferrara felice eccezione nell'incubo Coronavirus, ora si studia perchè
    Ferrara felice eccezione nell'incubo Coronavirus, ora si studia perchè
    A differenza delle altre province emiliane dove si contano a migliaia, è largamente la provincia meno colpita dell'Emilia-Romagna con poco più di 300 contagiati [...]
    "Un grazie a chi ci aiuta": messaggio di sostegno per operatori sanitari con grazie@ausl.fe.it
    "Un grazie a chi ci aiuta": messaggio di sostegno per operatori sanitari con grazie@ausl.fe.it
    I messaggi verranno recapitati agli operatori e - raccolti in maniera sintetica – messi a disposizione dei cittadini[...]