Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Va a spasso col cane e trova frammenti del meteorite caduto tra Cavezzo e Rovereto

CAVEZZO, MIRANDOLA E DINTORNI – I ricercatori lo avevano detto: “Un meteorite è caduto tra Disvetro e Rovereto, tra i Comuni di Cavezzo e Novi“. Nella sera del primo gennaio nel nord Italia è stato avvistato un meterite, che dai calcoli sembrava fosse riuscito ad arrivare al suolo proprio dalle nostre parti. E avevano lanciato l’appello affinchè si trovasse qualcosa.

C’è voluto poco tempo, c’è voluta la luce del sole, il fiuto di una cane dolcissimo, Pimpa, e di un camminatore di eccezione, Davide Gaddi di Mirandola, e in effetti i primi frammenti del meteorite sono spuntati fuori.
E che frammenti: i ricercatori dell’Istituto nazionale di Astrofisica che hanno confermato ufficialmente che sono davvero pezzi di meteorite e che sono subito accorsi non credevano ai loro occhi. Di frammenti di meteorite grandi così,  e così ben tenuti, non se ne trovano tutti i giorni. Anzi.

La cronaca. Erano da poco passate le due del pomeriggio quando Davide Gaddi esce con Pimpa per una passeggiata. C’è un bel sole, non fa troppo freddo, insomma è il momento ideale per uscire. Davide raggiunge ponte Pioppa e da lì sale sull’argine del Secchia per arrivare a piedi fino a ponte Motta.

Tra il verde dell’erba – all’altezza dell’ex discoteca Spirity club di ponte Motta – spuntano però delle macchie scure e brillanti. La Pimpa, incuriosita dal riverbero del sole, li individua e li va ad annusare. Il primo che trova è un frammento piccolo, il secondo è un pezzo molto più grosso.

Gaddi li prende in mano e gli sale subito il sospetto: questi non sono sassi qualunque, sono sassi bruciati, coi bordi levigati e gli angoli smussati come quelli che erano negli articoli in cui si parlava del meteorite caduto.
Contatta la redazione di Sul Panaro, noi dal giornale gli suggeriamo il da farsi: “Manda una mail ai ricercatori dell’Istituto nazionale di Astrofisica”, gli spiega il direttore Antonella Cardone.
Detto, fatto. Gaddi manda una mail con foto e il suo numero di telefono. Passano pochi minuti e da Roma arriva una chiamata:  “La stiamo raggiungendo, ci aspetti”.

Erano gli astrofisici, arrivati con un pool di esperti che comprendeva anche il direttore dell’osservatorio di San Giovanni in Persiceto, il professor Romano Serra. Gaddi racconta che erano emozionatissimi e che non credevano ai loro occhi. “Sì, sono frammenti di meteorite. Di queste dimensioni non ne abbiamo mai visti. Incredibile”.

L’ARTICOLO PROSEGUE DOPO LA FOTOGALLERY

Gaddi di frammenti ne ha trovati due,uno piccolo e uno grande, che si è spezzato cadendo al suolo. Si nota come l’esterno sia nero, perchè bruciato con l’impatto con l’atmosfera, e l’interno è marrone come se fosse terra. Ma non è terra, è – permettetemi un frammento di una stella. Una cosa speciale e oscura, di quelle che fanno sognare e che hanno alimentato la fantasia di tanti scrittori.

Davide Gaddi lo sa, e ci spiega che è incredibile quello che gli è successo. “Ancora non ci credo!”. E Pimpa? Lei guarda con curiosità il suo padrone che è finito di nuovo protagonista sui giornali, e i ricercatori che coi loro macchinari si sono installati in un campo vicino al cimitero di Disvetro e da lì portano avanti i loro studi.
Per lei stasera, tante coccole in più per premiare il suo fiuto…stellare!

I precedenti

Non è la prima volta che un frammento di meteorite cade dalle nostre parti.  Era già capitato nel 2017, quando un meteorite era caduto nei pressi di San Felice.

Leggi anche:

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Bautista collabora da aprile 2019 con il producer salentino Machweo[...]
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    I giovani mirandolesi alla trasmissione Rob-O-Cod, un game show televisivo italiano dedicato al "coding" e alla robotica[...]
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    Al termine le riprese del documentario musicale, co-prodotto dal Centro Musica di Modena[...]
    C'è San Prospero a X Factor, con la musica de "I trillici"
    C'è San Prospero a X Factor, con la musica de "I trillici"
    Due chiacchiere surreali con la band indie rock in corsa per le selezioni del popolare reality show[...]
    Deturpano i cartelli coi limiti di velocità per farli diventare anti "5G"
    Deturpano i cartelli coi limiti di velocità per farli diventare anti "5G"
    Sono comparsi a Mirandola, tra Massa Finalese e Finale e nel Mantovano, verso Poggio Rusco, e tra Moglia e San Giovanni di Concordia, e andando verso il Ferrarese.[...]