Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Coronavirus: il sindaco di Concordia sulla Secchia fa il punto

Aggiornamento Coronavirus dal Comune di Concordia sulla Secchia. Il Sindaco Luca Prandini, al termine dell’incontro di oggi con la Prefettura, con i Sindaci della Provincia di Modena e tutti gli enti competenti, comunica ai cittadini quanto segue.

Si ribadisce la chiusura fino al 1° marzo compreso di:

TUTTE LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO, PUBBLICHE E PRIVATE, E ASILO NIDO

TUTTI I SERVIZI EDUCATIVI, CULTURALI, SPORTIVI E FORMATIVI: Scuola di musica, biblioteca comunale, attività sportive, danza, ecc.

CENTRO DIURNO (chiuso da domani martedì 25 Febbraio con ordinanza del Sindaco).

Continueranno a essere annullati fino al 1° Marzo:

TUTTI GLI EVENTI CULTURALI E RICREATIVI

TUTTE LE MANIFESTAZIONI SPORTIVE ALL’APERTO E AL CHIUSO

TUTTE LE INIZIATIVE PUBBLICHE DELLE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO

LE FUNZIONI RELIGIOSE FINO A SABATO 29 FEBBRAIO, in attesa di ulteriori informazioni per i giorni successivi.

Rimangono invece aperti:

ATTIVITÀ COMMERCIALI

UFFICI COMUNALI

PRESIDI MEDICI, SERVIZI ASSISTENZIALI E TRASPORTI PUBBLICI

Si conferma la positività di un caso nel modenese: un uomo di Carpi che per settimane ha lavorato nel Lodigiano e che ora è ricoverato al reparto Malattie infettive del Policlinico di Modena. E’, quindi, un caso che, come gli altri, è riconducibile al focolaio lombardo. Da sottolineare come l’uomo non sia stato prima ricoverato, né abbia avuto contatti con operatori sanitari, essendosi trattato di un percorso ‘pulito’, partito dalla sua individuazione nell’ambito dei protocolli previsti e quindi all’accertamento della positività.

In rete e fra i cittadini sta circolando una falsificazione del testo dell’Ordinanza del presidente della Regione e del Ministro della salute, diffusa ieri, che sposta in avanti la chiusura temporanea delle scuole. Si conferma che la chiusura delle scuole è prevista fino al 1^ marzo prossimo. Ogni altra data, ovunque pubblicata, è da considerarsi falsa.

Sono stati segnalati casi nel territorio modenese di finti operatori sanitari che si recano a casa delle persone, soprattutto le più anziane, per effettuare test con tampone orale per la rilevazione di contagio di Coronavirus COVID-19.
Si tratta di truffatori.
Il tampone viene effettuato soltanto in accordo con l’Ausl e dai medici competenti valutando ogni singolo caso sospetto. Non c’è nessuna attività di porta a porta per effettuare i tamponi sulla popolazione.

Il Comune di Concordia opera attenendosi alle direttive diramate dall’ordinanza Regionale in concerto con il Ministero della Salute.

Ribadiamo che in caso di sintomi sospetti i cittadini non devono recarsi al Pronto Soccorso, bensì chiamare il numero verde messo a disposizione dalla Regione: 800 462340.

Invitiamo tutti i Concordiesi ad attenersi alle disposizioni delle autorità sanitarie e ad informarsi soltanto tramite i canali ufficiali.
È importante in questa fase mettere in atto tutte le norme igieniche a scopo preventivo e le azioni a scopo contenitivo e cautelativo.

Confidiamo nella collaborazione di ogni concordiese nel rispetto delle norme e delle procedure messe finora in atto.

Il Sindaco Luca Prandini e la Giunta Comunale

Leggi anche, i nostri articoli sul Coronavirus

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane impegnate contro il Coronavirus
Molte imprese italiane si sono messe a disposizione del Governo per rifornire il nostro sistema sanitario di strumenti per garantire la vita. Siamo in guerra, ma è una guerra diversa.leggi tutto
Consigli di salute
Bruxismo e digrignamento dei denti
Ad esempio, smettere di fumare o ridurre il consumo di alcol possono essere utili a tal proposito.leggi tutto
Glocal
Economia e coronavirus: come uscirne
Purtroppo le politiche che i governi hanno adottato per affrontare la pandemia e la crisi economica sono contraddittorie e rischiano un fallimento catastrofico a lungo termine.leggi tutto
Consigli di salute
Cosa fare per il mal di denti col coronavirus?
Dal dentista solo per necessità non rinviabili. Le indicazioni sono chiare, solo urgenze. leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Ecco la guida ai nostri Appennini di Dario Ruscetta, per un'estate magica e senza paura
    “MoBo' Stories: Guida di Viaggio nell'Ombelico Gastronomico di Modena e Bologna”, riconoscibile dal tipico Tortellino immortalato in copertina.[...]
    C'è un incendio, gattini si nascondono sotto al secchio: salvati
    C'è un incendio, gattini si nascondono sotto al secchio: salvati
    E' successo domenica, sul posto i Vigili del Fuoco[...]
    Fine lockdown e ritorno alla 'vita da cani'
    Fine lockdown e ritorno alla 'vita da cani'
    Il consiglio di veterinari esperti su come affrontare la fine del lockdown, il ritorno agli spazi aperti e il contatto con soggetti esterni, assieme al proprio cane[...]
    Forbes elegge l'Emilia Romagna regione dove si mangia meglio al mondo
    Forbes elegge l'Emilia Romagna regione dove si mangia meglio al mondo
    Il noto mensile americano Forbes ha premiato la cucina dell’Emilia-Romagna[...]
    Rimborsi per le imprese, la beffa del click day: Mirandola resta fuori
    Rimborsi per le imprese, la beffa del click day: Mirandola resta fuori
    E' di Mirandola la prima dei non ammessi al bando Impresa Sicura. Possibili bari nel "click day"?[...]
    Il governatore Bonaccini: "Non escludo mia candidatura a primo ministro"
    Il governatore Bonaccini: "Non escludo mia candidatura a primo ministro"
    Ha risposto così a chi gli ha chiesto di una ipotetica sfida con il presidente leghista del Veneto, Luca Zaia.[...]
    Un video per celebrare la natura dell'Oasi Val di Sole di Concordia
    Un video per celebrare la natura dell'Oasi Val di Sole di Concordia
    Il video lo si può visualizzare sulla pagina ufficiale del Comune di Concordia[...]
    Giallo a Mirandola: da dove vengono e dove sono finite quelle mascherine con il logo del Comune?
    Giallo a Mirandola: da dove vengono e dove sono finite quelle mascherine con il logo del Comune?
    Il bando di gara promosso dal comune, per il quale è stata stanziata una cifra di 15.000 euro, è andato deserto, ma sui social sono girate foto di mascherine con il logo di Mirandola. Dove sono finite? Per l'amministrazione comunale non esistono. [...]