Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Emma Pettiti eletta presidente Assemblea regionale

Nessun ruolo in Assemblea, che pure era stato paventato dopo la sua esclusione dalla Giunta regionale, per Palma Costi. E’ Emma Pettiti è la nuova presidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna. La consigliera Pd – assessore al Bilancio uscente – è stata eletta all’unanimità durante la prima seduta di insediamento del parlamentino regionale. I due vicepresidenti saranno invece Fabio Rainieri (Lega) e Silvia Zamboni (Europa Verde).

È Emma Pettitirisultata eletta all’unanimità, la nuova presidente dell’Assemblea legislativa. Assessore uscente al Bilancio, prima degli eletti nella lista del Pd nella circoscrizione di Rimini, la neopresidente ha ricevuto il suffragio di tutti consiglieri regionali presenti alla seduta d’insediamento del Parlamento regionale, che ha dato il via all’XI legislatura regionale.

Eletto anche l’Ufficio di presidenza, l’organo di governo dell’Assemblea legislativa che affianca la presidente nell’esercizio dell’autonomia organizzativa, funzionale, finanziaria e contabile del Parlamento regionale. Ne fanno parte Silvia Zamboni (Europa Verde) e Fabio Rainieri (Lega) in qualità di vicepresidenti. Segretari sono Lia Montalti (Pd) e Fabio Bergamini (Lega) mentre ricoprono la carica di questore Katia Tarasconi (Pd) e Giancarlo Tagliaferri (Fdi). I membri proposti dalla maggioranza hanno conseguito 27 voti mentre quelli eletti in rappresenta della minoranza hanno ricevuto 18 voti.

La presidente Pettiti, nel discorso d’insediamento, ha rivolto un ringraziamento sentito a tutti gli operatori sanitari che si stanno prodigando nella gestione dell’emergenza sanitaria in corso per contrastare la diffusione del coronavirus. “I cittadini chiedono risposte efficaci e mi impegnerò da subito affinché l’Assemblea legislativa, nella distinzione dei ruoli, supporti il lavoro della Giunta” ha dichiarato la presidente. Nel ricordare il lungo e non facile percorso costituzionale che ha portato alla nascita delle Regioni, nel lontano 1970, Emma Pettiti ha evidenziato come oggi il regionalismo sia alla vigilia di nuove sfide, circostanza testimoniata dalla richiesta di autonomia rafforzata avanzata al governo da numerose Regioni, Emilia-Romagna in testa. “Più autonomia- ha spiegato- significa più responsabilità di governo a favore della società regionale”. Non ha mancato, poi, di richiamare i valori che ispirano lo Statuto della Regione e che orientano l’azione dell’Assemblea legislativa, cui compete un rilevante potere legislativo e di indirizzo nonché un rinnovato ruolo di rappresentanza sussidiaria del sistema delle autonomie locali e delle istituzioni territoriali per rispondere alle sfide epocali dell’Unione europea, che richiede un nuovo protagonismo delle Regioni. “Lavoro, diritti, coesione sociale, partecipazione dei cittadini e dei corpi intermedi alla vita delle istituzioni pubbliche, ambiente, sono oggi le sfide più significative per l’Assemblea legislativa, chiamata a lavorare per la comunità regionale con la massima condivisione tra consiglieri di maggioranza e di minoranza, delle cui prerogative e ruoli, in qualità di presidente, sarò garante imparziale e rigorosa” ha affermato Emma Pettiti. Infine, la presidente ha rivolto un appello affinché il Parlamento regionale rivolga il proprio impegno al rafforzamento della parità di genere e al maggiore protagonismo delle donne nella società, a garantire il diritto al lavoro e alla qualità del lavoro, a sostenere le politiche sulla legalità. “L’Emilia-Romagna è terra di libertà e le istituzioni sono chiamate a tutelarla. Invito, pertanto, l’Assemblea legislativa a sostenere ogni iniziativa promossa per la liberazione dello studente Patrick Zaky” ha concluso.

I lavori della seduta inaugurale dell’XI legislatura sono stati aperti, in qualità di presidente provvisorio, Mauro Felicori (lista Bonaccini), il consigliere più anziano d’età. Nel rivolgere un augurio di buon lavoro ai nuovi consiglieri, Felicori ha ricordato che nel 2020 si celebrerà il 50° anniversario della costituzione della Regione, evento che deve motivare le forze di maggioranza e quelle di minoranza alla massima concordia e condivisone istituzionale.

Gli interventi in Aula

Marcella Zappaterra (Pd), ricordando come le elezioni regionali siano state una significativa prova di democrazia che ha visto assegnare al Pd e al centrosinistra l’onere e l’onore di governare la società emiliano-romagnola, ha auspicato la massima condivisione dei gruppi assembleari nell’elezione della presidente dell’Assemblea legislativa, carica di massima garanzia istituzionale. La condivisione e l’armonia istituzionale – ha sottolineato la capogruppo dem – sono il miglior biglietto da visita del Parlamento regionale in un momento tanto delicato della vita sociale ed economica dell’Emilia-Romagna e del Paese.

Giulia Gibertoni (M5s) ha annunciato il voto favorevole dei 5 stelle alla candidatura di Emma Petitti alla carica di presidente, mentre Silvia Piccini (M5s) ha comunicato la non partecipazione dei pentastellati al voto per i membri dell’Ufficio di presidenza a causa di un’applicazione troppo restrittiva del Regolamento dell’Assemblea legislativa voluta dalle forze politiche più rappresentative.

Matteo Rancan (Lega), nel richiamare l’urgenza di una seduta tematica dell’Aula sull’emergenza coronavirus, ha annunciato il voto favorevole dei leghisti alla candidatura di Emma Petitti. Gli ha fatto eco Marco Lisei (Fdi), esprimendo l’auspicio che la futura presidente sia garante autorevole e autentica di tutti i consiglieri.

Igor Taruffi (ERCoraggiosa), insediatosi ufficialmente in forza dell’opzione di Elly Schlein per la circoscrizione di Reggio Emilia, Giulia Pigoni (Lista Bonaccini) e Silvia Zamboni (Europa Verde) hanno annunciato il sostegno convinto alla candidatura di Pettiti sulla base dell’esperienza politica e amministrativa maturata.

Vittorio Sgarbi (Fi), infine, è intervenuto in merito all’emergenza coronavirus, invocando un intervento urgente del presidente Bonaccini finalizzato a far ripartire la vita sociale, economica e culturale della regione, fuoriuscendo dal soffocamento di provvedimenti eccessivamente restrittivi.

Al termine della seduta d’Aula si è tenuta la prima riunione dell’Ufficio di presidenza. “La decisone assunta all’unanimità- ha dichiarato la presidente dell’Assemblea legislativa Emma Petitti al termine dei lavori- è di convocare quanto prima possibile una seduta dell’Assemblea legislativa con all’ordine del giorno la gestione dell’emergenza coronavirus, al fine di dare il massimo supporto alla Giunta in questa sfida tanto impattante per la comunità regionale, come da me indicato nel discorso d’insediamento e come richiesto anche dai gruppi di minoranza”.

Biografia di Emma Petiti

E’ nata a Rimini nel 1970. Laureata in Filosofia all’Università di Bologna. Dalla fine degli anni Novanta ha svolto varie attività di ricerca e formazione sulla progettazione europea, conseguendo il master Aiccre in Europrogettazione e sviluppando particolari competenze nell’ambito delle politiche di genere.

Ha collaborato con l’Università di Bologna, pubbliche amministrazioni e associazioni nell’organizzazione di attività culturali e formative.

Nel 2006 è stata eletta in Consiglio comunale a Rimini con la lista dell’Ulivo, ricoprendo la carica di presidente della Commissione Cultura. Dirigente del Pd di Rimini, è stata riconfermata consigliere comunale nel 2011 fino alle elezioni politiche 2013 quando è stata eletta deputata.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Recuperato l'antico manoscritto che venne rubato dall'Abbazia di Nonantola
    Recuperato l'antico manoscritto che venne rubato dall'Abbazia di Nonantola
    Era stato messo in vendita sul web, sul mercato antiquario. Il 22 gennaio, venerdì, si terrà una cerimonia pubblica per la riconsegna del manoscritto recuperato.[...]
    Con le "Storie a domicilio", il progetto TiPì riparte nella Bassa
    Con le "Storie a domicilio", il progetto TiPì riparte nella Bassa
    Ripartono le attività di TiPì – Stagione di Teatro Partecipato, il progetto che dal 2016 anima la vita culturale dell'Area Nord della provincia di Modena, con l'iniziativa TPCM – Storie a domicilio.[...]
    Da Eurosets a Medolla la riunione è in stile giapponese
    Da Eurosets a Medolla la riunione è in stile giapponese
    Inaugurata l’innovativa sala Obeya, di tradizione nipponica, per migliorare i processi decisionali, la creatività e il lavoro di squadra[...]
    I bimbi vanno in sala operatoria con la Bmw al Policlinico di Modena
    I bimbi vanno in sala operatoria con la Bmw al Policlinico di Modena
    AutoClub, storica concessionaria BMW di Modena ha donato due BMW I8 Spyder Toy Car che accompagneranno il bimbo in sala operatoria. [...]
    Il Comune di Medolla forma le liste di leva per i nati del 2004, chiamata alle armi in vista?
    Il Comune di Medolla forma le liste di leva per i nati del 2004, chiamata alle armi in vista?
    E' un atto burocratico perché il servizio militare obbligatorio non è scomparso, ma sospeso. E periodicamente si parla di renderlo operativo, come adesso per il Coronavirus[...]
    Già diversi casi di pettirossi incollati, colpa della colla per topi in ambienti esterni
    Già diversi casi di pettirossi incollati, colpa della colla per topi in ambienti esterni
    L'allarme dell'associazione "Il Pettirosso" che si trova a curare gli uccellini rimasti incollati[...]
    Giovane, laureato, impiegato e ama i social media: ecco chi va ai festival cinematografici
    Giovane, laureato, impiegato e ama i social media: ecco chi va ai festival cinematografici
    I dati di un'indagine sul pubblico condotta da Regione e DamsLab, attraverso l'analisi di 25 manifestazioni di settore in Emilia-Romagna[...]
    I personaggi illustri della Bassa: Gregorio Agnini di Finale, deputato e pioniere del socialismo italiano
    I personaggi illustri della Bassa: Gregorio Agnini di Finale, deputato e pioniere del socialismo italiano
    La Bassa territorio di personaggi illustri, oggi si parla del deputato finalese Gregorio Agnini: pioniere del socialismo italiano e fondatore delle leghe dei braccianti in Emilia.[...]
    Domenica attesa la neve anche nella Bassa
    Domenica attesa la neve anche nella Bassa
    Durerà poco ma dovrebbe poggiarsi[...]