Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Ecco gli ultimi furti a Medolla, Concordia, Finale, San Felice, Mirandola: non è questione di percezione

Si direbbe una Bassa sotto assedio quella che da dicembre a oggi ha visto e continua ad assistere a una ondata di criminalità e a una raffica di furti, o sventati furti, che riempiono le cronache dei quotidiani. Non è più “semplice percezione”, così come spesso veniva etichettata da alcuni per sminuire la sua portata, ma amara realtà, e i dati sembrano confermarlo. Basta citare la serie di notizie che da San Felice a Fossa, da Concordia a Finale Emilia, da Medolla a Mirandola, ultimamente funestano i sonni, e non solo quelli, dei cittadini della zona.

Iniziamo da San Felice, dove ladri di origine slava l’altro giorno hanno minacciato con un “Vattene o ti sparo” il proprietario di un appartamento in via Giro Frati. I malviventi hanno usato la grondaia per salire al primo piano, rompere una finestra ed entrare per poi devastare ogni stanza, e infine aprire la cassaforte con un flessibile. Proprio in quel momento è giunto un parente del proprietario, che dopo la minaccia è uscito dalla casa ed ha chiamato i carabinieri.
E nonè finita qui. Perchè quella che sembra propriola stessa banda, poco dopo, ha colpito anche a casa di un imprenditore in via Ronchetti, sempre a San Felice, nonostante la moglie dell’uomo si trovasse all’interno dell’appartamento.

Continuiamo con un furto fallito alla pizzeria ’Pizza al Quadrato’ di Mirco Besutti a Fossa di Concordia. Il furto non è riuscito ma lo stillicidio di razzie ai danni di attività commerciali prosegue in tutto il paese e, in modo particolare, a finire nel mirino dei malviventi sembrano essere quelle situate nella popolosa frazione. Il pizzaiolo, molto conosciuto e stimato, ha esternato la sua comprensibile rabbia sui social che promuovono la sua attività:

«Sono venuti a farci visita in pizzeria cercando di entrare. Fortunatamente non ci sono riusciti ma, comunque, hanno rotto vetrina e maniglia della porta d’ingresso. Mi sono accorto della spaccata ai danni della porta vetrata domenica mattina alle sette, orario in cui vengo a preparare gli impasti. La pizzeria è di fronte all’asilo e domenica era impiegato come seggio elettorale presidiato, quella notte, dai carabinieri. Probabilmente il rumore provocato dai colpi li ha indotti a desistere per paura di attirare l’attenzione dei militari. Ho rilevato la pizzeria appena dieci mesi fa, lo scorso anno a marzo e questo danneggiamento mi costringe, in momenti non facili, ad una ulteriore spesa inattesa».

La settimana precedente, in via Martiri a Fossa, i ladri avevano rubato, nell’azienda di Silvano Vignola, un carrello elevatore da 15 quintali, due motocoltivatori, un rimorchio agricolo e sei taniche con 120 litri di gasolio.

A Finale Emilia i ladri, dopo aver razziato cinque/sei abitazioni tra il centro e la periferia, hanno fatto tappa anche a casa del Sottosegretario alla Giustizia, il 5 Stelle Vittorio Ferraresi. Per la seconda volta a distanza di un paio d’anni, sono penetrati in pieno giorno all’interno della casa dell’onorevole crubando i gioielli chevi hanno trovato.

La gente è esasperata e le gang entrano in azione non solo la notte ma anche in pieno giorno, dopo accurati controlli circa le abitudini dei proprietari o alle volte anche con gli stessi in casa. Inutile chiudere porte e finestre. A Mirandola, in via Piave, è stata messa a soqquadro l’abitazione di una impiegata: «Ero al lavoro e una volta rientrata c’è voluto poco per capire che purtroppo erano venuti i ladri.»

Nemmeno i cani da guardia scoraggiano i malviventi: a Medolla, dopo averli neutralizzati con lo spray e presi a bastonate, una banda ha fatto irruzione nella villetta e ha rubato la collezione di trenta modellini di Ferrari di Simone Scarpa, noto in paese per essere il titolare della rinomata carrozzeria ’Car System’. Scarpa stesso ha raccontato ai giornali come si sono svolti i fatti, siegando che i cani sono stati aggrediti con lo spray al peperoncino e presi a bastonate.I ladri, un avolta dentro, hannoribato abiti e oggetti da collezione.

Due auto vennero utilizzate per la spaccata al Comet di San Giovanni in Persiceto, l’altra fracassata per entrare all’Ipercoop di Borgo Virgilio. In seguito le vetture sono state ritrovate. In settimana i ladri, a Medolla, avevano visitato tre attività in via Statale 12: il Ciao Bar, la tabaccheria attigua e la cooperativa Agriverde.

Ma furti, assalti e crimini vari non appaiono solo sulle pagine dei quotidiani: sono gli stessi cittadini a raccontare le proprie disavventure tramite le pagine dei social. Questo accaduto a Mirandola:

Giornata passata con il falegname per riparare i danni da scasso dopo che dei delinquenti con piede di porco, giraviti, mannaia, vanga e zappa hanno rovinato due porte e una finestra, portandosi via il decespugliatore e roba varia.
Anche una altra famiglia ha subito la stessa sorte.
Nel mese scorso erano entrate nella proprietà di un vicino, che aveva avvisato di stare ” in campana”.
Oltre a questo ho trovato un paio di mutande e una scatoletta di tonno ancora chiusa..
A Cividale è una continuazione ed ora di dire basta !
La prossima settimana organizzo una serata sulla sicurezza… perché vista l’attrezzatura che usano c’è da avere paura se ci sono persone in casa!!
Un grazie va alla Polizia di Stato per la rapidità dell’intervento e per tutti i rilievi che hanno fatto.

Anche a Sozzigalli si moltiplicano gli allarmi:

Oggi pomeriggio intorno alle 14:45 è entrata in cortile a tutta velocità una punto azzurrina con a bordo un uomo e una donna , non sono riuscita a prendere la targa . Sono andati via velocemente appena hanno visto che c’era gente in casa. Attenzione

E a San Prospero:

Attenzione. Sta girando un’auto di colore scuro con a bordo un uomo e una donna che si spacciano per fisioterapisti. Non fidatevi, avvisate le forze dell’ordine (noi lo abbiamo già fatto). Non aprite a nessuno e passate parola soprattutto alle persone più anziane.

Il passaparola tra le persone, tra vicini di casa e tra chi può segnalare eventuali infrazioni in corso alle forze dell’ordine è un metodo valido, ma di certo c’è un problema di sicurezza che non va sottovalutato. E’ un susseguirsi di furti che al momento paiono fuori controllo, e mentre rimaniamo in attesa dei dati ufficiali sui crimini per la seconda parte del 2019 possiamo dirlo: non è solo questione di percezione.

 

 FURTI NELLA BASSA GUARDA ANCHE

LEGGI ANCHE:
Boom di furti a Mirandola, Finale e San Felice – I DATI UFFICIALI

Furti a Concordia- I DATI UFFICIALI
Furti a San Prospero – I DATI UFFICIALI
Furti a Cavezzo – I DATI UFFICIALI
Furti a Medolla – I DATI UFFICIALI
Furti a Mirandola – I DATI UFFICIALI
Furti a San Felice – I DATI UFFICIALI
Furti a San Possidonio – I DATI UFFICIALI
Furti a Finale Emilia – I DATI UFFICIALI
Furti a Camposanto – I DATI UFFICIALI

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
Economia e coronavirus: come uscirne
Purtroppo le politiche che i governi hanno adottato per affrontare la pandemia e la crisi economica sono contraddittorie e rischiano un fallimento catastrofico a lungo termine.leggi tutto
Consigli di salute
Cosa fare per il mal di denti col coronavirus?
Dal dentista solo per necessità non rinviabili. Le indicazioni sono chiare, solo urgenze. leggi tutto
Consigli di salute
Alito pesante, le cause
La visita dello specialista potrebbe rilevare una carie o un ascesso dentale su cui potrà intervenireleggi tutto
Consigli di salute
L'igiene orale ai tempi del coronavirus
La pulizia dei denti per i bambini segue un metodo diverso rispetto al quello indicato per gli adulti.leggi tutto
Consigli di salute
Le funzioni dei denti
La loro funzione primaria è quella di masticare il cibo che mangiamo. Ma c'è anche altroleggi tutto
Glocal
Emergenza Coronavirus: Piano promozione Made in Italy 2020
Presentato presso la sede del Ministero degli Affari Esteri il nuovo Piano straordinario per la promozione del Made in Italy 2020.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - "Non impariamo per la scuola, ma per la vita" Seneca
Parliamo di formazione con Irina Sansò, responsabile di area presso ForModenaleggi tutto
Consigli di salute
Perdita dei denti, le conseguenze
Nelle persone adulte la perdita di un dente e la sua mancata sostituzione può essere un danno più grave di quello che si pensaleggi tutto
Glocal
Gli effetti del Coronavirus sull'economia
Secondo gli analisti l’impatto economico del Coronavirus sarà di molto superiore a quello della Sars: la sindrome del 2003 ebbe un impatto sul PIL cinese di 25,3 miliardi di dollari, il coronavirus ha già superato quota 40 miliardi in pochi giorni.leggi tutto
Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si puòleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - "Non impariamo per la scuola, ma per la vita" Seneca
    Parliamo di formazione con Irina Sansò, responsabile di area presso ForModena[...]
    Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]
    Disabilità e lavoro, intervista a Enrica Quaglio, manager risorse umane
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]

    Curiosità

    Azzardo: a Modena in un anno giocati 23 milioni in meno
    Azzardo: a Modena in un anno giocati 23 milioni in meno
    Nel 2019 sono diminuite le cifre spese in slot e videolottery. L’assessore Bosi: “Si cominciano a vedere gli effetti della riduzione degli orari e delle chiusure”[...]
    Ferrara felice eccezione nell'incubo Coronavirus, ora si studia perchè
    Ferrara felice eccezione nell'incubo Coronavirus, ora si studia perchè
    A differenza delle altre province emiliane dove si contano a migliaia, è largamente la provincia meno colpita dell'Emilia-Romagna con poco più di 300 contagiati [...]
    "Un grazie a chi ci aiuta": messaggio di sostegno per operatori sanitari con grazie@ausl.fe.it
    "Un grazie a chi ci aiuta": messaggio di sostegno per operatori sanitari con grazie@ausl.fe.it
    I messaggi verranno recapitati agli operatori e - raccolti in maniera sintetica – messi a disposizione dei cittadini[...]
    Salvataggio di un micino da parte dei Vigili del Fuoco di Mirandola
    Salvataggio di un micino da parte dei Vigili del Fuoco di Mirandola
    Dopo numerosi tentativi, gli uomini sono riusciti a convincere e a portare in salvo il micio[...]
    Coronavirus, su Fb il gruppo che abbraccia la regione Emilia-Romagna
    Coronavirus, su Fb il gruppo che abbraccia la regione Emilia-Romagna
    Il gruppo Facebook "Emilia-Romagna Responsabile" che riunisce migliaia di cittadini di tutta la regione, da Piacenza a Rimini[...]
    Costringe il cane all'ennesima passeggiatina per potere uscire, intervengono i Carabinieri
    Costringe il cane all'ennesima passeggiatina per potere uscire, intervengono i Carabinieri
    La situazione rasenta il reato di “maltrattamento di animali”[...]
    Chiamata per i bambini in linea: c'è da scrivere il "Vocabolario Illustrato della Lingua Italiana Scritta dai Ragazzi».
    Chiamata per i bambini in linea: c'è da scrivere il "Vocabolario Illustrato della Lingua Italiana Scritta dai Ragazzi».
    È un vocabolario, vero, con tantissime parole che invece di essere spiegate da eminenti professoresse e formidabili studiosi, saranno invece dai più piccoli[...]
    "Sono andato a comprare la droga", così si giustifica al controllo anti Coronavirus
    "Sono andato a comprare la droga", così si giustifica al controllo anti Coronavirus
    L'uomo, trovato in auto con dell'hashish, ha incassato tutta una serie di denunce[...]