Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Cantiere al Barozzi, il presidente Tomei: “sicurezza garantita, lavori necessari”

«Sul Barozzi stiamo eseguendo un importante intervento di miglioramento sismico che garantirà una maggiore sicurezza nell’ambito di un piano più generale di adeguamento strutturale delle scuole superiori avviato dopo il tragico terremoto del 2012. La priorità è quella di garantire la sicurezza degli studenti e del personale docente».

Lo afferma il presidente della Provincia di Modena Gian Domenico Tomei a proposito dei lavori in corso per il miglioramento sismico all’istituto “Barozzi” di Modena.

Per quanto riguarda la situazione del cantiere e le fessurazioni apparse in questi giorni e i disagi segnalati dall’istituto, Tomei, dopo aver ricordato che «i tecnici hanno assicurato che non ci sono problemi a livello strutturale e la scuola è sicura», sottolinea che comunque «l’intervento purtroppo impatta con le esigenze didattiche della scuola, poiché le lavorazioni sono di una certa consistenza. Ci rendiamo conto dei disagi e per questo abbiamo optato per una rotazione delle classi, così da poter consentire lo svolgimento delle lezioni senza interruzioni. D’altra parte, i lavori sono necessari e per qualche tempo si dovrà convivere con questa situazione, un po’ come quando si eseguono manutenzioni o interventi in casa propria».

Sui disagi legati al cantiere interviene anche la vice preside dell’istituto Paola Tirelli per «ringraziare studenti e insegnanti per la pazienza e la disponibilità dimostrati in queste ultime settimane di disagi. Convivere con un cantiere non è facile. Abbiamo creato delle aule tampone dove spostare le classi nei momenti di maggiore impatto e ridotto al minimo le classi sul lato di via Monte Kosica maggiormente interessato dai lavori. Ci auguriamo che già dal prossimo mese la situazione possa migliorare, quando avremo a disposizione per gli spostamenti anche le nuove aule che la Provincia sta ristrutturando nella zona dell’ex ristorante self service».

Dopo i lavori al Barozzi, la Provincia ha in programma di intervenire in altri istituti con lavori analoghi (vedi comunicato n.66).

«Dovremo imparare – conclude Tomei – a convivere con queste situazioni, anche perché in questi casi, come al Barozzi,  è impossibile trasferire tutti gli studenti, oppure ricorrendo a doppi turni. Al primo posto mettiamo la sicurezza, anche se questo provoca dei temporaneamente dei problemi».

I prossimi interventi della Provincia per il miglioramento sismico degli edifici delle scuole superiori riguarderanno l’istituto Morante di Sassuolo e il Fermi a Modena (i lavori saranno aggiudicati entro settembre) con un investimento di quasi tre milioni, a cui si aggiungono quelli già programmati del secondo stralcio dei lavori al Barozzi pari a oltre due milioni e mezzo di euro; sono in arrivo anche fondi, pari a due milioni e 200 mila euro, per il primo stralcio del miglioramento sismico per Formiggini di Sassuolo.

Tutte queste opere sono finanziate tramite mutui della Banca europea investimenti (Bei) con oneri di ammortamento a carico dello Stato.

Negli ultimi anni la Provincia ha investito oltre 60 milioni di euro per l’edilizia scolastica con una quota rilevante destinata alla sicurezza con particolare riferimento all’adeguamento sismico.

Per i danni del sisma del 2012 la Provincia è intervenuta al Morandi e Calvi di Finale Emilia, al Luosi di Mirandola, per il nuovo Galilei sempre di Mirandola e sono state ricostruite tutte le palestre nella zona del sisma.

Con l’entrata in vigore delle nuove normative, tutti gli interventi di ampliamento, ristrutturazione e consolidamento sono stati realizzati dalla Provincia con i criteri antisismici previsti dalla legge.

Tra questi spiccano la nuova sede del Cattaneo e gli ampliamenti al Tassoni e al Fermi a Modena e al Meucci a Carpi, oltre al nuovo polo scolastico di Sassuolo; anche per la nuova sede del Venturi in via Ganaceto a Modena è stato conseguito un rilevante miglioramento sismico.

Anche i lavori di ripristino del Venturi in via dei Servi a Modena, conclusi lo scorso anno, hanno comportato il miglioramento sismico dell’edificio, così come quelli allo Spallanzani nella sede delle ex scuole Messieri a Castelfranco Emilia realizzati di recente.

Con il piano avviato dalla Provincia, sempre per il miglioramento sismico, inoltre, sono già stati adeguati il Ferrari di Maranello e il Baggi di Sassuolo.

Inoltre, la Provincia, ha provveduto, con risorse proprie a migliorare sismicamente tutte le palestre delle scuole.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ha il sapore dell'Emilia-Romagna, con Pellegrino Artusi
    La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ha il sapore dell'Emilia-Romagna, con Pellegrino Artusi
    Sono oltre 60 gli eventi e le attività proposti da Regione Emilia-Romagna e Casa Artusi presentati in 31 Paesi di tutti i continenti[...]
    Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato
    Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato
    La storica azienda modenese porta avanti l’ampliamento della propria gamma di prodotti con una referenza pensata per valorizzare i piatti di ogni giorno con un tocco di gusto e originalità in più[...]
    Promossi Guglielmo Golinelli e Giuditta Pini, bocciato Emanuele Cestari: ecco le pagelle di Federconsumatori agli onorevoli
    Promossi Guglielmo Golinelli e Giuditta Pini, bocciato Emanuele Cestari: ecco le pagelle di Federconsumatori agli onorevoli
    L'indagine "Quel treno per Roma" analizza l'operato degli onorevoli del territorio, facendo riferimento alla loro attività parlamentare e alla presenza capillare nei problemi della nostra area. [...]
    Strage Bologna, un murale a Modena in zona stazione per ricordare il 2 agosto 1980
    Strage Bologna, un murale a Modena in zona stazione per ricordare il 2 agosto 1980
    L'opera sarà completata venerdì dall'artista modenese Luca Zamoc, che sta lavorando sulla facciata di una palazzina in viale Monte Kosica 56[...]
    Aperte le votazioni sul sito Fai per sostenere il Casino di caccia del duca a San Felice
    Aperte le votazioni sul sito Fai per sostenere il Casino di caccia del duca a San Felice
    E' tornata la nuova edizione de I luoghi del cuore del FAI che l'anno scorso vide lo strico edificio sanfeliciano arrivare primo tra i modenesi[...]
    Poliziotto di Mirandola salvò 3 ragazzi da incidente stradale, il web lo consacra
    Poliziotto di Mirandola salvò 3 ragazzi da incidente stradale, il web lo consacra
    Grazie a un post su Facebook di agente Lisa, la pagina più social friendly della Polizia italiana, che ne ha raccontato la storia domenica scorsa.[...]
    A Cavezzo scoperto l'asteroide 80652 ed è stato dedicato a... Alberto Angela
    A Cavezzo scoperto l'asteroide 80652 ed è stato dedicato a... Alberto Angela
    Il momento migliore per vederlo sarà a marzo. E chissà se anche il popolare presentatore verrà a Cavezzo per osservarlo dai telescopi del nostro Osservatorio[...]
    A la Mirandula, un contributo del Coro Città di Mirandola per la città
    A la Mirandula, un contributo del Coro Città di Mirandola per la città
    Alcune scene del video sono state registrate prima del DPCM dell'8 marzo 2020[...]