Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Cgil Modena, maxi evasioni fiscali e contributive: il “riciclo-virus”

“La notizia di queste ore che investe la ditta Alcar Uno, importante azienda del settore della lavorazione delle carni, racconta di due filoni investigativi che confermano maxi evasione per oltre 86 milioni “ricavati” da vendite in nero, Iva saltata e contributi dovuti ai lavoratori non versati. Una pratica di illegale economia purtroppo ancora in espansione,anche in questi nostri territori” questa la nota stampa di Cgil Modena.

“Gli ultimi dati aggiornati sul “riciclo-virus” forniti, non dall’Istituto Superiore di Sanità, bensì dall’ultimo Report della UIF-Banca d’Italia, ci raccontano l’appesantimento ulteriore del 2° semestre 2019. L’Ufficio speciale della Banca d’Italia che raccoglie e indaga le segnalazioni sulle operazioni sospette di riciclaggio – provenienti da sedi di banche, poste, assicurazioni e professionisti, tenuti a farlo per legge – ci documenta che l’ultimo semestre alle nostre spalle ha dato 54.621 segnalazioni da tutta Italia, con un +7,8% sul semestre precedente. Intanto, colpisce parecchio che di quelle oltre 54 mila operazioni sospette segnalate, solo 48 provengono dagli uffici delle migliaia di avvocati italiani.

Sono però cinque le Regioni con un incremento di oltre il 10% del n° di segnalazioni di sospetto riciclaggio dai loro territori. Però…Non leggiamoli come “numeri”, ma come pezzi crescenti della economia nera che ingrassa nei nostri territori, con attori che parlano i nostri dialetti e danneggiano veramente l’imprenditoria regolare.

La nostra regione Emilia Romagna è la seconda, sul podio rosso nazionale, con un +11,09% , seguita da Lazio, Lombardia e Veneto. Prima di noi c’è solo la Sicilia con un +12,6% .

Dalle province emiliano-romagnole, la UIF ha raccolto 7.631 segnalazioni solo negli ultimi sei mesi, cioè circa 43 ogni santo giorno, domenica compresa.

Sono però tre le nostre province che superano i mille casi:

– Bologna con N° 1.752 segnalazioni e con un +9,7%

– Modena con N° 1.166 e con la più alta crescita di 11,64%

– Parma con N° 1.016 ed un +0,3%.

Un virus ancora in attesa di efficace cura e, sopratutto, di estesa e reale prevenzione. Un quadretto aggravato dall’altra pesante segnalazione di ANAC-Autorità Anticorruzione, sulle imprese colpite da “interdittive antimafia” per il prevalente sospetto di “utilizzo di risorse illecite e riciclo”. L’ultimo report ANAC fotografa la dinamica degli ultimi quattro anni, indicando con preoccupazione che “in Italia del Nord il numero delle aziende interdette è quasi quadriplicato”, citando poi la nostra Emilia Romagna che ha invece visto moltiplicare per sei il n° delle imprese coinvolte .

Tornando all’ultima relazione semestrale di Banca d’Italia,vediamo con sconcerto la mappa di pag. 20 che riassume in una cartina a colori, la mappa nazionale del “virus-money-transfer“, cioè gli affari illeciti e in nero, verso/dai Paesi cosiddetti “paradisi fiscali”. Parliamo dell’incredibile dato che testimonia, per il semestre da poco concluso, un numero di 63.220 segnalazioni di abusi e traffici neri nei “paradisi”, e con oltre dieci mila da questa regione.

Una cartina geografica (vedi allegato) che infatti mostra l’Emilia Romagna regione più rossa. Il nostro Paese e questi nostri territori, stanno attraversando una difficile, sconosciuta ed imprevedibile crisi sanitaria. Ne usciremo grazie alla tenuta dei nostri servizi di cura e prevenzione ma, sopratutto, grazie alle attenzioni e sacrifici sociali dei cittadini e famiglie. Appare però molto dura la ricaduta economica e produttiva, col rischio molto concreto che , inoltre, questa crisi spinga ancor più pezzi della imprenditoria ed affarismo verso quella illegalità e lavoro in nero sopra richiamato e già troppo esteso.

Per il Sindacato, sarà pertanto un percorso di vigilanza e prevenzione ancor più in salita, attento e quotidiano, con la ferma volontà di attivare un vasto coinvolgimento unitario delle istituzioni territoriali e, sopratutto, delle rappresentanze imprenditoriali e professionali. Come non mai, l’obiettivo nei prossimi mesi sarà quello di contenere la crisi produttiva ed investire per la crescita. Il tutto, nel trasparente rispetto del lavoro regolare. E siccome a pag. 5 del report si valutano “rilevanti”, e quindi fondate, l’85% delle segnalazioni ricevute per sospetto riciclaggio, è ancor più evidente ed urgente che in ogni nostro territorio provinciale si attivino Tavoli di Confronto – anche a “porte chiuse”- per valutare quei dati città per città, i settori produttivi e commerciali più coinvolti e le concrete iniziative di possibile prevenzione più efficace. Un percorso unico e dovuto, per uscire dalla attuale inedita crisi sanitaria e, finalmente, avviare il contenimento e l’abbassamento dei soprarichiamati dati “virali” che peggiorano la regolarità ed i costi sociali/economici di una parte crescente della nostra economia nera”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    "Cosa ci fanno quelli sull'albero?" E' la potatura acrobatica che si fa a Concordia
    "Cosa ci fanno quelli sull'albero?" E' la potatura acrobatica che si fa a Concordia
    La maestosità e il pregio delle piante richiede di intervenire in arrampicata, così si può intervenire esclusivamente sui rami con problematiche mantenendo la naturale conformazione della chioma.[...]
    Quando anche il semplice dormire diventa spettacolo: il dormitorio dei gufi a Medolla
    Quando anche il semplice dormire diventa spettacolo: il dormitorio dei gufi a Medolla
    Da qualche giorno gli abitanti di Medolla, genitori e bambini soprattutto, si trovano riuniti con il naso all’insù a scrutare tra le chiome di alcuni alberi del centro. La biologa finalese Eleonora Tomasini ci spiega che cosa sta accadendo[...]
    La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ha il sapore dell'Emilia-Romagna, con Pellegrino Artusi
    La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ha il sapore dell'Emilia-Romagna, con Pellegrino Artusi
    Sono oltre 60 gli eventi e le attività proposti da Regione Emilia-Romagna e Casa Artusi presentati in 31 Paesi di tutti i continenti[...]
    Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato
    Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato
    La storica azienda modenese porta avanti l’ampliamento della propria gamma di prodotti con una referenza pensata per valorizzare i piatti di ogni giorno con un tocco di gusto e originalità in più[...]
    Promossi Guglielmo Golinelli e Giuditta Pini, bocciato Emanuele Cestari: ecco le pagelle di Federconsumatori agli onorevoli
    Promossi Guglielmo Golinelli e Giuditta Pini, bocciato Emanuele Cestari: ecco le pagelle di Federconsumatori agli onorevoli
    L'indagine "Quel treno per Roma" analizza l'operato degli onorevoli del territorio, facendo riferimento alla loro attività parlamentare e alla presenza capillare nei problemi della nostra area. [...]
    Strage Bologna, un murale a Modena in zona stazione per ricordare il 2 agosto 1980
    Strage Bologna, un murale a Modena in zona stazione per ricordare il 2 agosto 1980
    L'opera sarà completata venerdì dall'artista modenese Luca Zamoc, che sta lavorando sulla facciata di una palazzina in viale Monte Kosica 56[...]
    Aperte le votazioni sul sito Fai per sostenere il Casino di caccia del duca a San Felice
    Aperte le votazioni sul sito Fai per sostenere il Casino di caccia del duca a San Felice
    E' tornata la nuova edizione de I luoghi del cuore del FAI che l'anno scorso vide lo strico edificio sanfeliciano arrivare primo tra i modenesi[...]
    Poliziotto di Mirandola salvò 3 ragazzi da incidente stradale, il web lo consacra
    Poliziotto di Mirandola salvò 3 ragazzi da incidente stradale, il web lo consacra
    Grazie a un post su Facebook di agente Lisa, la pagina più social friendly della Polizia italiana, che ne ha raccontato la storia domenica scorsa.[...]
    A Cavezzo scoperto l'asteroide 80652 ed è stato dedicato a... Alberto Angela
    A Cavezzo scoperto l'asteroide 80652 ed è stato dedicato a... Alberto Angela
    Il momento migliore per vederlo sarà a marzo. E chissà se anche il popolare presentatore verrà a Cavezzo per osservarlo dai telescopi del nostro Osservatorio[...]