Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Coronavirus: la situazione dell’AOU di Modena fra personale, posti letto e tamponi

Le principali attività organizzative dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena in riferimento al COVID-19: il bollettino aggiornato rispetto a personale impegnato, posti letto in terapia intensiva, settori dedicati ai pazienti COVID positivi e con polmonite COVID positivi, tamponi e terapie. Tutti gli interventi organizzativi sono effettuati in stretta sinergia con l’Azienda USL di Modena, in un’ottica di sistema.

Il personale impegnato
Tutto il personale che lavora negli Ospedali dell’AOU di Modena è impegnato nella gestione della crisi. Ovviamente i reparti più direttamente coinvolti sono le Malattie Infettive, le Malattie dell’Apparato Respiratorio, i Pronto Soccorsi e le Terapie Intensive. Tutta la struttura, però, è chiamata a collaborare per gestire la situazione, col personale sanitario, tecnico e amministrativo.
L’Azienda Ospedaliero – Universitaria ha previsto l’assunzione di medici per l’UO di malattie infettive, che è stata potenziata anche con l’aggiunta di due reperibilità H24.
Una reperibilità aggiuntiva in fascia diurna è stata anche istituita presso l’UO di Malattie dell’Apparato Respiratorio, dove vi è stato un potenziamento dell’organico in servizio. Negli ultimi 15 giorni sono stati inoltre assunti 52 tra infermieri, OSS, ostetriche e tecnici di radiologia.
Le assunzioni continueranno anche nei prossimi giorni in base all’evoluzione della situazione .
Questo si aggiunge alla riassegnazione ai reparti più coinvolti dei medici e degli infermieri recuperati a seguito della riduzione dell’attività chirurgica e ambulatoriale.
Al momento sono 9 i sanitari dell’Azienda Ospedaliera che sono risultati positivi, per contatti verosimilmente avuti all’esterno dell’Ospedale.

Posti in Terapia Intensiva
L’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena ha avviato un programma progressivo di ampliamento dei posti di Terapia Intensiva da dedicare ai pazienti COVID-19 positivi. Al momento al Policlinico, oltre ai 12 letti normalmente dedicati alla Terapia Intensiva, sono stati attivati 9 posti letto al 1° piano nell’area precedentemente occupata dalla Sub-Intensiva pneumologica. Dopo questa prima attivazione, è stata realizzata un’ulteriore espansione utilizzando il Blocco Operatorio del 1° piano, che ha permesso di dedicare altri 13 posti letto per il ricovero di pazienti intensivi. Presso l’Ospedale Civile, sono stati attivati 6 posti nella Terapia Intensiva dedicati ai pazienti COVID-19: sarà possibile utilizzare se necessario, in modo progressivo e modulare, tutti i 24 posti intensivi per i pazienti COVID-19, mantenendo i posti letto necessari per l’assistenza agli altri pazienti attivando uno specifico settore di 10 posti letto ricavati nella Recovery Room e nelle sale operatorie del comparto operatorio chirurgico del 3 piano. Quindi, in questo momento abbiamo attivi 22 posti presso il Policlinico più 6 posti all’Ospedale Civile, per un totale di 28 posti intensivi dedicati ai COVID-19. Attualmente sono ricoverati 15 pazienti, tutti in prognosi riservata. Saranno possibili ulteriori attivazioni in altri settori, in base all’evoluzione del quadro epidemiologico.

Settori dedicati ai pazienti COVID positivi e con polmonite COVID positivi:
attualmente in Malattie Infettive al Policlinico abbiamo la disponibilità di 51 posti letto: domani alle 12 saranno attivi altri 25 posti letto ricavati utilizzando parte di una degenza prima dedicata al settore chirurgico, per un totale di 76. I COVID positivi ora ricoverati in degenza ordinaria presso il Policlinico sono 43 Per la stessa tipologia di pazienti, presso l’Ospedale Civile di Baggiovara è stato dedicato un settore di 30 posti letto, recuperati per la riduzione dell’attività chirurgica. POLMONITI: le polmoniti interstiziali in attesa del risultato del tampone vengono concentrate, per quanto riguarda il Policlinico, presso le Malattie dell’apparato Respiratorio con 15 posti letto disponibili, che si potranno ampliare utilizzando parte della degenza di Medicina Interna. All’Ospedale Civile di Baggiovara questi pazienti sono concentrati in un settore apposito presso la Medicina d’Urgenza del Pronto Soccorso.

Tamponi
Da oggi il laboratorio di Virologia dell’Azienda effettuerà direttamente le indagini sui tamponi dei pazienti. Questo consentirà di ridurre notevolmente i tempi di risposta.

Terapie
Utilizziamo i protocolli più avanzati. In particolare, utilizziamo un inibitore proteasi utilizzato già per l’HIV che ha alcuni enzimi con una struttura simile e, per abbassare la carica virale un farmaco utilizzato in reumatologia a base di idrossiclorochina. Nelle prossime settimane partiranno anche due protocolli di ricerca sui pazienti appena giunti oppure con un’evoluzione molto rapida dei quali daremo conto in seguito.

 

Tutte le nostre notizie sull’epidemia da Coronavirus

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane impegnate contro il Coronavirus
Molte imprese italiane si sono messe a disposizione del Governo per rifornire il nostro sistema sanitario di strumenti per garantire la vita. Siamo in guerra, ma è una guerra diversa.leggi tutto
Consigli di salute
Bruxismo e digrignamento dei denti
Ad esempio, smettere di fumare o ridurre il consumo di alcol possono essere utili a tal proposito.leggi tutto
Glocal
Economia e coronavirus: come uscirne
Purtroppo le politiche che i governi hanno adottato per affrontare la pandemia e la crisi economica sono contraddittorie e rischiano un fallimento catastrofico a lungo termine.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Elicotteri in volo basso? È Enel che ispeziona le linee elettriche
    Elicotteri in volo basso? È Enel che ispeziona le linee elettriche
    L’ispezione eliportata durerà alcune settimane[...]
    Lo screenshot: su Wikipedia insulti a Mirandola
    Lo screenshot: su Wikipedia insulti a Mirandola
    Guardando lo screenshot viene da pensare che qualcuno che ha qualche problema con Mirandola e si crede spiritoso[...]
    La cannabis danneggia i polmoni più velocemente delle sigarette
    La cannabis danneggia i polmoni più velocemente delle sigarette
    Sono i risultati di uno studio dell'Università di Modena[...]
    Ottavio Pisani: la sua ricerca su Radio Wall Street e una nuova caccia al tesoro per San Felice
    Ottavio Pisani: la sua ricerca su Radio Wall Street e una nuova caccia al tesoro per San Felice
    Pisani prova a lanciare una nuova ricerca dalle pagine di Sul panaro, dopo il successo della prima[...]
    Il Centro il Pettirosso salva anatroccolo da morte certa in un depuratore
    Il Centro il Pettirosso salva anatroccolo da morte certa in un depuratore
    Un piccolo anatroccolo è stato recuperato e ora ha trovato una nuova famiglia[...]
    Ecco la guida ai nostri Appennini di Dario Ruscetta, per un'estate magica e senza paura
    Ecco la guida ai nostri Appennini di Dario Ruscetta, per un'estate magica e senza paura
    “MoBo' Stories: Guida di Viaggio nell'Ombelico Gastronomico di Modena e Bologna”, riconoscibile dal tipico Tortellino immortalato in copertina.[...]
    C'è un incendio, gattini si nascondono sotto al secchio: salvati
    C'è un incendio, gattini si nascondono sotto al secchio: salvati
    E' successo domenica, sul posto i Vigili del Fuoco[...]
    Fine lockdown e ritorno alla 'vita da cani'
    Fine lockdown e ritorno alla 'vita da cani'
    Il consiglio di veterinari esperti su come affrontare la fine del lockdown, il ritorno agli spazi aperti e il contatto con soggetti esterni, assieme al proprio cane[...]
    Forbes elegge l'Emilia Romagna regione dove si mangia meglio al mondo
    Forbes elegge l'Emilia Romagna regione dove si mangia meglio al mondo
    Il noto mensile americano Forbes ha premiato la cucina dell’Emilia-Romagna[...]