Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Emergenza Coronavirus, i lavoratori delle pulizie in prima linea: occorrono più tutele

Al fianco dell’eroico impegno delle lavoratrici e dei lavoratori della sanità pubblica e della sicurezza, in questi giorni di emergenza sanitaria, mentre a tutti viene chiesto di non muoversi da casa, ci sono anche loro: le lavoratrici ed i lavoratori degli appalti di pulizie.

Se da una parte, alcune grandi aziende non hanno ancora attivato gli ammortizzatori sociali per dare copertura ai lavoratori sospesi degli appalti delle scuole (ormai chiuse da un mese), dall’altra il lavoro per gli operatori addetti alle pulizie e alla sanificazione negli appalti ospedalieri si è  quintuplicato e incorrono negli stessi rischi del sistema sanitario.

Come al solito nessuno sembra però accorgersi di loro, dei lavoratori “fantasma”, gli invisibili degli appalti,  coloro i quali si caricano sulla schiena il peso della pulizia e della sanificazione delle strutture ospedaliere.

“In questi giorni confusi abbiamo ricevuto ogni tipo di segnalazione – dicono i sindacalisti della Filcmas-Cgil di Modena Alessandro Santini e Vincenza Corcione – dalla mancanza di Dpi (mascherine, guanti), alla richiesta di innumerevoli straordinari, di reperibilità notturna, senza che vi sia davvero chiarezza sulle specifiche di intervento e sulle condizioni in cui questi trattamenti vengono svolti.  Per non parlare della formazione: praticamente assente.”

“La  protezione è poca, ma è tanta, tantissima  la paura di ammalarsi e  di far ammalare i propri cari. In mezzo alla gestione dell’emergenza più grave dell’ultimo secolo, in prima linea ci sono anche loro, gli uomini e le donne delle pulizie – continuano i sindacalisti della Filcams Cgil – con la loro  storia di precarietà e di difficoltà, uomini e, sopratutto, donne che vivono la propria quotidianità nel tentativo di rendere più accoglienti e puliti i luoghi pubblici: le poste e i tribunali, le scuole e, appunto, gli ospedali”. “Il tutto – continuano Santini e Corcione – senza dimenticare che questi lavoratori sono in attesa di un rinnovo contrattuale da quasi sette anni il chè  significa, molto banalmente, che il loro sforzo non ha avuto alcun riconoscimento economico o normativo rispetto al passato. Ed oggi, nel silenzio di tutti, gli si chiede anche lo straordinario sforzo di essere in trincea contro il virus alla pari di lavoratori altamente specializzati”.

In mezzo a questa devastazione, il silenzio di alcuni grandi gruppi aziendali è assordante: rimangono inascoltate le richieste di intervento dei lavoratori e dei loro rappresentanti sindacali. I sindacati a  livello nazionale chiedono  tutele e ammortizzatori sociali nel tentativo di salvaguardare il reddito e la salute di queste operaie  ed operai in prima linea. “La situazione attuale non ci permette di incontrare queste persone – spiegano dalla Filcams Cgil – di star loro vicino, di poter dar loro supporto. Lo stiamo facendo al telefono, con i mezzi di comunicazione che abbiamo disposizione, ma vorremmo poter fare di più, vorremmo poter almeno far sentire loro che non sono soli”.

“L’auspicio che oggi abbiamo, come organizzazione sindacale, è che domani, quando tutto sarà finito, dopo che avranno distribuito i meritati e dovuti onori a tutti gli eroici lavoratori del pubblico impiego che si stanno battendo senza tregua contro questo nemico invisibile, almeno un “grazie infinito” venga rivolto a chi, nell’ombra come sempre, ha chinato il capo e la schiena e ha dato tutto perché le cose tornassero alla normalità”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane impegnate contro il Coronavirus
Molte imprese italiane si sono messe a disposizione del Governo per rifornire il nostro sistema sanitario di strumenti per garantire la vita. Siamo in guerra, ma è una guerra diversa.leggi tutto
Consigli di salute
Bruxismo e digrignamento dei denti
Ad esempio, smettere di fumare o ridurre il consumo di alcol possono essere utili a tal proposito.leggi tutto
Glocal
Economia e coronavirus: come uscirne
Purtroppo le politiche che i governi hanno adottato per affrontare la pandemia e la crisi economica sono contraddittorie e rischiano un fallimento catastrofico a lungo termine.leggi tutto
Consigli di salute
Cosa fare per il mal di denti col coronavirus?
Dal dentista solo per necessità non rinviabili. Le indicazioni sono chiare, solo urgenze. leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Fine lockdown e ritorno alla 'vita da cani'
    Fine lockdown e ritorno alla 'vita da cani'
    Il consiglio di veterinari esperti su come affrontare la fine del lockdown, il ritorno agli spazi aperti e il contatto con soggetti esterni, assieme al proprio cane[...]
    Forbes elegge l'Emilia Romagna regione dove si mangia meglio al mondo
    Il noto mensile americano Forbes ha premiato la cucina dell’Emilia-Romagna[...]
    Rimborsi per le imprese, la beffa del click day: Mirandola resta fuori
    Rimborsi per le imprese, la beffa del click day: Mirandola resta fuori
    E' di Mirandola la prima dei non ammessi al bando Impresa Sicura. Possibili bari nel "click day"?[...]
    Il governatore Bonaccini: "Non escludo mia candidatura a primo ministro"
    Il governatore Bonaccini: "Non escludo mia candidatura a primo ministro"
    Ha risposto così a chi gli ha chiesto di una ipotetica sfida con il presidente leghista del Veneto, Luca Zaia.[...]
    Un video per celebrare la natura dell'Oasi Val di Sole di Concordia
    Un video per celebrare la natura dell'Oasi Val di Sole di Concordia
    Il video lo si può visualizzare sulla pagina ufficiale del Comune di Concordia[...]
    Giallo a Mirandola: da dove vengono e dove sono finite quelle mascherine con il logo del Comune?
    Giallo a Mirandola: da dove vengono e dove sono finite quelle mascherine con il logo del Comune?
    Il bando di gara promosso dal comune, per il quale è stata stanziata una cifra di 15.000 euro, è andato deserto, ma sui social sono girate foto di mascherine con il logo di Mirandola. Dove sono finite? Per l'amministrazione comunale non esistono. [...]
    Quando l'Acqua Santa arriva a domicilio
    Quando l'Acqua Santa arriva a domicilio
    E' il pensiero gentile che si sono ritrovati i fedeli rivaresi nella cassetta delle lettere in questi giorni. [...]
    Sempre più caldo e sempre meno pioggia. Ecco il clima che verrà: proiezioni climatiche al 2050 in Emilia-Romagna
    Sempre più caldo e sempre meno pioggia. Ecco il clima che verrà: proiezioni climatiche al 2050 in Emilia-Romagna
    Lo studio è stato condotto da Regione Emilia-Romagna, Osservatorio Clima di Arpae e Art-ER (Attrattività Ricerca Territorio Emilia-Romagna),[...]