Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Gli incontri con l’autore diventano social: Carlo Lucarelli e Simona Ventura in diretta Facebook

Forum Eventi: gli incontri con l’autore diventano social. Carlo Lucarelli, Fabio Genovesi, Simona Ventura in diretta facebook a partire da domenica

Lucarelli, Fabio Genovesi, Simona Ventura in diretta facebook a partire da domenica Gli incontri letterari al BPER Forum Monzani si trasferiscono online e diventano accessibili a un pubblico illimitato: da domenica 29 marzo al via le dirette con Carlo Lucarelli, Fabio Genovesi e Simona Ventura che presentano i loro nuovi libri. L’appuntamento è sulla pagina facebook “BPER Forum Monzani” e sul sito del Forum

Se il pubblico non può andare al BPER Forum Monzani è il Forum a portare gli autori e i loro libri direttamente a casa delle persone. Dopo lo stop finalizzato al contenimento del Covid-19 Forum Eventi riprende con una nuova formula: per BPER Banca, che organizza la rassegna, è importante continuare a condividere storie, non smettere di fare cultura, soprattutto in questo momento. E così gli incontri letterari diventano social e si aprono a un pubblico potenzialmente illimitato: si trasferiscono, in diretta, sulla pagina facebook “BPER Forum Monzani” per uno streming interattivo e sulla home page del sito www.forumguidomonzani.it.
Carlo Lucarelli, Fabio Genovesi e Simona Ventura saranno i primi “autori a domicilio”; durante le dirette facebook gli spettatori possono interagire con loro attraverso i commenti: gli spunti e le domande più interessanti vengono girate agli autori e riportate in sovraimpressione. E chi non usa facebook? Non è necessario avere un profilo social per seguire gli incontri: le dirette vengono trasmesse in streaming anche sul sito del BPER Forum Monzani.

Il primo incontro online è domenica 29 marzo alle 17.30 con Carlo Lucarelli, maestro indiscusso del giallo italiano, che ne “L’inverno più nero” (Einaudi) propone una nuova indagine del Commissario De Luca, ambientata nella Bologna del 1944. La città è occupata, stretta nella morsa del freddo, ferita dai bombardamenti. Ai continui episodi di guerriglia partigiana le Brigate Nere rispondono con tale ferocia da mettere in difficoltà lo stesso comando germanico. Anche per De Luca, ormai inquadrato nella polizia politica di Salò, quei mesi maledetti sono un progressivo sprofondare all’inferno. Poi succede una cosa. Nella Sperrzone, il centro di Bologna sorvegliato dai soldati della Feldgendarmerie, pieno di sfollati, con i portici che risuonano dei versi degli animali ammassati dalle campagne, vengono ritrovati tre cadaveri. Tre omicidi su cui il commissario è costretto a indagare per conto di tre committenti diversi e con interessi contrastanti, convinti che solo lui possa aiutarli.

Si prosegue giovedì 2 aprile alle 17.30 con Fabio Genovesi che presenta “Cadrò, sognando di volare” (Mondadori): lo scrittore toscano racconta cosa vuol dire credere con coraggio in qualcosa. Fabio non sa cosa è diventato: ha ventiquattro anni e studia Giurisprudenza. La materia non lo entusiasma per niente, ma il destino ha voluto così, e lui non ha avuto la forza di opporvisi. Perciò procede stancamente, fin quando – siamo nel 1998 – per evitare la naja, allora obbligatoria, viene spedito in un ospizio per preti in cima ai monti delle Alpi Apuane per diventare educatore nella scuola del posto; troverà ad attenderlo un monastero dall’aria deserta, una strana sistemazione quasi monacale, e un robusto prete in tuta da lavoro. In comune i due hanno una passione bruciante, il ciclismo, e soprattutto Marco Pantani. E attraverso “il Pirata”, e il sogno che ha incarnato, Genovesi racconta se stesso e una generazione.

Domenica 5 aprile, sempre alle 17.30 è Simona Ventura a presentare in diretta il suo “Codice Ventura” (Sperling e Kupfer). “Raccontare i miei anni Ottanta e Novanta è come fare un salto straordinario ed emozionante nel passato. A volte mi guardo allo specchio e in un’espressione, in un sorriso ritrovo la ragazzina piena di energia e di sogni che voleva mordere la vita e realizzare qualcosa di profondamente suo”: così comincia il primo capitolo del libro, che forse lascerà delusi quanti cercavano un po’ di gossip, aneddoti, segreti mai rivelati; saranno soddisfatti invece i fan della conduttrice che hanno voglia di conoscere più a fondo la donna e non il personaggio pubblico. Simona mette nero su bianco i suoi ricordi, fotografa i suoi primi 50 anni: il suo racconto diventa il racconto di un’epoca, un libro che cerca di riportare i ricordi di quei meravigliosi anni ai valori che dovrebbero essere senza tempo.

E’ possibile seguire gli incontri con l’autore di Forum Eventi in diretta sulla pagina facebook “BPER Forum Monzani” oppure dal sito www.forumguidomonzani.it.

Infoline: BPER Forum Monzani, tel. 059 2021093

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ha il sapore dell'Emilia-Romagna, con Pellegrino Artusi
    La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ha il sapore dell'Emilia-Romagna, con Pellegrino Artusi
    Sono oltre 60 gli eventi e le attività proposti da Regione Emilia-Romagna e Casa Artusi presentati in 31 Paesi di tutti i continenti[...]
    Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato
    Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato
    La storica azienda modenese porta avanti l’ampliamento della propria gamma di prodotti con una referenza pensata per valorizzare i piatti di ogni giorno con un tocco di gusto e originalità in più[...]
    Promossi Guglielmo Golinelli e Giuditta Pini, bocciato Emanuele Cestari: ecco le pagelle di Federconsumatori agli onorevoli
    Promossi Guglielmo Golinelli e Giuditta Pini, bocciato Emanuele Cestari: ecco le pagelle di Federconsumatori agli onorevoli
    L'indagine "Quel treno per Roma" analizza l'operato degli onorevoli del territorio, facendo riferimento alla loro attività parlamentare e alla presenza capillare nei problemi della nostra area. [...]
    Strage Bologna, un murale a Modena in zona stazione per ricordare il 2 agosto 1980
    Strage Bologna, un murale a Modena in zona stazione per ricordare il 2 agosto 1980
    L'opera sarà completata venerdì dall'artista modenese Luca Zamoc, che sta lavorando sulla facciata di una palazzina in viale Monte Kosica 56[...]
    Aperte le votazioni sul sito Fai per sostenere il Casino di caccia del duca a San Felice
    Aperte le votazioni sul sito Fai per sostenere il Casino di caccia del duca a San Felice
    E' tornata la nuova edizione de I luoghi del cuore del FAI che l'anno scorso vide lo strico edificio sanfeliciano arrivare primo tra i modenesi[...]
    Poliziotto di Mirandola salvò 3 ragazzi da incidente stradale, il web lo consacra
    Poliziotto di Mirandola salvò 3 ragazzi da incidente stradale, il web lo consacra
    Grazie a un post su Facebook di agente Lisa, la pagina più social friendly della Polizia italiana, che ne ha raccontato la storia domenica scorsa.[...]
    A Cavezzo scoperto l'asteroide 80652 ed è stato dedicato a... Alberto Angela
    A Cavezzo scoperto l'asteroide 80652 ed è stato dedicato a... Alberto Angela
    Il momento migliore per vederlo sarà a marzo. E chissà se anche il popolare presentatore verrà a Cavezzo per osservarlo dai telescopi del nostro Osservatorio[...]
    A la Mirandula, un contributo del Coro Città di Mirandola per la città
    A la Mirandula, un contributo del Coro Città di Mirandola per la città
    Alcune scene del video sono state registrate prima del DPCM dell'8 marzo 2020[...]