Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Mirandola, Ganzerli (Pd): “Per ripartire, puntare sul progetto di area vasta”

“Serve un Progetto politico e amministrativo di Area vasta che voglia valorizzare e rafforzare “l’Asse Cispadano” a nord della Via Emilia da Parma a Ferrara passando per il nostro territorio”: lo ribadisce il capogruppo Pd in Consiglio comunale a Mirandola Roberto Ganzerli come ricetta per il rilancio vista l’attuale difficile situazione. Ecco la nota di Roberto Ganzerli:

“Dopo la crisi economica del 2008, dopo il terremoto del 2012 ora dobbiamo combattere contro l’epidemia del coronavirus. Siamo nel momento cruciale in cui occorre tutti lavorare per rompere la catena del contagio e per sostenere le famiglie e le imprese. E’ quello che con grande sforzo tutto il Paese sta facendo: Istituzioni, lavoratori, imprese, associazioni e singoli cittadini. Alle Istituzioni compete anche un altro compito: riflettere su ciò che è successo, ricavarne una lezione e incominciare a pensare al dopo. La prima lezione da cogliere da questi dodici anni è che SOLI SIAMO VULNERABILI. Come persone, come comunità, come Paese. Per affrontare un mondo sempre più interdipendente (che ci piaccia o no) occorre trovare le motivazioni, il coraggio, le idee e i progetti per rafforzare le comunità, allargare le alleanze e le istituzioni sovranazionali, costruire “disegni larghi” a tutti i livelli. Questo porterebbe grandi benefici anche ai nostri territori. Per questo noi abbiamo bisogno che si consolidino le collaborazioni internazionali: un’Europa forte e unita, un Paese solido e coraggioso, una Regione all’avanguardia, un’Area Nord protagonista, solo se unita e disponibile al confronto e Mirandola traino all’interno di questo disegno politico. Il “dopo coronavirus” sarà difficilissimo per tutti. La nostra economia già debole sarà ulteriormente provata dagli interventi indispensabili, ma a debito, decisi in questi complicati frangenti. La rinascita incomincerà e sarà più solida là dove sarà più conveniente investire, dove si farà “gioco di squadra” e dove le relazioni e i rapporti economici e politici saranno più consolidati. Serve fin da ora, avere un progetto politico e amministrativo concreto e realizzabile di sviluppo del nostro territorio altrimenti rischiamo di essere fuori dai giochi. Si può riemergere solo con la consapevolezza di dover lavorare uniti. Serve un Progetto politico e amministrativo di Area vasta che voglia valorizzare e rafforzare “l’Asse Cispadano” a nord della Via Emilia da Parma a Ferrara passando per il nostro territorio. Si può rinascere realizzando, al più presto, prima di tutto un moderno progetto di mobilità che avvicini, che metta in relazione il nostro territorio al mondo, ai punti nevralgici dove si sviluppano le opportunità di sviluppo sostenibile. Quindi bisogna realizzare in breve tempo la Cispadana, il collegamento ferroviario con Modena, gli interventi sul Canaletto. Abbiamo bisogno di Istituzioni reattive e proattive che avanzino proposte complessive o la nostra area rischia di impoverire e di rimanere fuori dalle dinamiche di rilancio e di sviluppo.

Non vogliamo fare polemiche in questo delicato momento, ma occorre prendere atto che purtroppo l’Amministrazione di Mirandola nell’ultimo bilancio di previsione non ha presentato un progetto minimo di prospettiva per Mirandola e l’Area Nord ed anche ora è silente e questo è un grosso problema per il nostro futuro. Per questo, come Partito democratico, lanciamo questo progetto e vogliamo confrontarci con i sindacati, le associazioni di categoria, le associazioni del volontariato per rivolgerci poi alla Regione e al Governo per concretizzare un percorso di sviluppo per il nostro distretto”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ha il sapore dell'Emilia-Romagna, con Pellegrino Artusi
    La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ha il sapore dell'Emilia-Romagna, con Pellegrino Artusi
    Sono oltre 60 gli eventi e le attività proposti da Regione Emilia-Romagna e Casa Artusi presentati in 31 Paesi di tutti i continenti[...]
    Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato
    Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato
    La storica azienda modenese porta avanti l’ampliamento della propria gamma di prodotti con una referenza pensata per valorizzare i piatti di ogni giorno con un tocco di gusto e originalità in più[...]
    Promossi Guglielmo Golinelli e Giuditta Pini, bocciato Emanuele Cestari: ecco le pagelle di Federconsumatori agli onorevoli
    Promossi Guglielmo Golinelli e Giuditta Pini, bocciato Emanuele Cestari: ecco le pagelle di Federconsumatori agli onorevoli
    L'indagine "Quel treno per Roma" analizza l'operato degli onorevoli del territorio, facendo riferimento alla loro attività parlamentare e alla presenza capillare nei problemi della nostra area. [...]
    Strage Bologna, un murale a Modena in zona stazione per ricordare il 2 agosto 1980
    Strage Bologna, un murale a Modena in zona stazione per ricordare il 2 agosto 1980
    L'opera sarà completata venerdì dall'artista modenese Luca Zamoc, che sta lavorando sulla facciata di una palazzina in viale Monte Kosica 56[...]
    Aperte le votazioni sul sito Fai per sostenere il Casino di caccia del duca a San Felice
    Aperte le votazioni sul sito Fai per sostenere il Casino di caccia del duca a San Felice
    E' tornata la nuova edizione de I luoghi del cuore del FAI che l'anno scorso vide lo strico edificio sanfeliciano arrivare primo tra i modenesi[...]
    Poliziotto di Mirandola salvò 3 ragazzi da incidente stradale, il web lo consacra
    Poliziotto di Mirandola salvò 3 ragazzi da incidente stradale, il web lo consacra
    Grazie a un post su Facebook di agente Lisa, la pagina più social friendly della Polizia italiana, che ne ha raccontato la storia domenica scorsa.[...]
    A Cavezzo scoperto l'asteroide 80652 ed è stato dedicato a... Alberto Angela
    A Cavezzo scoperto l'asteroide 80652 ed è stato dedicato a... Alberto Angela
    Il momento migliore per vederlo sarà a marzo. E chissà se anche il popolare presentatore verrà a Cavezzo per osservarlo dai telescopi del nostro Osservatorio[...]
    A la Mirandula, un contributo del Coro Città di Mirandola per la città
    A la Mirandula, un contributo del Coro Città di Mirandola per la città
    Alcune scene del video sono state registrate prima del DPCM dell'8 marzo 2020[...]