Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Ospedale di Carpi: l’Ausl: “Dati comunicati costantemente. Ora basta illazioni, occorre curare i malati”

“Basta illazioni sulla situazione dell’Ospedale di Carpi che, pubblicate sui social o diffuse tramite i mezzi di comunicazione, gettano discredito sul lavoro di medici, infermieri, tecnici, operatori e direzioni sanitarie costantemente impegnati, in questi giorni, ad assistere tutti i malati del territorio e a salvare vite.

Si tratta di dichiarazioni che non hanno nessuna fondatezza dal punto di vista clinico o epidemiologico, che alimentano incertezza e paura nei cittadini: la situazione interna del Ramazzini è continuamente monitorata dall’Azienda USL di Modena, che sin dai primi giorni ha messo in atto un piano straordinario di tamponi proprio con l’obiettivo di individuare tutte le eventuali positività per non mettere a rischio né i cittadini né tantomeno gli operatori”.

Lo riferisce Antonio Brambilla, Direttore generale dell’Azienda USL di Modena ricordando che ogni tre giorni l’Azienda ha aggiornato tramite comunicati stampa sulla situazione dell’Ospedale e sui casi covid-19 positivi riscontrati negli operatori sanitari, l’11 marzo (2 positivi), 13 marzo (15), 16 marzo (25), 20 marzo (38) – e ad oggi sono 48, di cui alcuni non ospedalieri – in linea con i tempi di lavorazione dei tamponi e con le necessarie verifiche epidemiologiche della Sanità Pubblica.

Negli stessi testi l’AUSL ha illustrato passo dopo passo l’evoluzione dell’organizzazione interna dell’Ospedale, allestita per rispondere correttamente al bisogno crescente dei cittadini dell’Unione Terre d’Argine che continuano incessantemente ad esser ricoverati con sintomatologia sospetta o confermata di coronavirus.

La presenza di reparti dedicati e isolati consente di assistere al meglio le persone, con l’utilizzo dei dispositivi di protezione previsti, limitando il rischio di contagio e dedicando le restanti aree dell’Ospedale alle altre attività – quelle urgenti mantenute dalle normative regionali e ministeriali – che non si sono mai interrotte. A Carpi si continua a partorire in sicurezza, a curare bambini, a effettuare interventi chirurgici urgenti, ad assistere i pazienti con altre patologie. Tanti professionisti generosamente si sono rimessi a disposizione per l’assistenza ai reparti con più pazienti o in attività sul territorio, o sostituendo i colleghi ammalati di coronavirus.

Carpi ha un numero alto di operatori contagiati, non per “colpa” della struttura sanitaria o degli operatori stessi che, in una situazione straordinaria dal punto di vista del carico gravante sui reparti, hanno dato assistenza a una città che sin dai primi giorni è stata quella con la percentuale più alta di persone covid-19 positive, se si contano le tre più popolose: il dato ad oggi dei contagiati sul totale della popolazione è dello 0,23% contro lo 0,16% di Modena e lo 0,21 di Sassuolo, differenze che le prime settimane erano ancor più evidenti.

Solo la prontezza dell’intervento della Sanità Pubblica e dell’Amministrazione comunale, in stretta sinergia, ha consentito di isolare alcuni luoghi dove sono state riscontrate le prime positività, di ricercare attivamente i contatti stretti, di effettuare piani di tamponi come ad esempio effettuati nelle case residenza anziani (su ospiti, operatori e OSS) di fronte a sintomatologie sospette. Tutto ciò, unito ai corretti comportamenti messi in atto dai cittadini, consente oggi di poter rispondere al meglio delle attuali possibilità al bisogno di assistenza dei malati di covid.

“Anche a fronte della difficoltà, diffusa in tutto il mondo, di reperire i dispositivi di protezione, l’impegno dell’Azienda è massimo nel garantire il rispetto dei criteri di sicurezza e di protezione per operatori e pazienti in ogni ospedale e in ogni repartocovid e non covid.

In un periodo così difficile per tutta la sanità italiana – conclude Brambilla – serve rispetto e sostegno per il lavoro delle strutture sanitarie in cui ogni giorno, grazie a centinaia di operatori, si assistono con impegno e dedizione i cittadini della nostra provincia”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto
Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane impegnate contro il Coronavirus
Molte imprese italiane si sono messe a disposizione del Governo per rifornire il nostro sistema sanitario di strumenti per garantire la vita. Siamo in guerra, ma è una guerra diversa.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    In occasione della festa di San Zenone che si terrà giovedì 9 luglio ore 21, presso il Chiostro del Seminario, i cittadini potranno contemplare l'opera[...]
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    “In giugno, in bene o in male, c'è sempre un temporale”, questo proverbio riepiloga il bilancio meteo del mese appena trascorso[...]
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Ora la grande generosità dei donatori viene raccolta e ‘raccontata’ in un sito, “Donazioni” [...]
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Scritto da Alberto Nicolini e dalla redazione di Innovabiomed Magazine racconta la storia del Distretto Biomedicale Mirandolese, e della sua straordinaria risposta all'emergenza Covid-19[...]
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Due nuovi panini all’insegna di innovazione, attenzione alla valorizzazione del gusto e del territorio italiano, passione per ingredienti di qualità[...]
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il bilancio dell'anno passato, che indica lo sviluppo futuro, con temperature sempre più calde. Online il Rapporto Idrometeoclima di Arpae[...]
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    L'ultimo taglio delle imposte comunali non copre il corposo aumento che c'era stato appena sei mesi fa[...]