Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Ospedale di Carpi: l’Ausl: “Dati comunicati costantemente. Ora basta illazioni, occorre curare i malati”

“Basta illazioni sulla situazione dell’Ospedale di Carpi che, pubblicate sui social o diffuse tramite i mezzi di comunicazione, gettano discredito sul lavoro di medici, infermieri, tecnici, operatori e direzioni sanitarie costantemente impegnati, in questi giorni, ad assistere tutti i malati del territorio e a salvare vite.

Si tratta di dichiarazioni che non hanno nessuna fondatezza dal punto di vista clinico o epidemiologico, che alimentano incertezza e paura nei cittadini: la situazione interna del Ramazzini è continuamente monitorata dall’Azienda USL di Modena, che sin dai primi giorni ha messo in atto un piano straordinario di tamponi proprio con l’obiettivo di individuare tutte le eventuali positività per non mettere a rischio né i cittadini né tantomeno gli operatori”.

Lo riferisce Antonio Brambilla, Direttore generale dell’Azienda USL di Modena ricordando che ogni tre giorni l’Azienda ha aggiornato tramite comunicati stampa sulla situazione dell’Ospedale e sui casi covid-19 positivi riscontrati negli operatori sanitari, l’11 marzo (2 positivi), 13 marzo (15), 16 marzo (25), 20 marzo (38) – e ad oggi sono 48, di cui alcuni non ospedalieri – in linea con i tempi di lavorazione dei tamponi e con le necessarie verifiche epidemiologiche della Sanità Pubblica.

Negli stessi testi l’AUSL ha illustrato passo dopo passo l’evoluzione dell’organizzazione interna dell’Ospedale, allestita per rispondere correttamente al bisogno crescente dei cittadini dell’Unione Terre d’Argine che continuano incessantemente ad esser ricoverati con sintomatologia sospetta o confermata di coronavirus.

La presenza di reparti dedicati e isolati consente di assistere al meglio le persone, con l’utilizzo dei dispositivi di protezione previsti, limitando il rischio di contagio e dedicando le restanti aree dell’Ospedale alle altre attività – quelle urgenti mantenute dalle normative regionali e ministeriali – che non si sono mai interrotte. A Carpi si continua a partorire in sicurezza, a curare bambini, a effettuare interventi chirurgici urgenti, ad assistere i pazienti con altre patologie. Tanti professionisti generosamente si sono rimessi a disposizione per l’assistenza ai reparti con più pazienti o in attività sul territorio, o sostituendo i colleghi ammalati di coronavirus.

Carpi ha un numero alto di operatori contagiati, non per “colpa” della struttura sanitaria o degli operatori stessi che, in una situazione straordinaria dal punto di vista del carico gravante sui reparti, hanno dato assistenza a una città che sin dai primi giorni è stata quella con la percentuale più alta di persone covid-19 positive, se si contano le tre più popolose: il dato ad oggi dei contagiati sul totale della popolazione è dello 0,23% contro lo 0,16% di Modena e lo 0,21 di Sassuolo, differenze che le prime settimane erano ancor più evidenti.

Solo la prontezza dell’intervento della Sanità Pubblica e dell’Amministrazione comunale, in stretta sinergia, ha consentito di isolare alcuni luoghi dove sono state riscontrate le prime positività, di ricercare attivamente i contatti stretti, di effettuare piani di tamponi come ad esempio effettuati nelle case residenza anziani (su ospiti, operatori e OSS) di fronte a sintomatologie sospette. Tutto ciò, unito ai corretti comportamenti messi in atto dai cittadini, consente oggi di poter rispondere al meglio delle attuali possibilità al bisogno di assistenza dei malati di covid.

“Anche a fronte della difficoltà, diffusa in tutto il mondo, di reperire i dispositivi di protezione, l’impegno dell’Azienda è massimo nel garantire il rispetto dei criteri di sicurezza e di protezione per operatori e pazienti in ogni ospedale e in ogni repartocovid e non covid.

In un periodo così difficile per tutta la sanità italiana – conclude Brambilla – serve rispetto e sostegno per il lavoro delle strutture sanitarie in cui ogni giorno, grazie a centinaia di operatori, si assistono con impegno e dedizione i cittadini della nostra provincia”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
Economia e coronavirus: come uscirne
Purtroppo le politiche che i governi hanno adottato per affrontare la pandemia e la crisi economica sono contraddittorie e rischiano un fallimento catastrofico a lungo termine.leggi tutto
Consigli di salute
Cosa fare per il mal di denti col coronavirus?
Dal dentista solo per necessità non rinviabili. Le indicazioni sono chiare, solo urgenze. leggi tutto
Consigli di salute
Alito pesante, le cause
La visita dello specialista potrebbe rilevare una carie o un ascesso dentale su cui potrà intervenireleggi tutto
Consigli di salute
L'igiene orale ai tempi del coronavirus
La pulizia dei denti per i bambini segue un metodo diverso rispetto al quello indicato per gli adulti.leggi tutto
Consigli di salute
Le funzioni dei denti
La loro funzione primaria è quella di masticare il cibo che mangiamo. Ma c'è anche altroleggi tutto
Glocal
Emergenza Coronavirus: Piano promozione Made in Italy 2020
Presentato presso la sede del Ministero degli Affari Esteri il nuovo Piano straordinario per la promozione del Made in Italy 2020.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - "Non impariamo per la scuola, ma per la vita" Seneca
Parliamo di formazione con Irina Sansò, responsabile di area presso ForModenaleggi tutto
Consigli di salute
Perdita dei denti, le conseguenze
Nelle persone adulte la perdita di un dente e la sua mancata sostituzione può essere un danno più grave di quello che si pensaleggi tutto
Glocal
Gli effetti del Coronavirus sull'economia
Secondo gli analisti l’impatto economico del Coronavirus sarà di molto superiore a quello della Sars: la sindrome del 2003 ebbe un impatto sul PIL cinese di 25,3 miliardi di dollari, il coronavirus ha già superato quota 40 miliardi in pochi giorni.leggi tutto
Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si puòleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    Daily Limit Exceeded. The quota will be reset at midnight Pacific Time (PT). You may monitor your quota usage and adjust limits in the API Console: https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/quotas?project=637111538474

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - "Non impariamo per la scuola, ma per la vita" Seneca
    Parliamo di formazione con Irina Sansò, responsabile di area presso ForModena[...]
    Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]
    Disabilità e lavoro, intervista a Enrica Quaglio, manager risorse umane
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]

    Curiosità

    "Un grazie a chi ci aiuta": messaggio di sostegno per operatori sanitari con grazie@ausl.fe.it
    "Un grazie a chi ci aiuta": messaggio di sostegno per operatori sanitari con grazie@ausl.fe.it
    I messaggi verranno recapitati agli operatori e - raccolti in maniera sintetica – messi a disposizione dei cittadini[...]
    Salvataggio di un micino da parte dei Vigili del Fuoco di Mirandola
    Salvataggio di un micino da parte dei Vigili del Fuoco di Mirandola
    Dopo numerosi tentativi, gli uomini sono riusciti a convincere e a portare in salvo il micio[...]
    Coronavirus, su Fb il gruppo che abbraccia la regione Emilia-Romagna
    Coronavirus, su Fb il gruppo che abbraccia la regione Emilia-Romagna
    Il gruppo Facebook "Emilia-Romagna Responsabile" che riunisce migliaia di cittadini di tutta la regione, da Piacenza a Rimini[...]
    Costringe il cane all'ennesima passeggiatina per potere uscire, intervengono i Carabinieri
    Costringe il cane all'ennesima passeggiatina per potere uscire, intervengono i Carabinieri
    La situazione rasenta il reato di “maltrattamento di animali”[...]
    Chiamata per i bambini in linea: c'è da scrivere il "Vocabolario Illustrato della Lingua Italiana Scritta dai Ragazzi».
    Chiamata per i bambini in linea: c'è da scrivere il "Vocabolario Illustrato della Lingua Italiana Scritta dai Ragazzi».
    È un vocabolario, vero, con tantissime parole che invece di essere spiegate da eminenti professoresse e formidabili studiosi, saranno invece dai più piccoli[...]
    "Sono andato a comprare la droga", così si giustifica al controllo anti Coronavirus
    "Sono andato a comprare la droga", così si giustifica al controllo anti Coronavirus
    L'uomo, trovato in auto con dell'hashish, ha incassato tutta una serie di denunce[...]
    Emergenza Coronavirus: Prodi dà l'esempio, 'Corro in casa'
    Emergenza Coronavirus: Prodi dà l'esempio, 'Corro in casa'
    'Cerco di fare quello che mi viene chiesto, e anche di più'[...]
    Per i bambini sul web: il Pettirosso libera gli uccellini guariti in diretta Facebook
    Per i bambini sul web: il Pettirosso libera gli uccellini guariti in diretta Facebook
    Da sabato ogni due giorni racconteranno la storia di un a nimale ospite al Centro, così si potranno gli animali selvatici italiani t:asso, istrice, poiana, caprioli, e tanti altri [...]
    Fare immersioni ai tempi del Coronavirus, la sfida degli apneisti della Bassa
    Fare immersioni ai tempi del Coronavirus, la sfida degli apneisti della Bassa
    e' tutta la web la challenge che permette di non perdere la mano con le immersioni in acqua[...]