Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

#laculturanonsiferma. Il programma dal 20 al 23 aprile

BOLOGNA – Spettacoli, concerti, il cinema e la grande arte raccontata da Eugenio Riccomini. Sono di grande qualità e per tutti i gusti gli appuntamenti proposti dal 20 al 23 aprile, nella programmazione di #laculturanonsiferma, il festival multimediale promosso dalla Regione Emilia-Romagna in collaborazione col mondo della cultura regionale. Il festival, che continua a riscuotere un grande successo di pubblico, offre sulle piattaforme emiliaromagnacreativa.it, Lepida tv, e Sky, uno spaccato della migliore produzione culturale dell’Emilia-Romagna, alla portata di tutti coloro che sono a casa per le misure di contenimento dell’epidemia.

Per quanto riguarda gli spettacoli, dopo oltre un mese di fitta programmazione è in arrivo lo Speciale di Enzo Vetrano e Stefano Randisi. Calcheranno il palcoscenico virtuale due Maestri di un teatro d’attore antichissimo e popolare che da sempre si fa con strumenti poveri che sulla scena valgono tutto: il corpo, la voce, la capacità di evocare fantasmi, di trascinarci altrove e di farci sognare. Lo Speciale Vetrano Randisi si apre con lo spettacolo Totò e Vicè (21 aprile).

Sempre per il cartellone teatrale da segnalare: Corpi impuri, di e con Marinella Manicardi, attrice e drammaturga che porta in scena un oggetto scandaloso e solo fino a qualche anno fa neppure nominato e nominabile, quello delle mestruazioni. A cura di Associazione Orlando – Archivio di storia delle donne (20 aprile).

Gli attori della Compagnia permanente di Ert Fondazione presentano per il cartellone #laculturanonsiferma, Uno, nessuno, centomila, 8 puntate della lettura integrale del romanzo più noto dello scrittore e drammaturgo italiano, premio Nobel per la Letteratura nel 1934, Luigi Pirandello. Pubblicato a puntate sulla “Fiera Letteraria” e poi in volume nel 1926, l’opera è quasi una summa del pensiero di Luigi Pirandello, tra gli scrittori italiani più importanti e celebri della modernità. A partire dal 21 aprile.

Per la musica Emilia Romagna Festival propone il concerto straordinario di Richard Galliano & Friends. Con Galliano, grande virtuoso della fisarmonica e del bandoneon, Massimo Mercelli al flauto e il quintetto I Solisti Aquilani (23 aprile).

Intranima Lieder, opera di Corrado Sevardi. Ciclo rappresentativo per voce recitante, mezzosoprano, pianoforte e violino, su testi di Giorgio Bassani. L’opera “Intranima Lieder” di Corrado Sevardi nasce dall’incontro con il pianista Davide Finotti. Ventidue poesie di Giorgio Bassani, di cui ricorre il ventennale della scomparsa proprio quest’anno, vengono incastonate da Sevardi in un lavoro musicale che ne esplicita drammaturgicamente la potenza visionaria ed evocativa (20 aprile).

Proseguono poi le dirette streaming a cura del Mei, con gli ospiti dal 20 al 23 aprile: Macola (20 aprile); Capitan Fede Poggipollini (21 aprile); Lisa Manara (22 aprile) e Battista (23 aprile).

Continua anche Jazz a domicilio – La Maratona del Jazz: in collaborazione con Bologna Jazz Festival e Camera Jazz Club di Bologna. Il BJF sostiene così la campagna regionale di raccolta fondi per l’emergenza sanitaria, con l’invito a tutti gli spettatori dei canali mediatici coinvolti (internet, radio e televisione) a donare versando sul conto corrente diffuso dalla RegioneEmilia-Romagna. Il festival jazz bolognese sostiene inoltre i musicisti coinvolti, una categoria professionale particolarmente colpita dal blocco delle attività dello spettacolo, elargendo loro un piccolo compenso economico per continuare a suonare per la comunità. Dal 20 al 23 aprile, le dirette streaming con: Aldo Betto, chitarra (20 aprile, ore 19,30);Checco Coniglio, trombone (21 aprile, ore 22,30); Sourakhata Dioubate, djembe, tamburi bassi, varie(22 aprile, ore 19,30); Renato Chicco, pianoforte (23 aprile, ore 22,30).

Per quanto riguarda Casa Bentivoglio, da noi a voi sulle note del Jazz: le prossime dirette streaming sono in programma martedì 21 aprile con Francesco Diodati, chitarra sola e giovedì 23 aprile con Bebo Ferro, chitarra sola.

Infine le Memorie di Adriano, le canzoni del clan di Adriano Celentano.  In programma martedì 21 aprile alle 21,00, canzoni di un’Italia di nuovo giovane, che guardava altrove e a se stessa anche nelle canzoni, tenere ed urlate, scritte da autori vari ed arrangiate dai migliori per essere cantate da tutti, insieme al molleggiato e a Don Backy. Canzoni danzate e sussurrate che cantiamo, diversamente, anche oggi per appartenenza e desiderio, per curiosità e gusto di una memoria viva e sorprendente. Con Peppe Servillo, voce; Javier Girotto, sax; Fabrizio Bosso, tromba; Furio Di Castri, contrabbasso; Rita Marcotulli, pianoforte; Mattia Barbieri, batteria. Produzione proMusic Lab e Ater.

Da segnalare anche i cinque appuntamenti con Eugenio Riccomini per ripercorrere la storia dell’arte dal Quattrocento all’Ottocento. Dall’inizio dell’Umanesimo al suo trionfo, da Leonardo a Raffello e Michelangelo; dalla visione borghese in Olanda e nelle Fiandre, con Vermeer e Rembrandt, agli ultimi fuochi d’artificio dell’arte italiana, tra classicismo e romanticismo. Tutti i lunedì alle 22, 30 dal 20 aprile. video sono a cura del regista Giovanni Mazzanti, produzione Mazzanti Media.

Per il cinema in evidenza la Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi, con l’esordio alla regia cinematografica di Marco Martinelli. Prodotto dal Teatro delle Albe e sostenuto da Emilia-Romagna Film Commission il film è dedicato alla figura della leader birmana, a cui presta il volto la pluripremiata attrice Ermanna Montanari (mercoledì, ore 20,45).

Gli eventi andranno on line sulle piattaforme regionali di EmiliaRomagnaCreativa (www.emiliaromagnacreativa.it) e Lepida Tv www.lepida.tv, canale YouTube LepidaTV OnAir, oltre che sul canale 118 del digitale terrestre e sul 5118 di Sky e sulle pagine web e social degli operatori culturali coinvolti nell’evento.

I programmi potranno subire variazioni, gli aggiornamenti sul portale www.emiliaromagnacreativa.it

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    "Cosa ci fanno quelli sull'albero?" E' la potatura acrobatica che si fa a Concordia
    "Cosa ci fanno quelli sull'albero?" E' la potatura acrobatica che si fa a Concordia
    La maestosità e il pregio delle piante richiede di intervenire in arrampicata, così si può intervenire esclusivamente sui rami con problematiche mantenendo la naturale conformazione della chioma.[...]
    Quando anche il semplice dormire diventa spettacolo: il dormitorio dei gufi a Medolla
    Quando anche il semplice dormire diventa spettacolo: il dormitorio dei gufi a Medolla
    Da qualche giorno gli abitanti di Medolla, genitori e bambini soprattutto, si trovano riuniti con il naso all’insù a scrutare tra le chiome di alcuni alberi del centro. La biologa finalese Eleonora Tomasini ci spiega che cosa sta accadendo[...]
    La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ha il sapore dell'Emilia-Romagna, con Pellegrino Artusi
    La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ha il sapore dell'Emilia-Romagna, con Pellegrino Artusi
    Sono oltre 60 gli eventi e le attività proposti da Regione Emilia-Romagna e Casa Artusi presentati in 31 Paesi di tutti i continenti[...]
    Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato
    Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato
    La storica azienda modenese porta avanti l’ampliamento della propria gamma di prodotti con una referenza pensata per valorizzare i piatti di ogni giorno con un tocco di gusto e originalità in più[...]
    Promossi Guglielmo Golinelli e Giuditta Pini, bocciato Emanuele Cestari: ecco le pagelle di Federconsumatori agli onorevoli
    Promossi Guglielmo Golinelli e Giuditta Pini, bocciato Emanuele Cestari: ecco le pagelle di Federconsumatori agli onorevoli
    L'indagine "Quel treno per Roma" analizza l'operato degli onorevoli del territorio, facendo riferimento alla loro attività parlamentare e alla presenza capillare nei problemi della nostra area. [...]
    Strage Bologna, un murale a Modena in zona stazione per ricordare il 2 agosto 1980
    Strage Bologna, un murale a Modena in zona stazione per ricordare il 2 agosto 1980
    L'opera sarà completata venerdì dall'artista modenese Luca Zamoc, che sta lavorando sulla facciata di una palazzina in viale Monte Kosica 56[...]
    Aperte le votazioni sul sito Fai per sostenere il Casino di caccia del duca a San Felice
    Aperte le votazioni sul sito Fai per sostenere il Casino di caccia del duca a San Felice
    E' tornata la nuova edizione de I luoghi del cuore del FAI che l'anno scorso vide lo strico edificio sanfeliciano arrivare primo tra i modenesi[...]
    Poliziotto di Mirandola salvò 3 ragazzi da incidente stradale, il web lo consacra
    Poliziotto di Mirandola salvò 3 ragazzi da incidente stradale, il web lo consacra
    Grazie a un post su Facebook di agente Lisa, la pagina più social friendly della Polizia italiana, che ne ha raccontato la storia domenica scorsa.[...]
    A Cavezzo scoperto l'asteroide 80652 ed è stato dedicato a... Alberto Angela
    A Cavezzo scoperto l'asteroide 80652 ed è stato dedicato a... Alberto Angela
    Il momento migliore per vederlo sarà a marzo. E chissà se anche il popolare presentatore verrà a Cavezzo per osservarlo dai telescopi del nostro Osservatorio[...]