Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

A Nonantola nasce la Pro Loco: iniziative in cantiere con il rispetto delle normative

NONANTOLA – Il primo passo per la nascita della Pro Loco di Nonantola è stato fatto, per esigenze legate all’emergenza sanitaria ancora in corso, durante una video conferenza che ha visto la presenza di ben 55 partecipanti. Durante l’incontro virtuale sono state oltre 30 le persone che si sono dette disponibili ad impegnarsi come soci fondatori. Un risultato oltre ogni rosea aspettativa, testimone della voglia di ripartire nonostante le note restrizioni e un presente pieno di incertezze.

La video conferenza

Gli interventi della Sindaca Federica Nannetti e di Virgilio Garganelli Consigliere Regionale e Nazionale dell’UNPLI ( Unione Nazionale Pro Loco d’Italia ) sono state rivolte a chiarire la natura del legame tra Pro Loco e Comune di Nonantola. Un rapporto di assoluta indipendenza, come si conviene tra un’associazione di volontariato e l’amministrazione, ma con l’obiettivo di lavorare in sinergia.

L’intervento di Andrea Zoboli Assessore al Turismo, alla Cultura ed al Centro Storico, ha evidenziato i tanti progetti corposi in essere come l’illuminazione del complesso abbaziale che valorizza tutto il centro storico, il rifacimento della cartellonista, l’avvio della via Romea Nonantolana e il grosso impegno per poter offrire iniziative, rispettando le misure di sicurezza, anche durante le restrizione in atto.

Con le altre associazioni di volontariato – spiega Anna Chiara Zoboli che tra gli organizzatori del progetto Pro Loco Nonantola – si punta ad una collaborazione. Ora siamo di fronte ad un mondo nuovo e da qui vogliamo cogliere delle opportunità nel pieno rispetto delle normative sul rischio di contagio del Covid – 19.

Quali i primi passi da fare?

Inizialmente l’intenzione è di avviare un percorso di produzione di ‘pacchetti’ dedicato ad un turismo di piccoli gruppi, anche perché a Nonantola ci sono diversi B&B con 2-3 stanze ognuno, che in questo momento rappresentano una risorsa, rivolgendoci ad un pubblico che prediliga il piacere di rallentare, di godersi l’attimo. Penso ad un pacchetto chiamato “a spasso che spasso” per attività da svolgere all’aperto, come fare ginnastica , pilates, o yoga nei parchi; visite guidate nel centro del paese, nel Bosco della Partecipanza o nelle frazioni.

Le eccellenze di Nonantola saranno in primo piano

Non appena sarà possibile riaprire i musei ho pensato a un’iniziativa che potrebbe chiamarsi “Ti conosco mascherina”, proprio per attività dove il distanziamento sociale e la mascherina saranno prioritari, da abbinare non solo alla visita di uno dei nostri musei il Benedettino, la Torre dei Bolognesi e dei Modenesi ed il Museo Giacobazzi, integrando con la visita notturna alla Rocca, per godere del paesaggio di Nonantola dall’alto. Inoltre non mancherà la visita all’Acetaia della Partecipanza e dei ristoranti con le loro tipicità del territorio. Queste sono solo alcune idee da mettere in campo. Possiamo creare un’offerta che sia dinamica e che agevolmente segua i cambiamenti che inevitabilmente dovremmo affrontare. Ogni attività nell’ottica esposta può partecipare offrendo servizi e proposte nell’ottica della soddisfazione del turista.

E’ un progetto dove la collaborazione è l’aspetto più importante?

Sì. Per fare questo ed altro occorrono persone che credano in un progetto propositivo volto a valorizzare le tante caratteristiche del nostro territorio, attraverso un contributo e la fattiva collaborazione di tutti quelli che abbiano tempo, energia ed idee da impegnare, in una logica di collaborazione. Per questo oggi si cercano le adesioni per fondare la Pro Loco, non appena le misure permetteranno di trovarsi, si procederà con gli aspetti amministrativi, indispensabili per la sua fondazione.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli al Comando per augurare buon lavoro alla nuova Unità cinofila che sarà impiegata anche nell’ambito del progetto Scuole sicure[...]
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    In nemmeno un anno che siede sullo scranno più importante dell'assise ne ha visto di tutte i colori[...]
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]