Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Aimag e l’acquisizione Unieco, Carpi, Soliera e Campogalliano votano per il sì

Aimag e l’acquisizione Unieco, Carpi, Soliera e Campogalliano votano per il sì. Si smuove la situazione di empasse che era costata la testa del sindaco di Carpi nella presidenza del patto di sindacato dei Comuni soci, passata al sindaco di Poggio Rusco. I Comuni delle Terre d’argine seguono così, a distanza di qualche mese, la scelta fatta nella Bassa, dove San Felice e Mirandola sono stati i primi a dire di sì alla partecipazione alla gara Unieco ambiente che si terrà a fine maggio.

QUI CARPI

Spiega il sindaco Alberto Bellelli che «Ieri sera il Consiglio Comunale ha votato l’autorizzazione ad Aimag SpA per partecipare alla gara di Unieco ambiente.

Un atto che va nella direzione di quanto auspicato e richiesto dal “Patto di Sindacato”, cioè dalla proprietà pubblica, che ha chiesto ad Aimag di sviluppare le proprie linee industriali e la propria capacità di essere presente sul territorio, cogliendo le opportunità di crescere dimensionalmente e valorizzare i propri assets, in modo particolare nei settori strategici quale quello dell’ambiente.
E’ stata una delibera, inutile ricordarlo, tormentata, costruita grazie all’azione da noi intrapresa per ottenere maggiori informazioni, così da poter deliberare in modo responsabile nel pieno rispetto della legge Madia; maggiori informazioni ottenute dopo la richiesta ufficiale fatta dallo stesso Consiglio comunale di poter conoscere, nei limiti dei propri compiti istituzionali gli elementi principali di questa operazione, in piena assonanza con quanto stabilito dallo stesso “Patto di Sindacato”.

Le forze di opposizione – che avevano reputato la richiesta di informazioni assolutamente pleonastica e che al tempo stesso si erano dette pronte a votare la delibera – hanno scelto la strada dell’astensione; la maggioranza – che aveva preso l’impegno di votare la delibera a fronte della consegna delle integrazioni lo ha fatto nonostante i pareri non positivi della parte tecnica e dei Revisori dei conti a frointe di un loro giudiio sulla completezza del materiale fornito dal managment di AIMAG spa.

Il dispositivo votato va nella direzione di dare garanzie ai cittadini di Carpi, che rimangono per questa Amministrazione comunale elemento centrale, sul mantenimento e valorizzazione del patrimonio e della qualità e quantità dei servizi che Aimag dovrà continuare a fornire al nostro questo territorio, indipendentemente dal successo nella gara di acquisizione di Unieco.

Non ho potuto non rimarcare la poca collaborazione dimostrata in questi mesi dall’azienda, alla quale ho più volte sollecitato – sia come Sindaco sia come portavoce dei Consiglieri comunali – la spedizione di materiale ed elementi che permettessero al Consiglio comunale di svolgere, nel pieno adempimento del proprio compito, un voto consapevole e ponderato in vista della soddisfazione degli interessi pubblici di cui è portatore.

Alla fine, chi si si batteva il petto immaginando che questa operazione fosse soltanto una operazione politica, si astiene, sfuggendo alle proprie responsabilità politiche; chi invece ha perseguito le finalità istituzionali fa una scelta politica, nel segno della serietà e del coraggio. »

QUI CAMPOGALLIANO

Il Consiglio comunale di Campogalliano ha approvato all’unanimità la delibera per la partecipazione di Aimag Spa alla procedura competitiva per l’acquisizione della divisione Ambiente allargata della Società cooperativa Unieco, in liquidazione coatta amministrativa. Favorevoli i gruppi “Centro Sinistra Campogalliano”, “Progetto Campogalliano” e il rappresentante del Movimento 5 stelle. Unico assente il consigliere della lista “Uniti per Campogalliano” per impegni lavorativi indifferibili nel campo sanitario. Ecco i commenti del capogruppo della lista “Centro Sinistra Campogalliano” Marcello Gardini e della segretaria Pd di Campogalliano Daniela Tebasti:

“Non è certo stato facile arrivare a questo Consiglio comunale con le idee chiare – dichiara Marcello Gardini, capogruppo della lista di maggioranza “Centro Sinistra Campogalliano” – ma dobbiamo ammettere che grazie al lavoro svolto nella commissione consigliare del 9 maggio, il contenuto della delibera, si è fatto certamente più nitido. Ringraziamo l’avvocato e professore Tommaso Bonetti, per la sua professionalità e la sua piena disponibilità. La strada che l’intero Consiglio comunale e l’Amministrazione di Campogalliano hanno deciso di intraprendere per arrivare a questa delibera, ci sembra corretta per la tutela di tutti i consiglieri e di ogni cittadino. È sicuramente stato un cammino lungo e cauto, ma non si pensi che la strada tracciata da questa delibera sia in alcun modo un limite o un impedimento nei confronti di Aimag, per rinunciare all’offerta. Avessimo ricevuto fin da subito, il materiale necessario, sicuramente avremmo potuto svolgere più facilmente il nostro compito. La documentazione che ci è stata via via fornita è sicuramente servita per fare chiarezza. Le obiezioni che facevamo qualche settimana fa non erano politiche, ma erano di ordine tecnico. Anche in quest’occasione abbiamo recepito i pareri contabili (non vincolanti) e ne abbiamo preso spunto per le decisioni politiche. Infatti, questa delibera nasce e si sviluppa proprio in questo scenario, cioè da un parere contabile che continua a essere NON favorevole, ma allo stesso tempo vuole tutelare tutti: i cittadini quindi la parte pubblica, la politica, ma allo stesso tempo riconosciamo la strategicità dell’operazione. Lo scopo primario della politica, è proprio quello di salvaguardare il patrimonio pubblico, insieme ai tecnici, al dirigente finanziario e al revisore. In questo specifico caso, però c’è un altro aspetto importante: tenere unito e coeso il Patto sindacale, cioè di fatto la proprietà pubblica di Aimag. Con questa delibera quindi, si riesce a fare l’una e l’altra cosa: tenere un patto di sindacato coeso, ribadendo il controllo che ha il pubblico su Aimag e sottolineare la strategicità dell’operazione. Ci auguriamo, che già dai prossimi giorni, si inizi a ragionare seriamente sui punti contenuti all’interno del “Deliberato”, paragrafo “c”.

“I nostri consiglieri, sia di maggioranza che di minoranza – dichiara la segretaria del Circolo Pd di Campogalliano, Daniela Tebasti – hanno accolto l’invito della sindaca Paola Guerzoni all’unità e hanno dimostrato maturità politica, coraggio e assenza di pregiudizi, sia nel modo di affrontare le commissioni consiliari, sia negli interventi e nella votazione in Consiglio Comunale. Un bell’esempio di Politica con la P maiuscola”.

LEGGI ANCHE

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    Grazie alla collaborazione di tanti sanfeliciani sul gruppo "Sei di San Felice se"[...]
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    E' coperta da una sostanza idro oleofobica che fa scivolare le goccioline con il virus che tentano di attaccarsi alla mascherina[...]
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Bautista collabora da aprile 2019 con il producer salentino Machweo[...]
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    I giovani mirandolesi alla trasmissione Rob-O-Cod, un game show televisivo italiano dedicato al "coding" e alla robotica[...]
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    Al termine le riprese del documentario musicale, co-prodotto dal Centro Musica di Modena[...]