Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Approvato dall’assemblea dei soci il bilancio SETA 2019

Per il settimo anno consecutivo l’azienda chiude l’esercizio con un risultato positivo: rispetto al 2018 aumentano i passeggeri trasportati (69,5 milioni, +11%) ed i ricavi da servizi di trasporto (+3%). Realizzati investimenti per complessivi 16,7 milioni di euro. L’utile netto di 663 mila euro verrà destinato a riserva per rafforzare la posizione patrimoniale, a fronte delle prevedibili difficoltà che si dispiegheranno nel corso del 2020 a causa della pandemia Covid-19.

 II 15 maggio soci di Seta – l’azienda che gestisce il servizio di trasporto pubblico su gomma nelle province di Modena, Reggio Emilia e Piacenza – hanno approvato all’unanimità la proposta di bilancio 2019 formulata dal Consiglio di Amministrazione, nel corso dell’assemblea societaria tenutasi questa mattina in videoconferenza. Per il settimo anno consecutivo Seta ha chiuso un bilancio d’esercizio con il segno positivo, consolidando la propria situazione economica e patrimoniale. L’esercizio 2019 si è chiuso con un utile netto di 663.985 euro, che sarà interamente destinato a riserva per rafforzare il patrimonio societario: misura prudenziale quanto mai necessaria nell’attuale contesto, comune a tutte le aziende italiane di trasporto pubblico, di forte difficoltà causata dalla pandemia Covid-19, che avrà presumibilmente un impatto rilevante sui conti del 2020.

A tal proposito, il Presidente di Seta, Andrea Cattabriga, ha ricordato nella sua relazione il consistente sforzo – operativo ed economico – che l’azienda ha realizzato e sta realizzando per mantenere sempre operativo il servizio e garantire la sicurezza degli utenti trasportati e del personale: sanificazione giornaliera dei mezzi e dei locali aperti al pubblico, acquisto e distribuzione dei dispositivi di protezione individuali, riorganizzazione dei turni e delle modalità di lavoro, nonché delle regole stesse di fruizione del servizio. Anche nei giorni più intensi dell’emergenza sanitaria i mezzi Seta non hanno mai smesso di circolare, garantendo sempre il diritto alla mobilità nel rispetto delle norme di sicurezza previste. Come sottolineato da diversi Sindaci ed amministratori pubblici intervenuti nel corso dell’assemblea, tanti cittadini hanno espresso gratitudine e ringraziamenti nei confronti dell’azienda perché la continuità del servizio di trasporto pubblico ha costituito un segno di normalità in un periodo di grande emergenza.

Assieme alle altre aziende di trasporto pubblico della nostra regione e di tutto il Paese, Seta sta affrontando l’emergenza Covid-19 adoperandosi su due fronti: mantenere l’equilibrio economico e contenere l’impatto sui conti e sulla solidità patrimoniale; ristabilire un rapporto di fiducia con gli utenti, individuando un nuovo modello di mobilità collettiva che possa rispondere adeguatamente alle mutate esigenze post-pandemia. I maggiori costi connessi alle azioni di messa in sicurezza adottate ed il contestuale crollo degli incassi da vendita dei titoli di viaggio rendono necessario un intervento dello Stato a sostegno del settore del trasporto pubblico, intervento che Seta auspica avvenga entro breve ed in misura significativa.

I NUMERI DEL 2019                                                                                                                                                 

Nei tre bacini provinciali di Modena, Reggio Emilia e Piacenza i passeggeri trasportati – misurati secondo il metodo di coefficienti regionali – sono stati complessivamente 69.577.991 (+11,08%), livello più alto mai raggiunto dalla nascita dell’azienda. In dettaglio, a Modena sono stati registrati 30.515.095 passeggeri (+ 14,58%), a Reggio Emilia 23.573.309 (+9,59%) e a Piacenza 15.489.587 (+6,88%). In sensibile aumento (+3%) anche i proventi dalla vendita di biglietti ed abbonamenti, attestati a quasi 32 milioni di euro. Il servizio prodotto è stato pari a 29.596.713 vetture/km. Il valore della produzione è stato di 108,6 milioni di euro. Nel 2019 sono state elevate complessivamente 72.973 sanzioni a carico di viaggiatori non in regola. Gli investimenti realizzati ed avviati nel corso del 2019 ammontano complessivamente a 16,7 milioni di euro, in massima parte impiegati per l’acquisto di mezzi (75 gli autobus immessi in circolazione), nonché per migliorare la dotazione tecnologica a supporto del servizio erogato. Il personale ammonta a 1.040 dipendenti (919 tra autisti e addetti alla manutenzione).

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    Al termine le riprese del documentario musicale, co-prodotto dal Centro Musica di Modena[...]
    C'è San Prospero a X Factor, con la musica de "I trillici"
    C'è San Prospero a X Factor, con la musica de "I trillici"
    Due chiacchiere surreali con la band indie rock in corsa per le selezioni del popolare reality show[...]
    Deturpano i cartelli coi limiti di velocità per farli diventare anti "5G"
    Deturpano i cartelli coi limiti di velocità per farli diventare anti "5G"
    Sono comparsi a Mirandola, tra Massa Finalese e Finale e nel Mantovano, verso Poggio Rusco, e tra Moglia e San Giovanni di Concordia, e andando verso il Ferrarese.[...]
    Bomporto, gli auguri del sindaco alla centenaria Emilia Martinelli
    Bomporto, gli auguri del sindaco alla centenaria Emilia Martinelli
    Il sindaco Angelo Giovannini ha fatto visita alla centenaria Emilia Martinelli per farle gli auguri di compleanno[...]
    Quando Pupi Avati venne a girare a Massa Finalese
    Quando Pupi Avati venne a girare a Massa Finalese
    Tra le comparse ci sono alcuni massesi oramai scomparsi e i fratelli Fabrizio e Gianmarco Borghi al tempo bambini[...]