Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Coronavirus e bambini, un solo caso nella Bassa e tre sospetti contagi

L’epidemia coronavirus vista nell’ottica dei bambini, “Pochi casi, ma la prevenzione resta fondamentale”

Un solo paziente positivo e una media di tre casi sospetti a settimana: sono i numeri dell’epidemia coronavirus registrati dalla Struttura complessa di Pediatria di Area Nord, che restituiscono un quadro confortante dietro al quale si cela un importante lavoro di squadra.

Sin dall’inizio, il reparto si è riorganizzato per fare fronte all’emergenza, non tanto sul fronte dei volumi, quanto su quello della sicurezza: “Tutti gli sforzi fatti – assicura il dottor Paolo Lanzoni, direttore della Pediatria di Area Nord, alla quale afferiscono i reparti dell’Ospedale Ramazzini di Carpi e dell’Ospedale Santa Maria Bianca di Mirandola –, sono stati indirizzati a preservare la sicurezza dei piccoli pazienti e degli operatori. A Carpi è stato allestito un pre-triage all’ingresso del reparto, in cui a ogni accesso viene misurata la temperatura e offerto il gel per il lavaggio delle mani. All’interno, poi, abbiamo creato un’area riservata ai casi sospetti, con stanze dedicate in cui possono accedere solo bambino, mamma e infermiera designata. Per non rischiare contaminazioni, infatti, ogni bambino con sospetto coronavirus e in attesa di tampone viene assistito sempre dalla stessa operatrice, che non esce dall’area fino alla comunicazione dell’esito. A Mirandola si opera in stretta collaborazione con i colleghi del Pronto Soccorso Covid: insieme a loro si decide se effettuare la visita direttamente in PS o nell’ambulatorio dedicato in reparto”.

In caso di conferma di positività, secondo i protocolli interaziendali, il bambino viene trasferito al Reparto di Malattie Infettive del Policlinico di Modena, Hub designato per il trattamento dei casi Covid positivi in età pediatrica. “L’assistenza ventilatoria, spesso necessaria in caso di accertata patologia, libera droplets (goccioline) nell’aria: per questo va praticata solo in spazi compartimentati”. Per l’unico paziente positivo assistito finora è stato possibile attivare l’isolamento domiciliare, in relazione alle buone condizioni riscontrate.

Anche l’assistenza al neonato è cambiata, in particolar modo per i nati da mamma con sospetto o confermato Coronavirus. Dopo un proficuo dialogo tra pediatri e ginecologi, si è deciso di consentire, aderendo a linee guida regionali, anche in questo particolare caso la pratica del rooming-in, ovvero la permanenza del bambino nella stessa stanza della madre fin da subito dopo il parto. Ovviamente con tutte le precauzioni del caso: la mamma, indossando la mascherina, può allattare al seno il bimbo e stabilire quel contatto così importante per il legame genitore-neonato.

Medici e infermieri, ma anche genitori e bambini: tutti stanno contribuendo, ciascuno per la propria parte, con grande consapevolezza a tenere lontano il virus. “In questi due mesi ho notato un cambiamento – sottolinea ancora Lanzoni –, si è modificata la percezione: la paura iniziale, umana e comprensibile, ha lasciato lo spazio alla consapevolezza. Oggi sappiamo usare meglio i dispositivi di protezione individuale, indossare la mascherina sta diventando un gesto quotidiano. Anche se per fortuna questa malattia non colpisce in maniera importante in termini numerici i bambini, le misure di prevenzione, come il lavaggio delle mani, restano armi fondamentali”.

            Un ruolo importante nella gestione dell’emergenza lo rivestono i pediatri di libera scelta: “Vorrei ringraziarli – conclude Lanzoni – per la preziosa collaborazione che stanno assicurando. Tutti i bambini che arrivano qui vengono inviati dai pediatri di famiglia, che selezionano i casi che necessitano realmente di un’assistenza di tipo ospedaliera. Questa attività di selezione è importante anche per il bambino stesso, che evita di dover venire in ospedale se ha una patologia che può essere curata a casa. Un’attenzione che spero venga mantenuta anche in questa nuova fase”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Notizie, lavoro e molto altro con Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Danneggiato il grande faggio di Pratignana: i forestali valutano i danni
    Danneggiato il grande faggio di Pratignana: i forestali valutano i danni
    Una grossa branca della chioma si è troncata, probabilmente a seguito del peso della neve caduta durante l’inverno [...]
    Mirandola, in attesa di tempi migliori, l'arrivederci dello storico circolo Aquaragia
    Mirandola, in attesa di tempi migliori, l'arrivederci dello storico circolo Aquaragia
    L'emergenza sanitaria mette in crisi Aquaragia, storica realtà associativa mirandolese. Quale futuro per il circolo? Ne discutiamo con Roberto Ganzerli. [...]
    Concordia, i bambini della Gasparini trasformano un parco in una galleria d’arte naturale
    Concordia, i bambini della Gasparini trasformano un parco in una galleria d’arte naturale
    Nota di Irene Salvaterra sul progetto “A scuola in natura” a cura del CEAS La Raganella[...]
    Mirandola, Letizia Borella racconta la magia del body painting: "Sono una tela viva, indosso l'arte"
    Mirandola, Letizia Borella racconta la magia del body painting: "Sono una tela viva, indosso l'arte"
    "Body painting significa essenzialmente vestirsi di emozioni diverse, le quali, trasposte cromaticamente sul corpo dell'interprete, si trasformano in arte": è così che Letizia Borella, mirandolese classe 1985, ci introduce ai segreti di quella che lei definisce "un'arte effimera".[...]
    Cavezzo, tutti pazzi per il Carnevale con la Pro Loco Cavezzese
    Cavezzo, tutti pazzi per il Carnevale con la Pro Loco Cavezzese
    Sui loro social hanno mostrato in una gallery i travestimenti dei cittadini[...]
    Barbie svela la nuova linea di bambole Fashionistas 2021
    Barbie svela la nuova linea di bambole Fashionistas 2021
    Barbie viene nominata Property n.1 al Mondo del mercato del giocattolo per il 2020 [...]
    Good Morning Secchia, i problemi del fiume affrontati attraverso un format ironico
    Good Morning Secchia, i problemi del fiume affrontati attraverso un format ironico
    Il Pool Comitati, che raggruppa diverse organizzazioni attente alle tematiche legate all'ambiente e in particolare, relative al fiume Secchia ha diffuso un nuovo episodio di Good Morning Secchia[...]
    Alle Tattoo, opere d'arte su tela per raccontare la storia del tatuaggio
    Alle Tattoo, opere d'arte su tela per raccontare la storia del tatuaggio
    "Factory MAT75 è un progetto che coinvolge giovani artisti che vogliono rappresentare la storia di questo mondo", spiega Alessandro Bonacorsi[...]
    Meteo, gennaio freddo, ma non da record. In linea con la media 1991-2020
    Meteo, gennaio freddo, ma non da record. In linea con la media 1991-2020
    Il giorno più freddo del mese è stato il giorno 19 con una temperatura pari a -1.7°C, non particolarmente rigido se paragonato al 28 febbraio 2018 con i suoi -5.2°C o al 7 gennaio 2017 con -4.2°C[...]
    Tortellini, Lambrusco e Duomo di Modena, una moneta celebra l'Emilia-Romagna e la modenesità
    Tortellini, Lambrusco e Duomo di Modena, una moneta celebra l'Emilia-Romagna e la modenesità
    La Zecca dello Stato ha presentano la nuova Collezione Numismatica 2021[...]