Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Economia. Sì in Aula a risoluzione Pd, Costi: “ricerca e innovazione chiavi per ripresa”

Passa in Aula la risoluzione del Partito democratico sulle misure per il rilancio economico e sociale da adottare una volta superata l’emergenza. Nell’atto si chiede di rinforzare e innovare le politiche regionali su sanità, welfare, mobilità sostenibile e attività produttive. Palma Costi, prima firmataria della risoluzione, ha spiegato: “Dobbiamo fare i conti con la ripartenza, per questo nella risoluzione chiediamo di concentrarci su alcuni punti fondamentali per il rilancio del lavoro e delle imprese”. Sarà necessario, ha sottolineato Costi, “lavorare in un’ottica di sostenibilità: ricerca e innovazione saranno le parole chiave”. La digitalizzazione dovrà essere intesa come “nuova modalità di agire, fondativa di un modo di lavorare”, mentre la “formazione non sarà riservata solo ai lavoratori ma anche agli imprenditori e ai liberi professionisti”. Nella risoluzione si chiede quindi lo “sblocco immediato degli investimenti pubblici di tutti gli enti che agiscono sul territorio regionale”. Fra i macrostrumenti individuati, “i fondi europei Por Fesr e Fse assegnati nella nuova programmazione 2021-2027 a Regioni virtuose come l’Emilia-Romagna” e la “semplificazione”. Su questo punto, ha insistito Costi, “l’Assemblea legislativa dovrà giocare un ruolo attivo, con nuove norme, procedure e modalità per sostenere una ripresa virtuosa e veloce”.

Silvia Piccinini (Movimento 5 stelle) si è dichiarata d’accordo con la risoluzione per quanto riguarda il tema degli investimenti pubblici ma critica sul fatto che nel tavolo degli specialisti non sia contemplata la presenza di esperti in medicina ambientale che potrebbero indagare sulla possibile correlazione tra Covid e inquinamento. Il suo voto è quindi favorevole per quanto riguarda il dispositivo, ma contrario riguardo alle premesse.

Sì alla risoluzione Pd anche da ERCoraggiosa, Europa Verde e Lista Bonaccini.

No invece alla risoluzione a prima firma Stefano Bargi (Lega) che chiedeva di attivare “il ricorso al credito d’imposta per l’abbattimento dei costi fissi”, “contributi per dare sollievo alle attività che hanno un magazzino deperibile” e “l’azzeramento o la riduzione dell’Irap per le microimprese, che si stanno indebitando in modo preoccupante”, ha spiegato il consigliere, aggiungendo che “la scelta del governo di ricorrere al debito alle imprese non può essere l’unica strada”.

Respinta anche la risoluzione di Daniele Marchetti (Lega) che chiedeva una campagna informativa sull’utilizzo corretto delle mascherine, un sostegno alle aziende emiliano-romagnole nella produzione di dispositivi di protezione individuale e un aumento dei tamponi laringo-faringei affiancati da test sierologici. “Sulle mascherine abbiamo superato la fase più difficile,” ha ammesso il consigliere, “ma ora ci sono dei problemi sui guanti. Ci vuole un’informazione corretta”.

Respinta, infine, la risoluzione della Lega a prima firma Matteo Rancan che proponeva un pacchetto di misure per le famiglie con Isee al di sotto dei 30mila euro e, in specifico, “un contributo per i nuclei con bambini da 6 a 16 anni per l’acquisto di un pc portatile e dispositivi mobili per la connessione internet nonché un contributo sui mutui per la prima casa”.

“Le strategie di didattica a distanza messe in campo dalla Regione a sostegno delle famiglie comprendono già queste misure e vanno anche oltre”, ha spiegato Francesca Marchetti (Pd) ricordando il progetto per il contrasto del divario digitale e il piano di banda ultralarga da 49milioni per le famiglie.

“Pensiamo non sia opportuno prendere misure singolarmente ma contestualizzarle”, ha spiegato Marcella Zappaterra (Pd), secondo la quale nelle risoluzioni della Lega vi sono richieste parcellizzate, alcune già ampiamente discusse sia a livello regionale che nazionale, mentre nella risoluzione Pd “si cerca di guardare al futuro in maniera più unitaria”.

Non è d’accordo Michele Facci (Lega): “La risoluzione del Pd guarderà anche al futuro ma non tiene conto che il problema è oggi. Le nostre risoluzioni abbinate danno risposte concrete ora, perché l’elemento tempo è fondamentale”.

Sulla necessità di ricorrere alla nuova programmazione di fondi strutturali europei, ha insistito Lia Montalti (Pd): “Possiamo avere a disposizione molte risorse, lì la nostra regione dovrà cercare di spingere al massimo”.

Federico Amico (ERCoraggiosa) ha concordato che “tutto il percorso ha bisogno di trovare un quadro organico” e che le singole misure “non possono essere prese singolarmente”.

Secondo Giuseppe Paruolo (Pd) “il lock down non è l’unico modo per affrontare il problema ma sicuramente l’unico che si aveva a disposizione prima di pensare a nuove regole di sicurezza. Ora che siamo in una nuova fase, le misure di sicurezza vanno trasformate in modo efficace per garantire una ripresa economica”.

Silvia Zamboni (Europa Verde), infine, ha citato il rapporto Green Italy spiegando che “fare innovazione tecnologica in senso green, porterà vantaggi anche dal punto di vista occupazionale e in termini di competitività”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto
Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Attenzione a cliccare ripetutamente la conferma del pagamento on line, potresti acquistare 28 Tesla per sbaglio
    Attenzione a cliccare ripetutamente la conferma del pagamento on line, potresti acquistare 28 Tesla per sbaglio
    E’ accaduto in Germania. L'importo totale raggiunto dall'ordinazione dell'uomo è stato di 1,4 milioni di euro[...]
    A Gavello i volontari fanno belle le aiuole spartitraffico
    A Gavello i volontari fanno belle le aiuole spartitraffico
    Nella frazione di Mirandola sono i cittadini che si occupano delle aiuole in strada, con risultati davvero a livello professionale.[...]
    San Zenone e Finale Emilia, la storia del Santo che si festeggia il 9 luglio
    San Zenone e Finale Emilia, la storia del Santo che si festeggia il 9 luglio
    Dei diversi santi che portano lo stesso nome, il nostro è il tribuno romano martirizzato a Roma sotto Diocleziano[...]
    Per il lockdown in Emilia la cultura ha un profondo rosso di 45 milioni di euro
    Per il lockdown in Emilia la cultura ha un profondo rosso di 45 milioni di euro
    Annullati 3.198 spettacoli di prosa, circo, performance, 26 festival e rassegne di spettacolo dal vivo, 910 appuntamenti musicali, 2.045 eventi in biblioteche e archivi[...]
    Policlinico di Modena, una gravissima presentazione clinica di tumore del sangue si cura senza trasfusioni
    Policlinico di Modena, una gravissima presentazione clinica di tumore del sangue si cura senza trasfusioni
    La medicina “bloodless” (ovvero “senza sangue”) è sempre più diffusa. E può salvare la vita anche a chi è malato di leucemia[...]
    "Non abbattete le scuole di Finale". La protesta corre sul web con le foto dei vecchi alunni
    "Non abbattete le scuole di Finale". La protesta corre sul web con le foto dei vecchi alunni
    Ruspe sullo storico stabile dell’ingegnere finalese Umberto Pincelli per farci un parcheggio: è il progetto del Comune[...]
    Addio all'architetto Tiziano Lugli, progettò la sede del Comune di Bastiglia
    Addio all'architetto Tiziano Lugli, progettò la sede del Comune di Bastiglia
    Fu opera giovanile del noto urbanista modenese, ispirata a Ville Savoye di Le Corbusier[...]
    Ritrovamento hot durante la pulizia degli argini a Finale. Tra i rifiuti spunta una bambola gonfiabile
    Ritrovamento hot durante la pulizia degli argini a Finale. Tra i rifiuti spunta una bambola gonfiabile
    E' stata tanta la sorpesa -mista anche a un bel po' di schifo - dei volontari  di Mani pulite che l'altro giorno stavano raccogliendo i rifiuti lasciati in giro per il paese dai maleducati.[...]