Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Ricadute sull’asse Cispadano lavori nodo ferroviario di Ferrara

Il Coordinamento cispadano NO autostrada – SI strada a scorrimento veloce ha inviato all’attenzione dell’Assessore alla Mobilità Trasporti e Infrastrutture dell’Emilia Romagna una nota sulla questione completamento Cispadana, progetto approvato dal 2004 e ancora in attesa.

Egregio Assessore Corsini,

abbiamo letto, con piacevole sorpresa, il comunicato della Regione del 7 maggio scorso da lei firmato, dove si descrivono i lavori iniziati lo scorso 11 maggio nel “nodo” ferroviario di Ferrara. Un passaggio cita espressamente: “….creando un by-pass sulla stazione di Ferrara in modo da consentire, in  particolar modo al traffico merci che si intende potenziare sul collegamento tra il Porto di Ravenna e il Brennero, di non entrare in stazione per invertire il senso di marcia.”. Questo significa che la Regione guarda in modo favorevole all’utilizzo della “ferrovia” anziché della “strada” per avere un collegamento forte, efficiente, economicamente e ambiente sostenibile con il resto d’Europa!? Se è così siamo ben felici di questa strategica scelta perché da anni lo sosteniamo sulla scorta di posizioni già espresse da vari e autorevoli soggetti sia a livello Europeo che nazionale. Questa scelta regionale sarebbe la logica conseguenza dell’accordo, stipulato nella primavera del 2018 (che lei conoscerà senz’altro) tra la Regione e i più importanti “movimentatori” di merci che operano nel territorio regionale. Questo accordo prevede l’ammodernamento e il potenziamento della tratta ferroviaria Porto di Ravenna-Ferrara-Poggio Rusco con innesto nella linea ferroviaria Bologna-Verona-Brennero che diventerà entro il 2025 l’unica via di transito per le merci da e per il Centro Europa. Questo atteggiamento è in linea con la decisione, della primavera del 2019, da parte dell’ex Assessore Donini di ammodernare e potenziare la tratta ferroviaria Parma-Suzzara-Poggio Rusco ( opportunità per quest’ultimo di diventare anche centro/hub intermodale ) che ha lo stesso scopo: dare uno sbocco trasportistico/logistico a importanti realtà produttive del territorio anche da e per il Porto di La Spezia. A completamento della scelta sul territorio della “bassa” reggiana e parmense è anche in programma il completamento della Cispadana a scorrimento veloce con la realizzazione di alcuni tratti mancanti da Brescello a Parma .

A fronte di questo scenario sorge un interrogativo: se tutto quanto sopra descritto corrisponde alla volontà “politica” della Regione, perché non fare la stessa scelta di completamento della Cispadana a scorrimento veloce a una corsia per senso di marcia (cat. C1) con la realizzazione dei tratti mancanti da Reggiolo a Ferrara come da progetto del 2004 già approvato con V.I.A. dalla Regione, meno impattante economicamente e ambientalmente e sicuramente al servizio del territorio interessato? Lo chiediamo anche perché è giunto il momento per la Politica regionale di fare scelte guardando al futuro e non al secolo scorso. Guardando a scelte che nell’ottica di avvantaggiare il territorio interessato colgano le grandi opportunità della globalizzazione nelle sue versioni più lungimiranti. E’ dunque per questo che ci aspetteremmo, che la Politica regionale si aprisse ad un vero confronto, che dal 2005 sul tema Cispadana non è mai stato messo in atto, nel merito della problematica e al quale siamo, da sempre, disponibili.

Sicuri di una sua cortese attenzione cogliamo l’occasione per Distinti Saluti.

Coordinamento cispadano NO autostrada – SI strada a scorrimento veloce.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    A Mirandola la laicità dello Stato resta un valore? - LA RIFLESSIONE
    A Mirandola la laicità dello Stato resta un valore? - LA RIFLESSIONE
    La Giunta leghista all'inaugurazione della nuova sede dei Vigili Urbani ha invitato un cardinale anticomunista. Attorno a lui si è svolta gran parte della cerimonia[...]
    Modena Motor Gallery, una scommessa vinta
    Modena Motor Gallery, una scommessa vinta
    La manifestazione motoristica torna a far battere forte il cuore degli appassionati e dei semplici curiosi[...]
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli al Comando per augurare buon lavoro alla nuova Unità cinofila che sarà impiegata anche nell’ambito del progetto Scuole sicure[...]
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    In nemmeno un anno che siede sullo scranno più importante dell'assise ne ha visto di tutte i colori[...]
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]