Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Tumore ovarico, staffetta social tra i VIP per la Giornata Mondiale

Tutte unite contro il killer silenzioso, il tumore che ogni anno uccide oltre 3.200 donne: i sintomi sono vaghi e tardivi, in poche lo conoscono. E allora al via una staffetta di solidarietà tra molte conduttrici e volti noti della TV, in occasione della Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico, per informare e sensibilizzare. Da Filippa Lagerback a Paola Perego, da Tessa Gelisio a Benedetta Parodi, da Costanza Caracciolo a Serena Autieri, Federica Moro e Juliana Moreira: sono ben diciassette i vip che hanno rilanciato sui loro profili social la campagna di Loto Onlus – attiva in Emilia-Romagna e Marche e presto anche in altre regioni – raggiungendo oltre 6 milioni di persone

*Nelle ultime ore numerose celebrità si sono aggiunte alla staffetta benefica contro il tumore ovarico lanciata da Loto Onlus. Sotto, in verde, l’elenco completo dei vip che hanno rilanciato la campagna

6 milioni di persone raggiunte su Facebook e Instagram dalla campagna informativa, oltre 1.400 collegate da tutta Italia con la diretta streaming dell’incontro “Io Loto, noi lottiamo”: ieri la Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico ha contribuito a fare uscire dall’ombra questa insidiosa patologia.
Fondamentale il contributo di numerosi volti noti della televisione: Filippa Lagerback, Paola Perego, Tessa Gelisio, Benedetta Parodi, Costanza Caracciolo, Federica Moro, Juliana Moreira, Serena Autieri, Sabrina Donadei, Susanna Messaggio, Irene Cioni, Benedetta Mazza, Arianna Bergamaschi, Barbara e Claudio Brachino, Francesca Chelli, Simona Branchettisono i vip che hanno fatto propriala campagna dell’associazione Loto Onlus e l’hanno rilanciata dai loro profili social, richiamando l’attenzione sulla neoplasia con il più alto tasso di mortalità (60-70%) che lo rende una delle prime 5 cause di morte femminile per tumore tra le donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni.

L’associazione no profit – nata con l’intento di colmare un vuoto informativo e di consapevolezza sul carcinoma dell’ovaio – ora è attiva in Emilia-Romagna e Marche e presto arriverà in altre regioni: ieri ha coinvolto migliaia di donne (1.398 collegamenti alla diretta streamig tra la pagina Facebook e il canale Youtube) in un pomeriggio interattivo con esperti; in 15 tra oncologi, chirurghi, ginecologi e fisioterapisti hanno fatto il punto sui nuovi percorsi di cura oncologici e si sono messi a disposizione delle pazienti per domande e approfondimenti. Sono intervenuti: Andrea Amadori della Ginecologia Oncologica dell’Ospedale Morgagni Pierantoni di Forlì, Rossana Berardi della Clinica Oncologica Ospedali Riuniti di Ancona, Roberto Berretta della Ginecologia Oncologica Az. Ospedaliero-Universitaria di Parma, Pierandrea De Iaco della Ginecologia Oncologica Policlinico S. Orsola di Bologna, la fisioterapista Giorgia Fransceschini esperta nel trattamento del linfedema, Elisabetta Iannelli della Fed. Ass. Volonatariato in Oncologia (Favo), la blogger Anna Maisetti, Clara Mackay della World Ovarian Cancer Coalition, l’erborista Andrea Passini, Myriam Perrone della Ginecologia Oncologica del Policlinico S. Orsola di Bologna, il Cancer trainer Mattia Pirani, Icò Tòth dell’European Network of Gynaecological Cancer Advocacy Group, Daniela Turchetti della Genetica Medica del Policlinico S. Orsola di Bologna e Claudio Zamagni dell’Oncologia Medica Addarii sempre del Policlinico S. Orsola.

“Uniti si può è da sempre il nostro motto, e i numeri dell’iniziativa di ieri lo confermano. Questo evento è un esempio di come la condivisione di competenze e conoscenze possa portare a cambiamenti positivi – spiega Sandra Balboni, presidente di Loto Onlus – Gli obiettivi di Loto sono molteplici: sensibilizzare l’opinione pubblica, favorendo la raccolta di fondi da destinare alla ricerca per lo studio e la cura del cancro dell’ovaio; promuovere la diagnosi precoce; aiutare le donne che si confrontano con la malattia a disporre di informazioni adeguate e aggiornate e di maggiori opportunità per il recupero del pieno benessere fisico e psichico. Per questo invito tutte le donne colpite da questa patologia o da altri tumori tipicamente femminili a unirsi a noi, associandosi a Loto: troveranno supporto concreto, condivisione e amicizia e contribuiranno a far crescere i nostri progetti”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane impegnate contro il Coronavirus
Molte imprese italiane si sono messe a disposizione del Governo per rifornire il nostro sistema sanitario di strumenti per garantire la vita. Siamo in guerra, ma è una guerra diversa.leggi tutto
Consigli di salute
Bruxismo e digrignamento dei denti
Ad esempio, smettere di fumare o ridurre il consumo di alcol possono essere utili a tal proposito.leggi tutto
Glocal
Economia e coronavirus: come uscirne
Purtroppo le politiche che i governi hanno adottato per affrontare la pandemia e la crisi economica sono contraddittorie e rischiano un fallimento catastrofico a lungo termine.leggi tutto
Consigli di salute
Cosa fare per il mal di denti col coronavirus?
Dal dentista solo per necessità non rinviabili. Le indicazioni sono chiare, solo urgenze. leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Rimborsi per le imprese, la beffa del click day: Mirandola resta fuori
    Rimborsi per le imprese, la beffa del click day: Mirandola resta fuori
    E' di Mirandola la prima dei non ammessi al bando Impresa Sicura. Possibili bari nel "click day"?[...]
    Il governatore Bonaccini: "Non escludo mia candidatura a primo ministro"
    Il governatore Bonaccini: "Non escludo mia candidatura a primo ministro"
    Ha risposto così a chi gli ha chiesto di una ipotetica sfida con il presidente leghista del Veneto, Luca Zaia.[...]
    Un video per celebrare la natura dell'Oasi Val di Sole di Concordia
    Un video per celebrare la natura dell'Oasi Val di Sole di Concordia
    Il video lo si può visualizzare sulla pagina ufficiale del Comune di Concordia[...]
    Giallo a Mirandola: da dove vengono e dove sono finite quelle mascherine con il logo del Comune?
    Giallo a Mirandola: da dove vengono e dove sono finite quelle mascherine con il logo del Comune?
    Il bando di gara promosso dal comune, per il quale è stata stanziata una cifra di 15.000 euro, è andato deserto, ma sui social sono girate foto di mascherine con il logo di Mirandola. Dove sono finite? Per l'amministrazione comunale non esistono. [...]
    Quando l'Acqua Santa arriva a domicilio
    Quando l'Acqua Santa arriva a domicilio
    E' il pensiero gentile che si sono ritrovati i fedeli rivaresi nella cassetta delle lettere in questi giorni. [...]
    Sempre più caldo e sempre meno pioggia. Ecco il clima che verrà: proiezioni climatiche al 2050 in Emilia-Romagna
    Sempre più caldo e sempre meno pioggia. Ecco il clima che verrà: proiezioni climatiche al 2050 in Emilia-Romagna
    Lo studio è stato condotto da Regione Emilia-Romagna, Osservatorio Clima di Arpae e Art-ER (Attrattività Ricerca Territorio Emilia-Romagna),[...]
    Craccavano il software dei distributori e li svaligiavano
    Craccavano il software dei distributori e li svaligiavano
    Una banda composta da due moldavi e un rumeno aveva prelavato prodotti del valore di oltre 800 euro[...]
    Trova busta con 1150 euro: era l'incasso di un esercente
    Trova busta con 1150 euro: era l'incasso di un esercente
    La Polizia locale ha restituito al commerciante il plico smarrito che un passante, trovandolo a terra, non ha esitato a portare al Comando di via Galilei[...]
    La fontana dei Due Fiumi piena di schiuma
    La fontana dei Due Fiumi piena di schiuma
    E' andata meglio a Castelvetro dove qualche giorno fa dai rubinetti di casa usciva vino. E che vino: un ottimo Lambrusco.  [...]
    Coronavirus, all'Unipol Arena il servizio "test drive" da 100mila esami al mese
    Coronavirus, all'Unipol Arena il servizio "test drive" da 100mila esami al mese
    E' a Bologna il più grande centro screening dell'Emilia-Romagna[...]