Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Bando Incredibol! 2020: dalla Regione 400 mila euro per sostenere la ripartenza delle ICC

La nuova convenzione tra viale Aldo Moro e il Comune di Bologna prevede un’edizione speciale per l’anno 2020, dedicata a progetti di innovazione in campo culturale e creativo in reazione all’emergenza Covid. L’assessore Colla: “Vogliamo premiare le migliori iniziative artistiche e culturali anche sostenendo l’occupazione”. Felicori: “Oggi i nostri giovani hanno davanti una sfida nuova sul terreno del digitale, della creatività, della produzione artistica”. L’assessore Lepore del Comune di Bologna: “Questa edizione è dedicata all’innovazione resiliente”

Sostenere concretamente la ripartenza e il rilancio, valorizzando appieno le potenzialità di innovazione del comparto artistico, culturale e creativo dell’Emilia-Romagna in difficoltà dopo il lockdown. Ma anche realizzare un efficace programma per la promozione imprenditoriale delle industrie culturali e creative.

Sono i principali obiettivi per cui la Regione, contribuendo allo sviluppo del progetto per l’edizione speciale del 2020, sostiene e partecipa a IncrediBOL! (INnovazione CREativa DI BOLogna), iniziativa del Comune di Bologna in collaborazione con numerosi partner pubblici e privati nata nel 2010 per sostenere la crescita del settore culturale e creativo, e che dal 2013 si svolge in coordinamento con le attività di viale Aldo Moro, coinvolgendo così l’intero territorio regionale, sulla base di un accordo triennale per lo sviluppo delle Industrie culturali e creative in Emilia-Romagna.

Le risorse previste dal progetto, pari a 600 mila euro, di cui 400 mila euro in contributi messi a disposizione dagli Assessorati alla Cultura e allo Sviluppo economico della Regione Emilia-Romagna, vanno a sostegno di uno degli ambiti di potenziale maggiore crescita in futuro anche in termini di ampie opportunità occupazionali, professionali e imprenditoriali.

Per l’attuazione di IncrediBOL! 2020 è prevista una convenzione tra la Regione e il Comune di Bologna, l’uscita del bando è prevista per il mese di luglio e sosterrà attività di innovazione di prodotto o di processo per far fronte all’emergenza Covid.

“Se dovessi identificare una caratteristica del genus degli emiliani e dei romagnoli- commenta l’assessore regionale a Cultura e Paesaggio, Mauro Felicori– forse sceglierei la vocazione all’indipendenza, al lavoro autonomo, all’impresa, come si diceva un tempo ‘non voglio lavorare sotto padrone’; ma non per un banale desiderio di guadagno, quanto per la voglia di esprimere compiutamente talento, competenza, ambizione. Questa aspirazione portò decine di operai provetti a generare le multinazionali tascabili della meccanica e della elettromeccanica che da qualche decennio trainano la nostra regione ai primo posti in Europa per Pil e occupazione, anche grazie alla esperienza originale dei distretti, il modo con cui si poteva stare nei grandi mercati con l’integrazione di aziende piccole e medie”. “Oggi i nostri giovani- continua Felicori-, sempre più preparati, hanno davanti la stessa sfida, ma su un terreno in parte diverso, quello del digitale, della creatività, della produzione artistica. Una sfida resa più difficile dalle accelerazioni imposte dall’epidemia. Con Incredibol! le istituzioni cercano di creare un ambiente favorevole alle nuove imprese dei giovani industriosi. Buon lavoro!”.

“Vogliamo essere a fianco del settore culturale e creativo del territorio emiliano-romagnolo, oggi in grande difficoltà poiché duramente colpito e fermato più a lungo di altri settori dall’emergenza sanitaria– ha affermato l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Vincenzo Colla-. Vogliamo premiare le migliori iniziative artistiche e culturali sostenendo al contempo l’occupazione del settore, che impiega in gran parte giovani. La ripresa dopo il lockdown non può prescindere dalla ripartenza delle imprese creative, che rappresentano un tratto distintivo nell’economia dei nostri territori cui continuiamo a guardare con attenzione come importante filiera di sviluppo per creare buona occupazione”

“In questi anni il bando IncrediBOL! è stato un punto di riferimento per il sistema della cultura e della creatività. Con questa nuova edizione vogliamo stimolare la resilienza e la capacità di innovazione di tante realtà che in questi mesi hanno lavorato con grande energia per reinventarsi: l’edizione speciale 2020 di IncrediBOL!, incentrata sull’innovazione legata all’emergenza Covid, è tutta dedicata a loro”, dichiara l’assessore alla Cultura del Comune di Bologna, Matteo Lepore.

Il progetto IncrediBOL!
Coordinato dal Comune di Bologna, e sostenuto dalla Regione in partenariato con soggetti pubblici e privati, IncrediBOL! supporta lo sviluppo del settore culturale e creativo, sostiene l’internazionalizzazione delle imprese creative regionali, realizza attività di orientamento, assegna spazi e immobili di proprietà del Comune di Bologna in comodato gratuito a realtà culturali e professionisti della creatività.
Inoltre, mette in rete informazioni e opportunità attraverso il sito ufficiale www.incredibol.net, organizza eventi (workshop gratuiti, incontri aperti al pubblico, incontri di networking e b2b) e partecipa a progetti speciali, pilota ed europei (reti e attività nazionali e internazionali sul tema delle industrie culturali creative).
Il progetto, inoltre, si avvale di un network di partner pubblici e privati attivi su tutto il territorio regionale che offrono orientamento, formazione, consulenze su misura a seconda delle esigenze.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli al Comando per augurare buon lavoro alla nuova Unità cinofila che sarà impiegata anche nell’ambito del progetto Scuole sicure[...]
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    In nemmeno un anno che siede sullo scranno più importante dell'assise ne ha visto di tutte i colori[...]
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]