Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Niente Pork factor, basta tagliatella a Solara e a San Prospero: lo tsunami del Coronavirus sulle sagre

SOLARA, NONANTOLA, MEDOLLA, NONANTOLA, SAN PROSPERO E MEDOLLA E DINTORNI- Niente Pork factor, basta tagliatella a Solara e a San Prospero: lo tsunami del Coronavirus sulle sagre. I tradizionali appuntamenti enograstromici sono praticamente rimandati tutti al 2021, nella Bassa come nel resto d’Italia. Da giugno si possono organizzare, non è questione di divieti adesso. Ma le nuove norme di sicurezza sanitaria impongono costi, regole e scelte organizzative insostenibili a realtà che spesso sono piccole e basate sul volontariato.

Una batosta che secondo la Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercizi), coinvolge ogni anno nel nostro Paese più di 42 mila sagre (in media 5 per ogni comune) per un complesso di 306 mila giornate di attività e un fatturato di 900 milioni di euro.

L’Emilia – Romagna rappresenta un punto di riferimento nel panorama enogastronomico e le sagre di paese celebrano fortemente la cucina e la cultura di questi luoghi. La provincia di Modena non fa eccezione.
Gli effetti del Coronavirus si fanno sentire anche sull’indotto di fiere ed eventi gastronomici e, nonostante le ordinanze del governatore Stefano Bonaccini facciano ben sperare (anche se con le numerose limitazioni e regole da seguire) è impossibile non domandarsi: sarà possibile organizzare eventi che prevedono l’apporto di numerosi volontari e la partecipazione di altrettanti turisti? Soprattutto, ci saranno i turisti?

Termoscanner all’ingresso, mascherine da garantire a tutti, distanziamenti da controllare, manifestazioni da evitare e regole stringenti in cucina e in sala: viste le prospettive delle nuove imposizioni Coronavirus, le associazioni hanno già preferito rimandare tutto al 2021, sperando in tempi migliori. Tra queste l’associazione culturale e ricreativa “La tagliatella” di Solara: il presidente Claudio Balugani ha comunicato, infatti, che la 17 edizione della festa della tagliatella (solitamente in programma per la fine di luglio) è stata annullata poiché “il distanziamento sociale e le restrizioni non ci permettono di organizzarci nel migliori dei modi” spiega in un comunicato il presidente Balugani.

A Concordia appuntamento al 2021 anche per la gara di grigliate e la manifestazione di beneficenza del Pork Factor: un evento che ormai da anni richiama migliaia di persone.

Ancora incerta, invece, la sorte dello Street Festival di Modena, originariamente previsto (come negli anni precedenti) tra la fine di maggio e i primi di giugno: la società S.G.P eventi di Carpi fa sapere, infatti, di non essere ancora in possesso di direttive certe da seguire nell’organizzare e gestire il circuito del cibo da strada lanciato nel 2015 e diventato ormai un appuntamento fisso a Carpi e Modena.

Dalla Pro Loco di San Prospero il responso sulle sorti degli eventi enogastronomici è inequivocabile: tutti gli eventi sono stati annullati. ” Organizzeremo qualche serata con il cinema all’aperto con il distanziamento delle sedie – fa sapere il presidente Uber Dondi –  Poi da settembre vedremo la situazione: se e come organizzare nuovi eventi”.

Resta ancora da capire il destino delle altre storiche sagre nella Bassa, a partire da quella di Rivara a settembre: si vive giorno per giorno, aspettando di capire come evolvono le normative anti Coronavirus e se anche San Felice adotterà la stessa linea di condotta degli altri comuni.

L’unica certezza resta purtroppo la preoccupazione per l’intero comparto di sagre e fiere, fortemente compromesso per l’intero 2020: per chi sceglierà di confermare (anche se in ritardo) l’evento infatti, l’organizzazione con le misure di sicurezza e di igiene straordinaria obbligatorie, potrebbe far crollare i guadagni già di per sè bassi per il settore. Ecco allora che dovremmo aspettarci un’estate senza sagre, o comunque molte meno rispetto agli anni passati.

 

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    l giudizio complessivo della rivista britannica assegna all’ateneo emiliano una posizione di classifica compresa tra 401 e 500 a livello mondiale[...]
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Fondazione Modena Arti Visive ospita dal 12 settembre al 10 gennaio[...]
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Per Francesco, la conferma di un ottimo stato di forma a una settimana dalle ottime performance fatte registrare al Giro del Friuli[...]
    "21 lettere": la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera
    "21 lettere": la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera
    Fondata da Alberto Bisi, propone sei titoli l'anno, una copertina scevra da inutili descrizioni e trame, un logo in negativo e temi tra i più disparati[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro. E avere successo. La storia di Simona Annino di Mirandola, dalla contabilità alla cucina
    Il coraggio di cambiare lavoro. E avere successo. La storia di Simona Annino di Mirandola, dalla contabilità alla cucina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari racconta esempi positivi e concreti di donne coraggiose nel mondo del lavoro[...]
    Riapre il museo Ferruccio Lamborghini
    Riapre il museo Ferruccio Lamborghini
    Per tutto il mese di settembre l'ingresso è ridotto per tutti i residenti dell'Emilia-Romagna, e gratuito per i bambini fino ai 12 anni. [...]