Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Piano caldo, monitoraggio continuo degli anziani fragili

Monitoraggio di oltre 5.800 anziani fragili, con l’attivazione di percorsi singoli per gestire le criticità, e maggior coinvolgimento dei medici di base; ma anche controllo accessi al pronto soccorso e un numero verde dedicato (800-493797). Entra nel vivo il piano caldo del Comune di Modena: il progetto “Estate sicura” coinvolge amministrazione, Azienda Usl, associazioni e gruppi di volontariato, al lavoro nel rispetto delle misure di sicurezza per evitare la diffusione del Coronavirus.

Il piano, scattato il 15 giugno, è diventato pienamente operativo nell’ultimo week end, caratterizzato da temperature elevate. “Estate sicura” è rivolto infatti in particolare agli anziani, che, insieme ai bambini, soffrono maggiormente le situazioni di caldo. Il progetto vede impegnati il Settore Politiche sociali del Comune, in collaborazione col Dipartimento di Cure primarie dell’Azienda Usl e con le associazioni, che come gli anni scorsi, hanno istituito un gruppo di lavoro operativo.

Il riferimento è il Punto unico di accesso socio-sanitario (Puass) cittadino, che ha mappato gli anziani di oltre 75 anni che vivono soli o con altri anziani e non hanno figli residenti in città: per queste persone a rischio fragilità, a oggi 5.829, è stato stilato un elenco suddiviso in base ai medici di medicina generale che le hanno in cura, che provvedono a contattare il Puass se si verificano criticità. Inoltre, i dottori potranno indicare nuovi casi. In parallelo, il Punto unico di accesso socio-sanitario è in contatto con gli ospedali per raccogliere segnalazioni di ulteriori fragilità. Ogni emergenza che dovesse emergere sul territorio sarà gestita dagli uffici in maniera singola, nel rispetto delle prescrizioni legate all’emergenza sanitaria.

Tra le numerose azioni avviate nel progetto, il numero verde 800-493797 offre accoglienza e ascolto agli anziani in difficoltà psicologica a causa dell’isolamento, facilita l’attivazione dei servizi sociali o sanitari, fornisce informazioni su servizi e farmacie e attiva il pronto intervento. Il riferimento telefonico è disponibile dal lunedì al venerdì 8.30-13; lunedì e giovedì 14.30-18; negli altri orari è possibile lasciare un messaggio per essere ricontattati (per le emergenze invece occorre sempre rivolgersi immediatamente al 118).

Inoltre, il piano prevede un monitoraggio settimanale degli accessi di anziani ai pronto soccorso e in caso di situazioni di disagio climatico vengono allertati medici di base, centri diurni e strutture per anziani.

Tra le altre attività messe in campo per contrastare possibili criticità legate al caldo, l’assistenza farmaceutica, i pasti a domicilio, i piani informativi per i cittadini e per le collaboratrici familiari, con la distribuzione di opuscoli e schede informative contenenti le misure da adottare, e le attività di socializzazione e di stimolo organizzate nei centri territoriali e nei centri aggregativi dalle associazioni di volontariato. In conseguenza delle misure legate all’emergenza sanitaria, invece, sono stati annullati i tradizionali soggiorni estivi per anziani alla Casa per ferie di Pinarella di Cervia, di proprietà del Comune di Modena.

Infine, “Estate sicura” include, per i casi di emergenza in periodi con ondate di calore protratte, la costituzione di un’unità di crisi distrettuale, composta da Dipartimenti Cure primarie e Sanità pubblica dell’Azienda Usl, Settore Politiche sociali dell’amministrazione, medici di medicina generale e Protezione civile. L’unità attiverà una rete di servizi in caso di allarme e deciderà le azioni da intraprendere. Nello specifico, è prevista l’implementazione di punti climatizzati o comunque freschi dove indirizzare le persone, l’organizzazione del trasporto, il monitoraggio costante delle situazioni più a rischio e, previa specifica ordinanza, l’accoglienza temporanea durante le ore più calde di alcuni anziani a rischio nelle strutture e servizi della rete e l’ospitalità di emergenza in strutture residenziali.

Per contrastare il caldo i cittadini dovrebbero mettere in atto alcune buone pratiche, come evitare esposizioni dirette al sole e l’assunzione di alcolici o di bevande ghiacciate, fare pasti leggeri, chiudere le imposte nelle ore più calde, limitare l’uso di fornelli e forno, non indirizzare i ventilatori direttamente sul corpo, fare bagni e docce con acqua tiepida, non assumere integratori senza parere medico, passare più tempo possibile in ambienti con aria condizionata. Soprattutto alle persone anziane si raccomanda di evitare di stare soli, di tenere a portata di mano i numeri telefonici dei propri cari e di chiamare il medico in caso di malessere. Ancora, è consigliabile evitare di uscire nelle ore più calde della giornata, bere almeno due litri d’acqua ogni giorno, consumare molta frutta e verdura e indossare indumenti leggeri e di colore chiaro.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto
Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    In occasione della festa di San Zenone che si terrà giovedì 9 luglio ore 21, presso il Chiostro del Seminario, i cittadini potranno contemplare l'opera[...]
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    “In giugno, in bene o in male, c'è sempre un temporale”, questo proverbio riepiloga il bilancio meteo del mese appena trascorso[...]
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Ora la grande generosità dei donatori viene raccolta e ‘raccontata’ in un sito, “Donazioni” [...]
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Scritto da Alberto Nicolini e dalla redazione di Innovabiomed Magazine racconta la storia del Distretto Biomedicale Mirandolese, e della sua straordinaria risposta all'emergenza Covid-19[...]
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Due nuovi panini all’insegna di innovazione, attenzione alla valorizzazione del gusto e del territorio italiano, passione per ingredienti di qualità[...]
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il bilancio dell'anno passato, che indica lo sviluppo futuro, con temperature sempre più calde. Online il Rapporto Idrometeoclima di Arpae[...]
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    L'ultimo taglio delle imposte comunali non copre il corposo aumento che c'era stato appena sei mesi fa[...]