Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Progetto Unimore “IoMiMuovo”: favorire soluzioni di mobilità pubblica in sicurezza

Migliorare la sicurezza del trasporto pubblico per quanto riguarda il rispetto delle norme sul distanziamento sociale. Questo l’obiettivo del progetto di ricerca IoMiMuovo del Centro interdipartimentale INTERMECH Mo.Re. di Unimore, coordinato dal Professor Francesco Leali, e realizzato in collaborazione con SETA Spa. Il progetto ha ricevuto dalla Regione Emilia-Romagna un sostegno di 120.000 euro nell’ambito dei progetti di ricerca e innovazione per il contrasto all’epidemia da Coronavirus.

Un sistema utile a favorire soluzioni di mobilità pubblica in sicurezza. È questa l’idea dei ricercatori della Scuola di Ingegneria e segnatamente del Centro Interdipartimentale INTERMECH Mo.Re. di Unimore, guidati dal prof. Francesco Leali che stanno sviluppando il progetto “IoMiMuovo” per la rilevazione automatica del requisito di distanziamento sociale sui mezzi di trasporto pubblico urbano ed extraurbano.

Anche questa iniziativa progettuale è uno dei quattro progetti di ricerca e innovazione targati Università di Modena e Reggio Emilia che hanno ricevuto l’attenzione dalla Regione Emilia-Romagna per il contrasto all’epidemia da Coronavirus, la quale ha concesso un finanziamento pari all’80% del costo complessivo previsto per ogni singolo progeto. Sono stati 12 i progetti ammessi a contributo in tutta la Regione e 4 sono Unimore, cui sono state indirizzate risorse complessive pari a 480mila euro su 1,9 milioni di fondi erogati.

I progetti, frutto della collaborazione dei Dipartimenti della Scuola di Ingegneria sui principali temi dell’innovazione in ambito “Smart mobility”, derivano in gran parte dalle competenze maturate e dalle attività svolte grazie al progetto MASA – Modena Automotive Smart Area.

IoMiMuovo si pone l’obiettivo di sviluppare soluzioni per favorire la mobilità pubblica pur garantendo la salute dei viaggiatori e supportare le compagnie di trasposto nell’adempimento dei vincoli imposti dal nuovo decreto per la fase 2. Il progetto intende rendere disponibili soluzioni tecnologiche innovative basate su telecamere intelligenti in grado di monitorare i comportamenti dei viaggiatori all’interno di mezzi pubblici per ridurre il rischio di contaminazione e garantire il distanziamento. Il sistema, già disponibile ad un elevato livello di evoluzione tecnologica (TRL6-7), verrà realizzato in collaborazione con SETA S.p.a. che fornirà 15 mezzi pubblici di 5 tipi diversi per effettuare una sperimentazione (pilot) nell’area urbana ed extraurbana di Modena. La sperimentazione consentirà di rendere disponibile dopo 6 mesi una prima soluzione per la città di Modena e dimostrare la sua immediata estendibilità a tutti gli altri mezzi pubblici di SETA S.p.a., che opera a Modena, Piacenza e Reggio Emilia.

Il progetto, che ha avuto dalla Regione un finanziamento di circa 120.000,00 euro si concluderà nell’ottobre 2020, sarà realizzato in collaborazione con SETA S.p.a.

Un particolare ringraziamento, in questa complessa fase di rilancio dove la competizione sui bandi è particolarmente accesa e gli esperti sempre più attenti al contenuto innovativo delle proposte ed alla loro reale applicabilità di ambito sociale e industriale, – commenta il Professor Francesco Leali, coordinatore del progetto – va al gruppo di lavoro composto dai dottori Francesco Guaraldi ed Elisa Landini, che, con la preziosissima collaborazione della Direzione Ricerca e Trasferimento tecnologico di Ateneo, coordinata dalla dott.ssa Rebecchi, ha saputo tradurre i contenuti tecnico scientifici in un programma attuativo di grande impatto. Il primo, esperto project manager nell’ambito della mobilità sostenibile, ha costruito in molti anni di attività, una vasta e solida rete di relazioni internazionali ed una specifica esperienza in progetti di ricerca in ambito manifatturiero e ICT.  La seconda, ingegnere informatico, si occupa da più di 10 anni di progettazione finanziata scrivendo e gestendo progetti regionali, nazionali e internazionali (FESR, H2020, ECSEL, ecc..)”.

Francesco Leali

Professore ordinario presso il Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” (DIEF) di Unimore in Metodi di progettazione per l’ingegneria industriale, dove si occupa di Mechanical Computer Aided Design for Automotive: sviluppo integrato di prodotti e processi industriali, progettazione mediante simulazione di sistemi meccanici, Model Base Design: GPS, GD&T, tolleranza assistita da computer e controllo dimensionale, prototipazione virtuale, Automation and industrial robotics: progettazione mediante simulazione di linee e celle robotizzate per operazioni di produzione e assemblaggio. È coordinatore scientifico di unità di ricerca in progetti europei H2020 e in progetti di ricerca su base nazionale e regionale.  Autore di oltre 70 pubblicazioni scientifiche internazionali indicizzate, anche premiate come “best paper” in conferenze internazionale e di diversi brevetti industriali. Co-fondatore dello spin-off universitario IDEATIVA (www.ideativa.it), che si occupa di progettazione, produzione di attrezzature per laboratori di ricerca biomedica, robotica industriale, automotive model base design. Attualmente è incaricato come: Esperto del Ministero dell’Università e della Ricerca per l’elaborazione delle linee guida per il Piano nazionale della ricerca 2020/2027 (PNR), sottozona Mobilità sostenibile; esperto per l’Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche (INAPP) per la stesura del rapporto 2020 “Anticipazione delle esigenze professionali per il settore automobilistico. Presidente del Corsi di Laurea Magistrale internazionale interuniversitario in “Advanced Automotive Engineering” presso la “Motorvehicle University of Emilia-Romagna – MUNER” (www.motorvehicleuniversity.com). Inoltre, coordinatore scientifico dei progetti universitari multidisciplinari “UNIMORE Automotive Academy” (www.automotiveacademy.unimore.it) e MASA – Modena Automotive Smart Area (www.automotivesmartarea.it).

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    A Mirandola ragazzi a lezione di educazione stradale con gli agenti di Polizia Locale
    A Mirandola ragazzi a lezione di educazione stradale con gli agenti di Polizia Locale
    Molta l’attenzione e la partecipazione mostrata da parte degli alunni nei confronti della teoria e della pratica, direttamente “on the road”.[...]
    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    Grazie alla collaborazione di tanti sanfeliciani sul gruppo "Sei di San Felice se"[...]
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    E' coperta da una sostanza idro oleofobica che fa scivolare le goccioline con il virus che tentano di attaccarsi alla mascherina[...]
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Bautista collabora da aprile 2019 con il producer salentino Machweo[...]
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    I giovani mirandolesi alla trasmissione Rob-O-Cod, un game show televisivo italiano dedicato al "coding" e alla robotica[...]
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]