Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
03 Agosto 2021- Aggiornato alle 20:53

Modena, furgone abbandonato dopo il tamponamento: indagini in corso

MODENA-  Accertamenti della Polizia locale sull’incidente, avvenuto in strada Canaletto nord, in cui è rimasta ferita una 46enne. Il mezzo ritrovato nei campi, mentre il conducente è fuggito

Sono in corso le indagini della Polizia locale di Modena scaturite dall’incidente stradale avvenuto in strada Canaletto nord alle 18 di martedì 9 febbraio, quando un furgone ha tamponato un’auto. Dopo lo schianto, infatti, il furgone si è allontanato e poco più tardi il conducente ha abbandonato il mezzo nei campi di via Munarola. Nell’episodio è rimasta lievemente ferita una 46enne.

Secondo i primi riscontri dell’Infortunistica, il furgone, un Fiat Scudo, stava viaggiando in strada Canaletto nord in direzione del centro storico, quando, per ragioni ancora in corso di accertamento, all’altezza di un’area di servizio ha urtato una Hyundai Ix20 che la precedeva, guidata da una 43enne residente a Bomporto che trasportava anche quattro passeggere.

Dopo il tamponamento lo Scudo si è allontanato senza fermarsi per prestare soccorso e, nonostante un tentativo di inseguimento da parte della Hyundai, è riuscito a far perdere le proprie tracce. Tuttavia alcuni minuti più tardi l’auto, giunta nel frattempo in via Munarola, lo ha avvistato: il furgone era abbandonato in un campo a margine della carreggiata e a bordo non c’era nessuno. Sul posto sono intervenute le pattuglie del Comando di via Galilei, allertato dalla conducente della Ix20, e gli operatori hanno avviato gli accertamenti sul mezzo, sottoponendolo a sequestro.

Dalle prime verifiche è emerso che le targhe dello Scudo non sono quelle originali, mentre l’esame delle immagini delle telecamere di videosorveglianza e dei varchi cittadini potrà aiutare a definire gli spostamenti del veicolo, oltre che a ottenere eventuali elementi utili a identificarne il conducente.

In via Munarola è arrivata anche un’ambulanza del 118 che ha prestato soccorso a una delle passeggere della Hyundai, una 46enne tedesca, rimasta contusa nel tamponamento di poco prima in strada Canaletto nord.

Il Codice della strada prescrive, in caso di schianto, l’obbligo di fermarsi e di prestare assistenza alle persone ferite, punendo l’omissione di soccorso anche penalmente. L’autorità giudiziaria, competente per questa ipotesi di reato, prevede per le persone riconosciute responsabili della violazione una condanna che può arrivare a tre anni di reclusione; inoltre, può essere applicata pure la sospensione della patente per un periodo fino a cinque anni.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    Il loro sistema immunitario lavora in modo particolare per permettere lo sviluppo del feto. In caso di infezione da coronavirus, le gestanti attivano una risposta specifica e nuova[...]
    Mirandola, il dottor Giorgio Pasetto: “Il panorama della lotta ai tumori è fortunatamente fecondo di idee”
    Il medico ha fondato Medendi, un percorso personalizzato che attraverso una serie di azioni mirate aiuta ad individuare l’opzione di cura migliore, collaborando con l’oncologo di fiducia del paziente nell’interesse dello stesso. [...]
    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]

    Curiosità

    Ecco le rotonde della Bassa che finiscono nella classifica delle più brutte del modenese
    L'artista modenese Tommaso Mori si è dilettato a stilare la classifica delle "Quaranta rotonde più brutte della provincia"[...]
    Mirandola, ruba 400 Kg di tronchi d'albero da un'azienda
    Mirandola, ruba 400 Kg di tronchi d'albero da un'azienda
    L'uomo, approfittando di alcune ore di assenza degli operai, è riuscito ad impossessarsene agganciando il rimorchio sul quale erano stati posato, ad un piccolo trattore [...]
    Mamma e figlia campionesse di softball, per loro tatuaggio olimpico a Soliera
    Mamma e figlia campionesse di softball, per loro tatuaggio olimpico a Soliera
    Una bella storia quella di madre e figlia, unite nella stessa passione che le ha portate ad assaporare l'adrenalina e l'euforia di un'esperienza indimenticabile[...]
    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    In gravidanza le donne si difendono meglio dall’infezione da Covid-19, lo studio modenese
    Il loro sistema immunitario lavora in modo particolare per permettere lo sviluppo del feto. In caso di infezione da coronavirus, le gestanti attivano una risposta specifica e nuova[...]
    Restauro del Municipio di Mirandola, impressionante lavoro sulle colonne del loggiato
    Un cantiere importante, anche per le sofisticate tecniche edili e di restauro impiegate, spiega la vicesindaca Letizia Budri[...]
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Fuori il video della modenese Raffy feat. Ivan Granatino "Ratatà (Boom)"
    Il brano, prodotto al Take Away Studios di Modena è un mix perfetto tra pop e reggaeton dalle sonorità latino-americane in grado di scaldare ulteriormente l'estate 2021[...]