Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
21 Maggio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Alessio Saletti e Hamza Ameer, da Camposanto ecco l’agenzia per i minori stranieri non accompagnati

Hanno inventato un servizio che non esisteva, pensato sulla base delle statistiche, dei nuovi bisogni, delle loro esperienze personali, ma anche sulla cronaca che leggiamo tutti i giorni. Anche quella drammatica che riguarda da vicino la nostra Bassa. Loro sono Alessio Saletti e Hamza Ameer amici, colleghi e soci che da Camposanto sono arrivati a Bologna per mettere in piedi un'agenzia per i minori stranieri non accompagnati, Sh immigration che, inaugurata poche settimane fa, registra già 150 richieste di assistenza, complice il servizio ai clienti anche online e la diffusione di informazioni utili tramite le pagine social. Le peculiarità del caso avvenute - sfortunatamente - nel nostro territorio ci portano a riflettere sulla questione del minore straniero presente in Italia. Nello specifico, il nostro spunto di riflessione muove da temi di attualità come la guerra in Ucraina o da eventi passati, ma non meno recenti nell’animo mirandolese, come il rogo alla sede della polizia giudiziaria da parte di un giovanissimo straniero irregolare, inizialmente dichiaratosi minore d’età. Il caso è, infatti, un’ottima base di partenza: sorvola sull’assunto di come sia facile circolare nel nostro territorio senza un documento attestante le proprie generalità, ma arriva ed apre all’enorme argomento della condizione degli stranieri minorenni. È giusto anticipare che il nostro Stato - così come l'Unione Europea - si preoccupa sensibilmente della materia. All’ingresso in Italia, anche se in modo illegale, allo straniero minorenne, proprio in ragione della sua condizione anagrafica, sono riconosciuti tutti i diritti garantiti dalla Convenzione internazionale di New York sui diritti del fanciullo (1989), la quale afferma, tra i suoi principi, che in tutte le decisioni relative al minore deve essere considerato prioritariamente 'il superiore interesse' del ragazzo. Concretamente, sono riconosciuti una serie di diritti quali l’istruzione e l’assistenza sanitaria, seppur in forme diverse a seconda della titolarità o meno del permesso di soggiorno. Una tutela poi, che va ampliandosi se analizziamo lo straniero minore non accompagnato: si fa riferimento al minore di anni diciotto, cittadino di stati non appartenenti all’Unione Europea o apolide, che si trova, per qualsiasi causa, sul territorio nazionale, privo di assistenza o rappresentanza legale da parte di genitori o di altri adulti per lui legalmente responsabili. È una condizione che, purtroppo, riguarda migliaia di giovani, e sono numeri in incremento alla luce della recentissima guerra in Ucraina. Della difficile materia abbiamo parlato con SH Immigration, il servizio di patronato specializzato in Servizi per gli Stranieri con sede a Bologna, gestito proprio da Alessio Saletti e Hamza Ameer, entrambi giovanissimi (21 anni) e nostri concittadini.

MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI, L'INTERVISTA AD ALESSIO SALETTI E HAMZA AMEER

Inizialmente, cosa vi ha spinto alla decisione di aprire un CAF? Perché proprio specializzato in immigrazione? “Immaginate di trovarvi in un paese straniero. Avete lasciato tutto dietro di voi. Non avete nulla. Non conoscete nessuno. Non vi fidate di nessuno. Ore di fila per chiedere informazioni e ti può capitare che ti parlino in una lingua che non conoscete. È facile rassegnarsi e cercare di arrangiarsi, incappando nell’errore e peggiorando la situazione. Da anni aiutiamo i nostri amici stranieri a districarsi nella burocrazia che li riguarda, quando ci siamo resi conto che il problema era lo stesso in tutta Italia, abbiamo deciso di fare sul serio.” Parliamo di questo difficile tema dei minori stranieri non accompagnati nel nostro Stato, immagino che il vostro lavoro vi porti a calarvi nella complessa realtà dei vostri assistiti: la maggior parte dei ragazzi come entra in Italia?  “Nessuno di noi si rende davvero conto di cosa abbia vissuto chi immigra clandestinamente.  Infatti, solo l’ultima fase prevede un viaggio in un barcone senza carburante, nascosti nelle stive delle navi oppure aggrappati sotto un camion. Anche i minori stranieri non accompagnati, che arrivano da soli affrontano queste peripezie. Lo fanno perché intravedono un futuro migliore. Si incamminano spesso all’insaputa dei genitori. In genere hanno poco più di 15 anni e vengono dai paesi centro e nordafricani. Per chi viene dall’est Europa è più facile. Alcuni di questi paesi non UE hanno accordi bilaterali con l’Italia che agevolano l’ingresso, almeno per fini turistici. I genitori lo sanno, portano qui i figli apposta. Partono in tre ma hanno solo due biglietti di ritorno.” Un servizio stranieri come il vostro è fondamentale per dare aiuti periferici alla collettività, nello specifico, come vi comportate di fronte a queste situazioni?  “Lo Stato finanzia numerose iniziative territoriali di supporto agli stranieri, soprattutto verso i minori. Bologna è ricca di cooperative e comunità che ospitano e si occupano dell’istruzione e della formazione di questi ragazzi. Da questo punto di vista, dobbiamo essere fieri del nostro ordinamento che equipara i minori stranieri ai minori italiani. Li protegge e li accompagna per inserirsi nel tessuto socio-lavorativo. Inoltre, permette, con particolari permessi di soggiorno, ai genitori, di fare ingresso in Italia per ricongiungersi ai propri figli, perché il principio dell’unità familiare orienta molti articoli del Testo Unico dell’Immigrazione (la legge di riferimento in materia). Come specialisti dell’immigrazione ci impegniamo a diffondere con i nostri social le iniziative pubbliche e private rivolte agli stranieri, per stimolare e favorire le contaminazioni sociali fra culture diverse e informare sulle varie iniziative e agevolazioni dedicate.” Si sta discutendo su una riforma, voi su cosa lavorereste?  “Lavoriamo a stretto contatto con persone che siedono ai tavoli tecnici per la stesura di leggi sull’immigrazione. Vorremmo che si desse più voce ai diretti interessati (poliziotti, funzionari delle prefetture, operatori dell’immigrazione e gli stessi stranieri) per semplificare procedure che rendono la vita difficile ai cittadini stranieri e ai funzionari stessi. Infatti, purtroppo, l’intricata burocrazia non agevola il compito degli uffici coinvolti che, a causa dell’elevato numero di richieste e della carenza di personale, si trovano sommersi dalle domande. Le riforme sono lo strumento che abbiamo per cambiare lo status quo. E per cambiare lo stato delle cose ci vuole sempre coraggio, perché si teme di cambiare in peggio. Noi siamo fiduciosi e non temiamo gli errori, l’importante è imparare da essi.” Il minore straniero non accompagnato e due giovani adulti che personalmente se ne occupano, oltre allo stretto legame professionale, hanno in comune il farsi largo nel mondo, con l’auspicio, l’uno che sia migliore e l’altro di fare in modo che lo sia davvero.  
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Il loop della scarsità
Glocal - La nostra è un’epoca plasmata da un eccesso di stimoli che ci seducono nella direzione dell’accumulo: consumare più del necessario, acquistare oggetti inutili e cercare piaceri effimeri.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 2
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
“E adesso un libro” | Rubrica di libri - 6 titoli da non perdere
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari.
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della focaccia fiorita
Rubrica - Creatività, ortaggi e farine; questi gli ingredienti che danno vita a questa scenografica focaccia. Rubrica a cura di Francesca Monari
Superbonus - nuova comunicazione preventiva
Rubrica - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Linee guida per i Social | Ecco come creare post perfetti in pochi e semplici passaggi
Rubrica - Ed eccoci al terzo appuntamento con Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese. Oggi impareremo a destreggiarci tra post, reel e video.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 1
Il punto - E' la rubrica che abbiamo deciso di avviare per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Gli italiani mangiano male
Glocal - In Italia, ogni dieci minuti, una persona muore per complicanze legate all'obesità.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    La storia
    Destinazione New York per i Rulli Frulli: da Finale Emilia portano le frittelle della Bassa all'Onu
    L'occasione è la conferenza annuale degli Stati che hanno siglato la Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità
    Fatto in casa
    Parchi dei quartieri in festa a San Felice: ecco il programma di "Estate nei parchi"
    Si comincia sabato 25 maggio a Dogaro. Poi il 31 Villa Gardè, il 6 giugno a Rivara, il 15 a Confine, il 20 al parco Puviani, il 27 al parco Conad, il 2 luglio a San Biagio, l’11 al parco Ciro Menotti, il 13 luglio al parco Estense, il 25 luglio a Pavignane
    Salute
    Riconoscimento per l’Endoscopia Ausl: studio sul trattamento delle ulcere sanguinanti pubblicato sulla principale rivista di settore
    L’équipe diretta dal dottor Mauro Manno è stata infatti protagonista al recente congresso della Società Europea di Endoscopia Digestiva (ESGE) che si è tenuto a Berlino

    Curiosità

    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    Il punto
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    La Polizia Locale del Sorbara lo ha trovato con le videotrappole: aveva danneggiato con un cacciavite l’apertura elettronica dei cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti per ben due volte, in due distinte giornate
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Curiosità
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Un recente studio di BonusFinder Italia ha analizzato le 50 città più grandi d’Italia tenendo conto di diversi fattori chiave che caratterizzano l'esperienza di divertimento.
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Taglio del nastro
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Vale più di tre milioni di euro - è questa la stima dell'assicurazione - e sul mercato  dell'arte è ambitissimo: gli americani vanno pazzi per le opere dell'artista centese
    Da Mirandola a Bordeaux, piccoli musicisti della Bassa in missione in Francia
    Per i più piccoli
    Da Mirandola a Bordeaux, piccoli musicisti della Bassa in missione in Francia
    Continuano le attività a Bordeaux per la piccola delegazione della Fondazione Scuola di Musica Carlo e Guglielmo Andreoli.
    Per la riapertura del duomo di Finale Emilia un annullo postale speciale
    Ultime notizie
    Per la riapertura del duomo di Finale Emilia un annullo postale speciale
    In occasione della riapertura al culto del Duomo di Finale Emilia che avverrà domenica 26 maggio, Poste Italiane attiverà un Ufficio Postale Temporaneo
    Aurora boreale visibile anche sui cieli della Bassa modenese
    Curiosità
    Aurora boreale visibile anche sui cieli della Bassa modenese
    Lo storico evento, rarissimo alle nostre latitudini, sarà probabilmente visibile anche nella serata di oggi, sabato 11 maggio
    La corona di Mary of Modena, Maria Beatrice d'Este regina d'Inghilterra, torna nel modenese
    La storia
    La corona di Mary of Modena, Maria Beatrice d'Este regina d'Inghilterra, torna nel modenese
    Una grande occasione per conoscere la storia straordinaria della principessa modenese, non così nota, unica donna italiana che diventò regina d'Inghilterra.
    A Zocca il concorso per scegliere chi suona sul palco di Vasco Rossi a Milano e Bari
    L'incontro
    A Zocca il concorso per scegliere chi suona sul palco di Vasco Rossi a Milano e Bari
    A Zocca nasce il “Festival occa paese della musica” concorso canoro in collaborazione con Vasco Rossi
    Aceto balsamico, al solierese Fabio Franciosi il titolo di “Re della tavola”
    Ultime notizie
    Aceto balsamico, al solierese Fabio Franciosi il titolo di “Re della tavola”
    Al 19° “Palio della Ghirlandina” dedicato alla produzione familiare di aceto tradizionale di Modena di qualità
    I Rulli Frulli suonano a Roma, a cospetto del Papa
    L'incontro
    I Rulli Frulli suonano a Roma, a cospetto del Papa
    La diretta è in televisione

    chiudi