Martedì 19 febbraio, alle ore 21, nella sala consiliare del comune di Mirandola in via Giolitti 22 alcuni dirigenti di partiti della sinistra modenese e singoli cittadini promuovono un’assemblea pubblica per avviare un confronto su ruolo e obiettivi della sinistra in vista delle elezioni amministrative del 26 maggio 2019 quando sette comuni su nove dell’area nord andranno al voto.

Un appuntamento pubblico – si legge in una nota – “rivolto innanzitutto agli elettori del frammentato mondo della sinistra e volutamente promosso senza simboli di partito per favorire una discussione unitaria e plurale in cui tutti possano riconoscersi”.

Nel corso del dibattito si discuteranno, in particolare, alcuni argomenti programmatici che interessano tutti i comuni che vanno al voto: ultimazione della ricostruzione pubblica e privata, gestione del territorio e mobilità, futuro della sanità tra ospedale di Mirandola e case della salute.

“L’appuntamento – conclude la nota – si inserisce nell’ambito di un progetto politico-amministrativo aperto a cui i promotori invitano cittadinanza e le associazioni a partecipare e contribuire con idee e proposte”.