Si è tenuta venerdì 9 maggio alle ore 19.30 presso la pizzeria Papillon a San Felice, la presentazione delle politiche giovanili della lista civica SanFeliciani per ReAgire e del loro candidato sindaco Lorenza Borsari.
“Un incontro / confronto per rilanciare una nuova generazione di spazi che vede il  coinvolgimento attivo dei ragazzi e delle ragazze di San Felice, che ha visto una buona partecipazione. Complimenti – si legge in una nota della lista – a questi giovani per l’attenzione ad un argomento così “ostico” come la politica  amministrativa, e in bocca al lupo a tutti loro perchè possano ottenere il successo che si  meritano. Sono giovani attivi e partecipativi che attraverso un questionario ci hanno  comunicato le loro necessità, che si possono definire perfettamente in linea con il nostro programma. I giovani sono il vero capitale sociale per il futuro del nostro paese e ieri sera con la loro seria partecipazione lo hanno dimostrato”.

 

“Ci impegneremo  – prosegue la nota – per valorizzare le loro idee ed i loro progetti perché sono anche i nostri. Il compito dell’amministrazione comunale, deve essere quello di ascoltare i giovani e renderli protagonisti, sono loro stessi a chiederlo, questo lo sintetizziamo con la creazione della “Consulta dei giovani” quale un cantiere di proposte da inoltrare in Giunta.
Per bloccare il processo di “emigrazione giovanile” in paesi e località limitrofe per esigenze di  socialità e ricreative, è necessario creare punti di aggregazione per i giovani , in centro e nelle frazioni, mettendo a disposizione strutture che verranno utilizzate per ritrovi culturali, attività  sportive, occasioni di socializzazione, feste o semplici incontri di svago.
I ragazzi si sono dimostrati attenti anche verso argomenti più complessi come la ricostruzione del polo industriale e del centro storico ma soprattutto chiedono un corretto utilizzo di risorse e fondi. Dobbiamo loro quello che chiedono : “Vogliamo essere orgogliosi di essere sanfeliciani”!”